X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

NCIS 14, il personaggio di Leroy Jethro Gibbs tra eroismo e debolezze

01/09/2016 18:00
NCIS 14 il personaggio di Leroy Jethro Gibbs tra eroismo debolezze

CBS pronta a lanciare la quattordicesima stagione di NCIS, con protagonista sempre il carismatico personaggio Leroy Jethro Gibbs. Ecco le sue caratteristiche principali, tra pregi e difetti.

Leroy Jethro Gibbs è un affascinate e carismatico personaggio della serie tv poliziesca Naval Criminal Investigative Service, nota semplicemente come NCIS - Unità Anticrimine, trasmessa dal 2003 dal network CBS e andata in onda per tredici stagioni. Lo scorso 9 febbraio è stata celebrata la 300° puntata. NCIS 14, confermassimo, andrà in onda in autunno.

Anima e cuore di NCIS è senza dubbio l’agente speciale Leroy Jethro Gibbs, interpretato fin dalla prima stagione dall’attore statunitense Mark Thomas Harmon (Assassini nati - Natural Born Killers), nato il 2 settembre 1951. Delineare i tratti, sia positivi che negativi, che hanno reso famoso questo personaggio significa ripercorrere la storia e le vicende di una delle serie tv più amate d’America, il cui successo è fondato in gran parte sul carisma di Gibbs. E, come spesso accadde in ogni buona sceneggiatura, se i personaggi sono centrati il plot difficilmente delude.

Come’è stato costruito un personaggio così magnetico? Showrunner e produzione, fin da subito, hanno tratteggiato delle caratteristiche ben precise. Leroy Jethro Gibbs è un investigatore capo dell'NCIS. E’ un leader forte, inflessibile, molto preparato e deciso ed in passato è stato cecchino nel corpo dei Marines degli Stati Uniti. Riesce a risolvere i casi grazie alla sua esperienza ed è oltretutto abilissimo nel gestire i suoi uomini nel migliore dei modi, per disinnescare i pericoli che si accendono nella città di Washington.

Un duro, insomma, costruito sul modello degli eroi hollywoodiani autentici, quelli che risolvono problematiche spesso critiche grazie alle loro capacità. Non un caso che, lungo le tredici affascinanti stagioni, Gibbs sia stato “autore” di un vero e proprio prontuario con le sue ormai celeberrime regole, nelle quali viene spiegato come gestire un team e come fronteggiare i più temibili criminali della capitale degli Stati Uniti. In tutto sono 50 regole - 51 ad essere precisi, poichè l’ultima viene scritta da Gibbs nella puntata finale della settimana stagione - e spaziano da “Mai tenere insieme i possibili colpevoli”, “Non chiedere mai scusa, è segno di debolezza”, “Se qualcuno pensa di avere il braccio più forte, rompiglielo”, “Mai e poi mai dare fastidio a Gibbs durante un interrogatorio”, “Se fai un casino, devi rimediare”. Regole da imparare a memoria, a meno che non vogliate finire infilzati dal suo sguardo severo.

Se il nostro eroe è insomma forte e risoluto, questo non significa che non abbia dei lati oscuri o delle debolezze, che lo rendono più umano e misterioso. A parte il fatto che odia la tecnologia, fino al termine della season 3, in pratica, la sua vita privata risulta un vero mistero. Conseguenza del fatto che Gibbs è molto riservato e che non ama molto parlare di sé. Ad esclusione di Ducky (il coroner), che lo conosce bene e si rivolge a lui chiamandolo per nome, per tutti gli altri è “il capo”. Un capo che è solito richiamare i suoi subalterni, all’occorrenza, anche con degli scappellotti.

Il suo lato più debole emerge in presenza degli affetti, dell’amore. Se è vero che Gibbs, sotto la sua scorza rude, è in realtà un uomo attento alla salute della sua squadra, la produzione ha lasciato che la sua sensibilità emergesse con la specialista forense Abigail "Abby" Sciuto, l'unica a ricevere i suoi innocenti baci.

Ma Gibbs ha avuto sempre un rapporto tormentato con l’amore. Oltre ad innumerevole relazioni è stato sposato ben quattro volte: tre volte ha divorziato mentre una volta è rimasto vedovo di Shannon Fielding, madre di sua figlia Kelly, entrambe assassinate da uno spacciatore di droga, Pedro Hernandez, riuscito a fuggire in Messico per evitare il processo. Questo fatto segnerà una delle pagine più oscure per Gibbs, dal momento che, consumato dal desiderio di vendetta, il Nostro finirà per assassinare lo stesso Hernandez con un fucile da cecchino, vendicando così la sua famiglia. Una vendetta che costò a Gibbs una pesante inchiesta, da cui però è riucito ad uscire grazie all’aiuto del tenente Lara Macy che, considerando giustificata quell’azione, coprì Gibbs per i successivi venti anni.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
Serie TV correlate
NCIS: Los Angeles
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Rosy Abate - La serie, intervista all'attore Mario Sgueglia

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attore Mario Sgueglia, tra gli interpreti di "Rosy Abate - La serie".  D: Il debutto di "Rosy Abate" è stato accolto con grande successo di pubblico, secondo te quali sono le principali cause della popolarità del personaggio interpretato da Giulia Michelini? R: Giulia è straordina...

 

"Z Nation 4", Kellita Smith segue le visioni verso Est e appare in "Hell's Kitchen"

"Z Nation 4" continua a mantenersi su una falsariga piuttosto accattivante, a metà fra la parodia di "The Walking Dead" e il fumetto anni ottanta a base di splatter e trovate demenziali. Senza troppe pretese, la creatura Syfy ha saputo guadagnarsi un pubblico fedele, pur senza raggiungere livelli di ascolto paragonabili a quelli delle serie ...

 

Vida, novità nel cast della serie tv

Starz ha annunciato l’ingresso di Mishel Prada (“Fear the Walking Dead: Passage”), Karen Ser Anzoategui (“East Los Hig”, ), Chelsea Rendon ("The Fosters ”), Carlos Miranda (“Chicago PD”) e Maria Elena Laas ("Vital Signs") nel cast di “Vida”. Lo showrunner della serie televisiva è T...

 

La strada di casa, anticipazioni prima puntata

La serie televisiva "La strada di casa" debutta domani sera su Rai 1. La prima puntata delinea le circostanze su cui si basa il racconto, il personaggio principale è Fausto Morra (Alessio Boni), un imprenditore agricolo di successo che custodisce un segreto. Paolo Ghilardi (Nicola Adobati), un ispettore del distretto veterinari, è in...

 

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 

"Mr. Robot", Rami Malek stupisce nei panni del mito Freddie Mercury e in "Papillon"

"Mr. Robot", la serie tv sulla vita del giovane dissociato sociopatico Elliot, è giunta alla terza stagione e le vicende degli stralunati personaggi impegnati a rovesciare l'ordine finanziario mondiale continuano a sorprendere. In questa stagione lo show ha mantenuto lo stile delle precedenti, con una trama estremamente avvincente e un punto...

 

Lady Dynamite, la seconda stagione della serie tv basata sulla vita di Maria Bamford

La serie televisiva intitolata “Lady Dynamite” è stata creata da Pam Brady e Mitch Hurwitz, la seconda stagione debutterà domani sulla piattaforma streaming Netflix.  Connotata da un'impostazione comedy, la serie è basata sulla vita dell’attrice e comica statunitense Maria Bamford, la quale int...

 

La strada di casa, noir e melò nella nuova serie tv con Alessio Boni

La serie televisiva “La strada di casa” debutterà su Rai 1 il 14 novembre. La trama si svolge attorno al personaggio di Fausto, un imprenditore agricolo che entra in coma a seguito di un grave incidente stradale e si risveglia dopo cinque anni. Il protagonista deve confrontarsi con una situazione radicalmente cambiata rispetto a...

 
Da non perdere
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1 http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23153235&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1
Ultime news
Recensioni