X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Venezia 73: recensione de El Cristo Ciego, un film avventato senza religione

04/09/2016 18:45
Venezia 73 recensione de El Cristo Ciego un film avventato senza religione

Al Festival di Venezia 2016 è stato presentato "El Cristo Ciego", di Christopher Murray.

Abbiamo assistito al Festival del cinema di Venezia all'anteprima del film in concorso "El Cristo Ciego", diretto da Christopher Murray e interpretato da Michael Silva.

Il film racconta di Michael, un uomo che abita in un villaggio del Cile, un luogo povero e dove le donne badano alle madri anziane ed inferme annullandosi con loro, se ci si ferisce ad una gamba è complesso guarire. Michael da bambino si fece trafiggere con un chiodo sul palmo della mano, sperando che poi Dio lo aiutasse.

La sua idea di essere simile a Dio cresce con la sua età, tanto che viene poi cercato dagli abitanti per aiutare malati ed infermi, anche se la sua capacità di guarire non sempre è efficace. Con il tempo quelli che tutti credono miracoli rari diventano sempre più sporadici, cosicché anche Michael si chiede se sia veramente capace di guarire le persone, e soprattutto se Dio si sia dimenticato di lui. Il suo desiderio di essere salvifico diviene quasi un'ossessione, tanto che anche le parole di un ex detenuto ora custode di una chiesa abbandonata non riescono a smuoverlo dal suo intento. La frase: "Cristo è dentro di noi" non gli basta.

Il regista aveva già affrontato la tematica della speranza sociale in uno strumento che migliorasse la vita nel documentario "Propaganda" del 2014, in cui indagava sulle aspirazioni legittime della popolazione cilena in prossimità delle elezioni politiche.

Ne "El Cristo Ciego" quatto argomento vira verso lo strumento religioso. Un tema quello affrontato Christopher Murray arduo, troppo per una sceneggiatura esile e senza appigli narrativi, se non quelli di qualche preghiera lanciata qua e là. In maniera ironica il tema religioso si presenta al Festival di Venezia anche in altra forma, con "The Young Pope" di Paolo Sorrentino, incentrato sul successore di Pietro. Il film "El Cristo Ciego" avrebbe in teoria potuto essere più efficace, proprio perché ambientato in un Cile deserto, fatto di stanze buie, movimenti lenti e aspirazioni materialistiche: una povertà identica a quella del Messia. Ma in pratica ciò non è avvenuto, per avventatezza di una scrittura che non si è affidata all'unico spunto che avrebbe potuto sollevarlo: l'incomprensibilità del potere taumaturgico di <chrome_find class="find_in_page">Gesù.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Johnny Depp al Festival di Glastonbury critica Donald Trump

L’attore Johnny Depp durante il Festival di Glastonbury in Inghilterra ha effettuato dei commenti riguardo il Presidente Donald Trump. Dopo la proiezione del film del 2004 “The Libertine” l’attore si è rivolto al pubblico dicendo: “Penso che abbia bisogno... di aiuto. Quando è stata l'ultima volta che un...

 

Festival Internazionale del Cinema di Valencia, varietà e creatività: intervista al direttore

Il Festival Internazionale del Cinema di Valencia - Cinema Jove è giunto alla 32esima edizione. Inizia oggi nella città della Comunità Valenciana per proseguire fino al 1 luglio. Nato per dare voce ai giovani registi internazionali, è diventato un punto di riferimento per le varie forme di espressione che riesce a conci...

 

I 100 personaggi più potenti di Hollywood secondo la rivista THR

La rivista The Hollywood Reporter ha stilato la classifica annuale delle 100 persone più influenti nel settore cinematografico e televisivo. Per redigerla - come riporta la stessa rivista - ci si è basati sulla capacità finanziaria dei personaggi, sulla possibilità di accedere a ingenti somme di denaro o al numero di se...

 

Aspettando il Re, intervista all'attrice Christy Meyer: 'la recitazione è stata messa a dura prova'

"Aspettando il Re" (Titolo originale: "A Hologram for the King") è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 15 giugno, distribuito da Lucky Red. Il film è diretto da Tom Tykwer e basato sull'omonimo romanzo di Dave Eggers pubblicato nel 2012. Il personaggio principale è interpretato da Tom Hanks.  Leggi la rec...

 

Recensione del film Transformers - L'ultimo cavaliere

"Transformers - L'ultimo cavaliere" è il film di Michael Bay con Mark Wahlberg, Anthony Hopkins, Laura Haddock. In assenza di Optimus Prime - robot leader della fazione dei benevoli Autobot ma ora partito  alla ricerca del suo "creatore" - inizia una lotta tra l'organizzazione militare dei Transformers Reaction Force e i Transform...

 

Cattivissimo Me 3, incontro con il cast: Arisa, Max Giusti e Paolo Ruffini

Abbiamo incontrato a Roma il cast vocale di “Cattivissimo Me 3”, il film di Pierre Coffin e Kyle Balda, prodotto da Chris Meledandri e in uscita il 24 agosto 2017. A dare le voci ai protagonisti sono la cantante Arisa, gli attori Max Giusti e Paolo Ruffini. Il cattivo Gru è stato licenziato dalla Lega anti Cattivi, e si trova in...

 

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

Inferno, il film con Tom Hanks dal libro di Dan Brown è su SkyCinema e NowTv

Inferno, il film tratto dal romanzo di Dan Brown arriva in televisione si Sky Cinema e NowTv, dal 10 luglio. Il film - che ha incassato 220 milioni di dollari - sarà anche preceduto dalla messa in onda di due film tratti sempre dai romanzi dello scrittore di Exeter. Il 2 luglio è trasmesso “Il Codice Da Vinci”, in cui il ...

 

Nicole Kidman, due libri raccontano l'attrice che compie 50 anni

Nicole Kidman, l’attrice di Honolulu oggi compie 50 anni. In una recente intervista a “E! News” ha detto che non organizzerà una festa sfarzosa, bensì sarà circondata dalla sua famiglia: "Voglio uscire con mio marito, i miei figli e mia sorella”. Essendo di pigne australiana, ha affermato che è g...

 

Alexandra Daddario, è l'imponente Costance nel nuovo film 'Abbiamo sempre vissuto nel castello'

Alexandra Daddario, una delle attrici più versatili nella recente cinematografia di Hollywood dopo l’obsoleto “Baywatch” sarà in un film completamento diverso. “We Have Always Lived in the Castle” è il titolo, diretto da Stacie Passon e interpretato anche da Sebastian Stan, Taissa Farmiga e Crispi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni