X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Un medico in famiglia, intervista all'attore Edoardo Purgatori: 'Emiliano in fondo è un buono'

07/09/2016 18:45
Un medico in famiglia intervista all'attore Edoardo Purgatori 'Emiliano in fondo un buono'

La decima stagione della serie televisiva intitolata "Un medico in famiglia" va in onda su Rai 1 il 7 settembre 2016. Mauxa ha intervistato Edoardo Purgatori, interprete del personaggio di Emiliano.

La decima stagione della serie televisiva intitolata “Un medico in famiglia” debutta  su Rai 1 il 7 settembre 2016.

Abbiamo intervistato l'attore Edoardo Purgatori, interprete del personaggio di Emiliano.

D: Cosa possiamo aspettarci della decima stagione di "Un medico in famiglia”?
R: Questa decima stagione di “Un medico in Famiglia” partirà con la scomparsa di Emiliano. Dopo un breve periodo a Parigi in una clinica per tossicodipendenti, Emiliano decide di fuggire. Anna e Lele perdono le sue tracce. Ritroviamo Emiliano a Roma in una comunità di recupero. Al suo fianco c’è una nuova ragazza, Ginevra. Nel corso di questa stagione, Emiliano dovrà fare una scelta importante: scegliere un passato irrisolto e pieno di sensi di colpa, oppure un nuovo inizio. Chi sarà al suo fianco è tutto da scoprire.

D: Come hai costruito il personaggio di Emiliano?
R: Emiliano è un ragazzo che ha sofferto molto. Probabilmente è stato abbandonato da bambino e gli sono mancati dei punti di riferimento. Quindi ha sviluppato un carattere forte e duro, perché ha imparato sbagliando. Alcuni errori che ha commesso lo perseguitano ancora. Ha paura di aprire il suo guscio perché non vuole essere abbandonato e ferito. Anna però è una delle poche persone di cui si fida.
Oltre a questa analisi sono anche andato a studiare da un vero tatuatore per imparare il mestiere.

D: A tuo parere, per quali motivi il pubblico televisivo ha sviluppato una forte affezione nei confronti del tuo personaggio?
R: Credo che il pubblico si sia affezionato particolarmente al mio personaggio perché Emiliano in fondo è un buono al quale capitano spesso cose brutte. Seguire questa sua lotta interna lo rende affascinante e imprevedibile. Inoltre ama Anna e la storia tra i due è stata molto apprezzata dal pubblico di Medico.

D: Nel 2016 sei sul grande schermo nel film "Ben-Hur". Come hai vissuto l'esperienza sul set?
R: Partecipare a una produzione mastodontica come quella di "Ben-Hur" è come andare a giocare la Champions League. Ho imparato molto e goduto ogni istante delle riprese. Poi ho stretto delle amicizie con attori che erano dei miei idoli da bambino.

D: C'è un ruolo che sogni di interpretare in futuro?
R: In futuro vorrei cimentarmi con i grandi classici della drammaturgia mondiale. Amleto, Riccardo III, Iago, Marco Antonio.. Shakespeare, Williams, Miller.

D: Quali sono i tuoi prossimi progetti?
R: Il 6 ottobre uscirà nei cinema “Quando corre Nuvolari” di Tonino Zangardi, un film sulla vita del famoso pilota mantovano Tazio Nuvolari. Io interpreto il suo migliore amico e rivale Achille Varzi. Poi sarò in scena dal 6 al 18 dicembre 2016 con “Maratona di New York” di Edoardo Erba al Teatro Argôt di Roma. Un progetto ambizioso che portiamo avanti con la mia compagnia teatrale The Shape of Water. È prevista una tournée in Italia, Germania, Inghilterra e America. Reciteremo il pezzo in tre lingue diverse (italiano/tedesco/inglese) dipendentemente dal paese in cui ci troviamo. Inoltre sono impegnato con le riprese della seconda stagione di “Tutto può succedere” che andrà in onda nel 2017.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Serie TV correlate
Un Medico in Famiglia

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 

Mr. Robot, il trailer della terza stagione: nel cast debutta Bobby Cannavale

È stato pubblicato il primo trailer della terza stagione di “Mr. Robot”, il cui debutto negli Stati Uniti avverrà l’11 ottobre su USA Network. Il video è disponibile dal 4 agosto sul canale YouTube della serie televisiva e in pochi giorni ha superato 1 milione di visualizzazioni.  I dieci nuovi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni