X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Strain 3, una serie tv horror spaventosa dall'ambientazione ai personaggi

19/09/2016 18:00
The Strain 3 una serie tv horror spaventosa dall'ambientazione ai personaggi

Guillermo del Toro porta l'horror di una serie tv ad un livello mai visto prima. Scopriamo come viene costruita una serie tv da brividi.

In che modo viene costruita la terrificante trama horror di The Strain, la serie tv horror creata da Guillermo del Toro e Chuck Hogan e basata sulla trilogia di libri Nocturna, giunta alla terza stagione? La serie tv, dall’ambientazione ai personaggi, lascia ben poco all’immaginazione circa il genere che tratta e gli spettatori cui si rivolge. Ed è proprio questo, in senso stretto, il motivo del suo successo: a livello artistico, The Strain è un prodotto horror senza compromessi, che non concede sconti allo splatter e pretende stomaci forti.

Si parte, in pieno rispetto delle opere più dark e tenebrose, con un’ambientazione oscura. Le scene, per la maggior parte, sono girate in spazi e ambienti volutamente poco illuminati, spesso “freddi”, angoscianti, dove il senso dello spazio viene meno o risulta essere secondario. La libertà d’azione, visiva e “fisica”, è dunque “costretta” a concentrarsi sull’orrore che viene mostrato. Una scelta della produzione molto forte e ben precisa.

I dettagli splatter risultano essere uno dei piatti forti di The Strain. Teste mozzate, sangue, gore, al punto che i vermi che si insinuano sotto i tessuti per contagiare gli umani finiscono per essere una cosa da poco conto. Del Toro vuole che l’horror sia viscerale, che sconfini nell’emotività e che ci assalga, colpendoci con forza come un pugno nello stomaco.

L’imprevedibilità della narrazione contribuisce a rendere inquietante la serie. Si gioca con una tematica forte, del resto: una misteriosa e malvagia entità, chiamata “Maestro” dai suoi adepti, è alla base di una storia che snoda tra la sua ascesa e il tentativo umano di tentare di arginare la diffusione di un’epidemia altrimenti tremenda e dagli aspetti raccapriccianti, grazie all’intervento dell’epidemiologo Ephraim Goodweather (Corey Stoll), primo a scoprire il contagio, della sua collega Nora Martinez (Mia Maestro), del misterioso Abraham Setrakian (David Bradley), che già in passato si era scontrato con queste entità, e all’affascinante disinfestatore di topi Vasiliy Fet (Kevin Durand), ormai tra i più apprezzati dal pubblico.

Non tutti gli umani sono buoni. La potente e ricca organizzazione Stoneheart, di cui fanno parte tra gli altri anche il miliardario Eldritch Palmer e il perfido nazista Thomas Eichhorst, trasformatosi negli anni della guerra in un terrificante Strigoi (un vampiro orribile che prende vita dall’anima di un defunto), rappresentano l’ennesimo elemento di insicurezza all’interno di una battaglia ormai senza precedenti.

Con la season 3 The Strain si appresta a trasformare una New York messa in quarantena dal Governo federale in un lugubre teatro di battaglia, dove verrà forse determinata la sorte degli umani e quella degli Strigoi. Ad ogni modo, il pubblico che seguirà la stagione col fiato sospeso potrà immergersi nuovamente in un autentico bagno di sangue, un luogo in cui terrore, suspance e horror raccapricciante sono legati in modo indissolubile alla sceneggiatura, all’ambiente e ai personaggi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
Serie TV correlate
The Strain

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Beautiful, la pluripremiata soap opera festeggia trent'anni dal debutto

"Beautiful" (Titolo originale: "The Bold and the Beautiful") festeggia i trent'anni dal debutto sul piccolo schermo.  La soap opera creata da William J. Bell e Lee Phillip Bell ha riscosso un crescente successo e ricevuto una lunga serie di riconoscimenti tra cui 233 Daytime Emmy nominations, vincendone 77. Per 11 volte si è...

 

You Are Wanted, recensione della prima puntata della serie tv

La serie televisiva "You Are Wanted" è disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video dal 17 marzo 2017. La trama interessa le complessità del mondo informatico e ritrae l'ampia influenza che la tecnologia esercita sulla vita delle persone. Tali argomentazioni caratterizzano un'altra produzione seriale che ha riscoss...

 

Planet Earth II, la serie di documentari giunge in Italia

La serie di documentari sulla natura intitolata "Planet Earth II" ha debuttato lo scorso 18 febbraio come evento in simulcast sui network BBC America, AMC e SundanceTV. La première ha registrato 2.7 milioni di spettatori e ottenuto giudizi positivi da parte della critica. Planet Earth II -  un'innovativa esperienza audiovisiva La...

 

Big Little Lies, 'tutti noi custodiamo segreti oscuri': intervista all'attrice Robin Weigert

"Big Little Lies - Piccole grandi bugie" ha debuttato su Sky Atlantic il 15 marzo 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l'attrice Robin Weigert, interprete del personaggio di Amanda Reisman.  D: Madeline, Celeste e Jane sono le protagoniste principali del racconto. Cos’hanno in comune? R: Nonostante Madeline e Celeste siano profo...

 

Un passo dal cielo, quarta stagione: l'ultima puntata tra indagini e contrasti

L'ultima puntata della quarta stagione di "Un passo dal cielo" va in onda questa sera su Rai 1 dale 21.25. La trama mostra l'andamento delle indagini della polizia e della forestale, da cui emergono nuovi dettagli sull'omicidio di Eleonora, la sorella di Zoe. Il personaggio principale Francesco Neri (Daniele Liotti) non condivide le scelte di Emma...

 

Sorelle, 'il giallo si interseca con il melò': intervista a Elisabetta Pellini

"Sorelle" torna su Rai 1 il 23 marzo 2017 con una nuova puntata.  Ambientata a Matera, la serie vede protagonista Chiara (Anna Valle), la quale torna nella sua città natale a seguito della misteriosa scomparsa di sua sorella Elena (Ana Caterina Morariu). Quest'ultima si è allontanata da casa all'improvviso lasciando sua mad...

 

The Walking Dead 7, il dilemma di Morgan nella serie tv di Robert Kirkman

"The Walking Dead 7" si avvia al termine della stagione ma i colpi di scena si susseguono senza sosta: nel tredicesimo episodio abbiamo assistito alla svolta di uno dei protagonisti dello show, Morgan Jones, il primo essere umano che Rick incontra subito dopo essersi svegliato dal coma. Questo personaggio è uno dei più tormentati dell...

 

Serie tv più viste negli USA: 'This Is Us' sale alla seconda posizione

"NCIS" non abbandona la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il diciottesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "M.I.A." e diretto da Thomas J. Wright, ha registrato  14.16 milioni di spettatori.  "This Is Us" conquista una posizione e si porta al secondo...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'La piramide di fango': il malaffare degli appalti pubblici

Rai 1 ripropone l'episodio "La piramide di fango" (trasmesso per la prima volta il 7 marzo 2016) della serie de "Il commissario Montalbano". La piramide di fango - La trama dell'episodio Tratto dall'omonimo romanzo di Andrea Camilleri, l'episodio ha inizio con un misterioso omicidio su cui inizia a indagare Salvo Montalbano (Luca Zingaretti). Il ...

 

Riverdale, 'Archie è un ragazzo di buon cuore': intervista all'attrice Nathalie Boltt

La serie televisiva "Riverdale" ha debuttato sul network statunitense The CW il 26 gennaio 2017, dal giorno successivo è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Leggi la trama Abbiamo intervistato l'attrice Nathalie Boltt, interprete del personaggio di Penelope Blossom. D: Hai letto la serie a fumetti pubblicata da Archie Co...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni