X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Venezia 73, la serie tv The Young Pope: 'siete in grado di dimostrare che Dio non esiste?'

04/09/2016 13:15
Venezia 73 la serie tv The Young Pope 'siete in grado di dimostrare che Dio non esiste?'

Al Festival del cinema di Venezia abbiamo visto le prime due puntate di "The Young Pope", la nuova serie tv diretta da Paolo Sorrentino.

Abbiamo visto in anteprima al Festival del cinema di Venezia le prime due puntate della serie TV "The Young Pope", diretta da Paolo Sorrentino e interpretata da Jude Law.

Già si evince il senso che il regista abbia voluto restituire, tra innovazioni narrative e di regia.

Lenny Belardo, eletto Papa come Pio XIII dice di non credere in Dio davanti al confessore Tommaso. Lui si allerta ma poi Lenny dice di stare scherzando. Nonostante ciò il personaggio getta un'inquietudine sul suo futuro.
Una guardia svizzera fa sesso con una suora. Sono questi chiasmi che fanno della serie una macchina narrativa notevole, supportata da un tema universale come quello della religione e dei dubbi sulla sua validità, in un periodo di ateismo insito.

In una scena la responsabile marketing del Vaticano propone di vendere le immagini del papà oltre che nei piatti da 5 euro, anche in quelli da 45 fatti a Vietri, in maniera artigianale. Poi lui, dopo aver fumato una sigaretta dice che non si farà mai fotografare: durante l'omelia di insediamento le luci saranno così basse che i fotografi avranno difficoltà a scattare immagini. Questo perché il Vaticano che si è sempre retto su iperboli, deve invece essere iraggiungibile, "come Kubrick, Salinger, Basky che non si sono mai fatti fotografare", dice Lenny. "O i Daft Punk".

Quando incontra il prefetto per la congregazione del Clero, questi afferma di non aver votato per lui, perché lo considera un conservatore. Il Papa gli chiede se lui sia omosessuale. Questa ironia si riverbera in tutto il film, con battute che sembrano stornare con l'ambiente formale raccontato, e che in realtà potenziano il genere thriller e noir, sopratutto quando il Cardinale di Stato Voiello, interpretato da Silvio Orlando chiede di indagare sulla vita passata di Lenny Belardi, in particolare sui lati oscuri.

L'interpretazione versatile di Jude Law rende sprezzante il,personaggio.
La musica di Lele Marchitelli fa da contrappunto alla trama, scritta dallo stesso regista insieme al fidato Umberto Contarello, Stefano Rulli, Tony Grisoni.

Il sostrato thriller emerge con l'incontro del suo mentore, il Cardinale Michael Spencer (James Cromwell) il quale lo accusa di tradimento. Infatti è lui che avrebbe dovuto essere eletto Papa. Pio XXXI propone una carica per lui, la più alta della chiesa dopo la sua, quella di prefetto della congregazione del clero, ma l'uomo rifiuta. "Non sei niente", chiosa.

"Siete in grado di dimostrare che Dio non esiste?". Così dice alla omelia di insediamento, seminando panico tra i fedeli, che per la controluce riescono solo a scorgere la sagoma del Papa. Lo aiuta nel percorso di rinnovamento della Chiesa - che coincide con lontani genia - della chiesa Suor Mary, un'acuta Diane Keaton che lo crebbe da orfano e che ora deve anche scoprire il domicilio veneziano dei genitori.

Una serie che mescola vari generi narrativi, dalla serie thriller a quella noir, inventandone uno nuovo. Il religion drama.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Paolo Sorrentino



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

The Young Pope, un intenso viaggio nella solitudine: la miniserie diretta da Paolo Sorrentino

Dopo lo straordinario successo riscosso dalla seconda stagione di "Gomorra - La serie", Sky si prepara ad accogliere il debutto di "The Young Pope", un'altra produzione il cui iter realizzativo ha suscitato un crescente interesse mediatico.  Il teaser trailer della miniserie televisiva diretta dal regista Paolo Sorrentino annun...

 

Paolo Sorrentino, incontro al Festival dei 2 Mondi per la premiazione del Premio Carla Fendi

Abbiamo partecipato al Festival del Due Mondi di Spoleto all’incontro per la Premiazione che la Fondazione Carla Fendi ha attribuito al regista Paolo Sorrentino. Il premio intende onorare personalità di alto valore nel campo dell’arte, della cultura e della  creatività: la medesima Fondazione Carla Fendi ha partecipa...

 

Paolo Sorrentino: primo nella classifica delle colonne sonore riceve la Laurea honoris causa

Paolo Sorrentino ha ottenuto presso l’università Federico II di Napoli la Laurea honoris causa in Filologia Moderna. A consegnarla è stato il Rettore Gaetano Manfredi: dopo la consegna Paolo Sorrentino e rimasto in Piazza con gli studenti meritevoli e facendosi fotografare in una foto di gruppo. Il regista Premio Oscar per ...

 

The Young Pope: la serie tv diretta da Paolo Sorrentino

The Young Pope é il nuovo atteso progetto in cui si cimenterá il regista premio Oscar de "La grande bellezza" Paolo Sorrentino. La mini serie verrà girata a partire proprio da quest'estate - il primo ciak é previsto per luglio - fino al 2016, e potrebbe diventare la nuova punta di diamante di Sky: otto puntate di 50...

 

Paolo Sorrentino, David Guetta è nel CD della colonna sonora del film Youth - La giovinezza

Paolo Sorrentino per il film “Youth - La giovinezza” ha scelto una accurata selezione di colonne sonore, che sono raccolte in un cd distribuito dal 26 maggio 2015 pr Warner Music. Trama musicale. Se Fred e Mick (Harvey Keitel e Michael Caine) sono amici ottuagenari che trascorrono una vacanza primaverile in un albergo ai piedi delle Al...

 

Youth - La giovinezza, Paolo Sorrentino ragiona sul passato tra saune e massaggi

Youth - La giovinezza film scritto e diretto da Paolo Sorrentino (La Grande Bellezza, This must be the place), presentato in concorso al Festival di Cannes 2015. La sceneggiatura del film avrà anche una pubblicazione a cura della casa editrice Rizzoli. Youth - La giovinezza trama. In un elegante albergo svizzero, due vecchi amici ottanten...

 

Paolo Sorrentino, 'c'è l'influenza di Fellini' scrive la stampa estera sul film La giovinezza

Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino è stato presentato al Festival di Cannes, ottenendo pareri genericamente positivi. Peter Bradshaw su The Guardian ha definito il film “irto di occasionale debolezza (...) Michael Caine ha un volto imperscrutabile di delusione mondana, che rompe ogni tanto in un sorriso buffo”. L’am...

 

Youth - La Giovinezza, trailer e trama del nuovo film di Paolo Sorrentino con Michael Caine e Harvey Keitel

Youth - La Giovinezza di Paolo Sorrentino. È uscito il full trailer di Youth - La Giovinezza, il nuovo film di Paolo Sorrentino in concorso a Cannes che potremo vedere al cinema dal 20 maggio. Trama. In un lussuoso albergo immerso nel paesaggio alpino, si ritrovano Fred (Michael Caine) e Mick (Harvey Keitel), amici di vecchia data ormai ott...

 

Cannes 2015, il cinema italiano protagonista: Matteo Garrone, Nanni Moretti e Paolo Sorrentino in corsa

Festival di Cannes 2015. Da Parigi Thierry Fremaux, delegato generale del festival, annuncia tre titoli italiani in concorso a Cannes: Il racconto dei racconti di Matteo Garrone, Mia madre di Nanni Moretti e Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino. Matteo Garrone, Nanni Moretti, Paolo Sorrentino rilasciano una dichiarazione congiunta in cui espr...

 

Paolo Sorrentino, persone distese ed onirismo nel trailer del nuovo film La giovinezza

Paolo Sorrentino ha diffuso il teaser del nuovo “Youth” (“La giovinezza”), con immagini oniriche e sensuali. Trailer. Nel video del film di Paolo Sorrentino si vedono delle persone in fila che guardano verso l’alto, una donna si muove con una silhouette verso la telecamera, uno dei protagonisti (Harvey Keitel) è...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni