X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Mr. Robot, ecco come incide l'informatica fuori e dentro la trama della serie tv

14/09/2016 13:30
Mr. Robot ecco come incide l'informatica fuori dentro la trama della serie tv

Mr. Robot, la serie tv cyber thriller con un hacker come protagonista mostra in maniera diretta e disincantata gli effetti di una società in continuo sviluppo informatico e tecnologico e stupisce con i suoi toni eccentrici ed il suo linguaggio tecnico.

Mr. Robot è l’innovativa serie cyber-thriller creata dal regista d’origine egiziana Sam Esmail e trasmessa dall'emittente USA Network a partire da giugno 2015. La serie tratta di hacker ed attacchi informatici in modo nuovo e sconcertante, ed anche per questo è stata accolta con una particolare riscontro positivo da parte della critica e del pubblico. Di recente è stata confermata anche la terza stagione della serie tv, in arrivo nel 2017.

La trama ruota attorno al personaggio di Elliot Anderson (interpretato da Rami Malek), un giovane hacker afflitto da disturbo di ansia sociale e depressione che lavora come esperto di sicurezza informatica presso la ditta Allsafe. Il salto di qualità per Elliot arriva con il coinvolgimento di in F-society, una sorta di collettivo di hacker attivisti il cui principale obiettivo sembra essere quello di demolire digitalmente e finanziariamente la più potente e famigerata multinazionale del mondo, la E-Corp, rinominata Evil Corp (azienda del male). E per Elliot i guai iniziano proprio qui, visto che quest’ultima è cliente della società di sicurezza informatica per cui lavora…

La particolarità della serie, secondo alcuni, starebbe proprio nell’estetica molto eccentrica e nel linguaggio talmente tecnico da sorprendere gli stessi geni dell’informatica. Quando, nei primi minuti della prima puntata di Mr. Robot, Elliot si lancia nella spiegazione dell’onion routing e degli exit node di Tor, è subito chiaro che Mr. Robot non è una serie come le altre, ma è eccezionale, fuori dagli schemi, sempre sul pezzo. Nel periodo in cui è stata trasmessa, tra giugno e settembre, ci sono stati almeno tre attacchi informatici con ampia rilevanza mediatica, ed uno di questi è stato anche menzionato all’interno della serie (il caso di dating Ashley Madison).

Attuale, sconcertante e realistica. Così si presenta Mr. Robot, che mostra la società in cui viviamo come una società ossessionata dall’informatica e dalla tecnologia e al tempo stesso dalla smania di controllare entrambe. Una società surreale fatta di foto e social network spaventata da chi ambisce ad esercitare un controllo su di essa, come fanno gli hacker. Una società dove i giovani più brillanti (come Elliot) finiscono preda delle loro allucinazioni e droghe. Gran parte della critica giustifica così l’ampio successo riscosso.

Alcune recensioni, come quella di Wired, l'hanno definita un "capolavoro", pur con le sue "incertezze e titubanze" nella narrazione che contribuiscono tuttavia a mantenere alta l'attenzione dello spettatore, che ha dimostrato di amare molto la serie e di seguirla ovunque essa lo porti. Nel 2016 Mr. Robot ha vinto il premio come miglior serie drammatica ai Critics' Choice Television Award, Rami Malek è stato eletto “Miglior attore in una serie drammatica” e Christian Slater “Miglior attore non protagonista”. Nello stesso anno per la serie è arrivato, come una ciliegina sulla torta anche il Golden Globe.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Michela Verdini
Home
 
Serie TV correlate
Mr. Robot

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Younger, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva “Younger” va in onda su FoxLife dal 21 febbraio 2017. Creata da Darren Star e basata sull’omonimo romanzo di Pamela Redmond Satran, la dramedy propone un esilarante racconto che ruota attorno al personaggio di Liza Miller, quarantenne reduce da un divorzio e impegnata nel cercare un lavoro.  L'...

 

Empire: Demi Moore interpreterà un'infermiera e sarà anche nella quarta stagione

Demi Moore entra nel cast artistico della serie televisiva "Empire".  La celebre attrice statunitense interpreterà il ruolo di una misteriosa infermiera che costruirà un rapporto con la famiglia Lyon. Il personaggio è previsto anche per la quarta stagione del musical drama creato da Lee Daniels e Danny Strong.  I nu...

 

Dance Dance Dance, nona puntata: le immagini delle esibizioni singole

La nona puntata del programma televisivo "Dance Dance Dance" va in onda su FoxLife il 22 febbraio 2017. Il nuovo appuntamento con l'edizione italiana del talent show è caratterizzato nuovamente dalle esibizioni singole: Clara Alonso con "Single Ladies" di Beyoncé, Diego Dominguez con "Smooth Criminal" di Michael Jackson,&nb...

 

O11CE – Undici Campioni, intervista al cast della serie Disney sul calcio

"O11CE – Undici Campioni" è la prima serie tv Disney live action dedicata al calcio. La trama sfrutta il dinamismo dell'ambientazione sportiva per costruire una storia avvincente e significativa. Il protagonista principale è Gabo Moreti, un ragazzo di sedici anni che vive insieme a sua nonna in una piccola c...

 

The White Princess, il nuovo historical drama debutterà su Starz il 16 aprile

Starz ha annunciato che la serie televisiva "The White Princess" debutterà il 16 aprile 2017.  Seguito della miniserie "The White Queen", propone un racconto ambientato in Inghilterra nel XV° secolo. La trama è tratta dall'omonimo romanzo di Philippa Gregory e da parte della serie di romanzi "The Cousins’ War" del...

 

Vikings, 'tutti possiamo immedesimarci nella trama': intervista a Georgia Hirst

La quarta stagione della serie televisiva “Vikings” ha debuttato su Rai 4 il 20 febbraio 2017.  Strutturato nella forma di historical drama, il racconto segue le vicende del vichingo Ragnar Lothbrok, celebre personaggio della mitologia scandinava.  Abbiamo intervistato l’attrice inglese Georgia Hirst, interpr...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS' mantiene la vetta della classifica

"NCIS" mantiene la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il quindicesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Pandora's Box (Part I)" e diretto da Arvin Brown, ha registrato 15.29 milioni di spettatori.  Perde terreno e resta al secondo posto la sitcom "The...

 

Il fuggiasco, serie tv di culto degli anni sessanta con David Janssen, colpisce ancora oggi

"Il fuggiasco" è stata una delle serie tv di maggior successo degli anni sessanta; creata da Roy Huggins e prodotta da QM Productionse United Artists Television, andò in onda sulla ABC dal 1963 to 1967 per un totale di 120 episodi da 51 minuti. Il telefilm narra la storia di Richard Kimble, un fisico medico ingiustamente incarcerato p...

 

Matrix Chiambretti, una puntata speciale dedicata alla storia del Bagaglino

Piero Chiambretti torna su Canale 5 con una puntata speciale di “Matrix Chiambretti”, in onda venerdì 24 febbraio in seconda serata. L'argomento al centro della discussione sarà il "Bagaglino", in occasione del trentesimo anniversario del celebre spettacolo a cui è legata un'epoca televisiva.  Numerosi g...

 

I fantasmi di Portopalo, intervista a Angela Curri: 'una storia che assolutamente bisogna conoscere'

Rai 1 propone una significativa miniserie televisiva intitolata "I fantasmi di Portopalo", liberamente tratta dall’omonimo libro di Giovanni Maria Bellu. Ambientata nella seconda metà degli anni Novanta, la trama è focalizzata sul pescatore Saro Ferro, interpretato da Giuseppe Fiorello. Terminata una battuta di pesca ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni