X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

NCIS 14, il personaggio di Leroy Jethro Gibbs tra eroismo e debolezze

01/09/2016 18:00
NCIS 14 il personaggio di Leroy Jethro Gibbs tra eroismo debolezze

CBS pronta a lanciare la quattordicesima stagione di NCIS, con protagonista sempre il carismatico personaggio Leroy Jethro Gibbs. Ecco le sue caratteristiche principali, tra pregi e difetti.

Leroy Jethro Gibbs è un affascinate e carismatico personaggio della serie tv poliziesca Naval Criminal Investigative Service, nota semplicemente come NCIS - Unità Anticrimine, trasmessa dal 2003 dal network CBS e andata in onda per tredici stagioni. Lo scorso 9 febbraio è stata celebrata la 300° puntata. NCIS 14, confermassimo, andrà in onda in autunno.

Anima e cuore di NCIS è senza dubbio l’agente speciale Leroy Jethro Gibbs, interpretato fin dalla prima stagione dall’attore statunitense Mark Thomas Harmon (Assassini nati - Natural Born Killers), nato il 2 settembre 1951. Delineare i tratti, sia positivi che negativi, che hanno reso famoso questo personaggio significa ripercorrere la storia e le vicende di una delle serie tv più amate d’America, il cui successo è fondato in gran parte sul carisma di Gibbs. E, come spesso accadde in ogni buona sceneggiatura, se i personaggi sono centrati il plot difficilmente delude.

Come’è stato costruito un personaggio così magnetico? Showrunner e produzione, fin da subito, hanno tratteggiato delle caratteristiche ben precise. Leroy Jethro Gibbs è un investigatore capo dell'NCIS. E’ un leader forte, inflessibile, molto preparato e deciso ed in passato è stato cecchino nel corpo dei Marines degli Stati Uniti. Riesce a risolvere i casi grazie alla sua esperienza ed è oltretutto abilissimo nel gestire i suoi uomini nel migliore dei modi, per disinnescare i pericoli che si accendono nella città di Washington.

Un duro, insomma, costruito sul modello degli eroi hollywoodiani autentici, quelli che risolvono problematiche spesso critiche grazie alle loro capacità. Non un caso che, lungo le tredici affascinanti stagioni, Gibbs sia stato “autore” di un vero e proprio prontuario con le sue ormai celeberrime regole, nelle quali viene spiegato come gestire un team e come fronteggiare i più temibili criminali della capitale degli Stati Uniti. In tutto sono 50 regole - 51 ad essere precisi, poichè l’ultima viene scritta da Gibbs nella puntata finale della settimana stagione - e spaziano da “Mai tenere insieme i possibili colpevoli”, “Non chiedere mai scusa, è segno di debolezza”, “Se qualcuno pensa di avere il braccio più forte, rompiglielo”, “Mai e poi mai dare fastidio a Gibbs durante un interrogatorio”, “Se fai un casino, devi rimediare”. Regole da imparare a memoria, a meno che non vogliate finire infilzati dal suo sguardo severo.

Se il nostro eroe è insomma forte e risoluto, questo non significa che non abbia dei lati oscuri o delle debolezze, che lo rendono più umano e misterioso. A parte il fatto che odia la tecnologia, fino al termine della season 3, in pratica, la sua vita privata risulta un vero mistero. Conseguenza del fatto che Gibbs è molto riservato e che non ama molto parlare di sé. Ad esclusione di Ducky (il coroner), che lo conosce bene e si rivolge a lui chiamandolo per nome, per tutti gli altri è “il capo”. Un capo che è solito richiamare i suoi subalterni, all’occorrenza, anche con degli scappellotti.

Il suo lato più debole emerge in presenza degli affetti, dell’amore. Se è vero che Gibbs, sotto la sua scorza rude, è in realtà un uomo attento alla salute della sua squadra, la produzione ha lasciato che la sua sensibilità emergesse con la specialista forense Abigail "Abby" Sciuto, l'unica a ricevere i suoi innocenti baci.

Ma Gibbs ha avuto sempre un rapporto tormentato con l’amore. Oltre ad innumerevole relazioni è stato sposato ben quattro volte: tre volte ha divorziato mentre una volta è rimasto vedovo di Shannon Fielding, madre di sua figlia Kelly, entrambe assassinate da uno spacciatore di droga, Pedro Hernandez, riuscito a fuggire in Messico per evitare il processo. Questo fatto segnerà una delle pagine più oscure per Gibbs, dal momento che, consumato dal desiderio di vendetta, il Nostro finirà per assassinare lo stesso Hernandez con un fucile da cecchino, vendicando così la sua famiglia. Una vendetta che costò a Gibbs una pesante inchiesta, da cui però è riucito ad uscire grazie all’aiuto del tenente Lara Macy che, considerando giustificata quell’azione, coprì Gibbs per i successivi venti anni.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
Serie TV correlate
NCIS: Los Angeles



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Starsky & Hutch, la lunga ombra dei due poliziotti sulla Ford Gran Torino arriva fino ai giorni nostri

"Starsky & Hutch" è una delle serie tv dell'epoca d'oro tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli ottanta rimasta nel cuore di milioni di appassionati, essendo riuscita ad entrare nella cultura popolare e nell'immaginario pop statunitense e mondiale. Le vicende dei due poliziotti diversi come il giorno e la notte, il biondo t...

 

Baron Noir, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio della serie televisiva "Baron Noir", presentata nel concorso internazionale della decima edizione del RomaFictionFest, in programma al The Space Cinema Moderno di Roma. Creata da Eric Benzekri e Jean-Baptiste Delafon, propone un racconto di strategie e intrighi politici. La trama si focalizza sul personaggio di P...

 

Berlin Station, recensione del primo episodio della serie tv

Berlin Station è la serie tv distribuita da Epix, di genere spy thriller. Abbiamo visto il primo episodio che richiama il recente genere, forzato da "The Americans", "Allegiance", "Quantico" e "Homeland". Come per queste serie è difficile già dall'inizio entrare in empatia con la trama, immersa tra ufficiali della CIA - in que...

 

No Offence, l'entusiasmante poliziesco creato da Paul Abbott

La serie televisiva intitolata "No Offence" giunge in Italia e va in onda sul canale FoxCrime dall'8 dicembre 2016.  Il police procedural creato da Paul Abbot ha debuttato sull'emittente britannica Channel 4 nel maggio 2015, riscuotendo un notevole successo di pubblico.  La trama pone al centro tre detective del Manchester Met...

 

Rischiatutto, Terence Hill e Nino Frassica nella nuova puntata del quiz

Il quiz "Rischiatutto" torna su Rai 3 l'8 dicembre 2016 dalle 21.15.  Alla nuova puntata del celebre programma televisivo partecipa anche Terence Hill, il quale gioca nei panni di "materia vivente", pertanto gli verranno sottoposti i quesiti che poi rivolgerà ai concorrenti nella fase centrale del tabellone. Annunciata anche la parteci...

 

Rocco Schiavone, un'implacabile caccia all'uomo nel sesto episodio 'Pulizie di primavera'

La serie televisiva "Rocco Schiavone" giunge al sesto episodio, intitolato "Pulizie di primavera" e in onda su Rai 2 il 7 dicembre 2016.  L'omicidio della sua amica Adele, con cui si conclude l'episodio "Era di maggio", sconvolge il vice questore, il quale si ritira in un residence e non riesce a tornare alla propria routine lavorativa. La do...

 

Tyrant, il peso del potere nella terza stagione della serie tv

La terza stagione della serie televisiva “Tyrant” ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Gideon Raff, racconta le vicende di una famiglia regnante di un immaginario paese del Medio Oriente. La trama presenta gli schemi del political drama, pertanto è caratterizzata dalla rappresentazione di alchimie politiche e g...

 

Legion, un nuovo caotico trailer annuncia la data di debutto della serie tv

La serie televisiva "Legion" debutta l'8 febbraio 2017 in contemporanea sui canali di proprietà Fox Networks Group in oltre 125 paesi del mondo. Creata da Noah Hawley, è bastata sul personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Chris Claremont e Bill Sienkiewicz.  La trama racconta la storia di David Haller, un giovane e...

 

Regno Selvaggio, un reale e intenso racconto dei predatori della savana

Il canale Nat Geo Wild propone una serie evento in sei episodi intitolata "Regno Selvaggio", all'interno del quale è descritta la quotidianità degli animali che vivono nella riserva di Savute, nel Botswana.  La voce narrante è dell'attore Fortunato Cerlino, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a "Gomorra ...

 

The Americans, la serie tv che rivela la complessità dello spionaggio

La quarta stagione di "The Americans" ha debuttato su Fox il 1° dicembre 2016. Creata da Joe Weisberg, la serie televisiva racconta le vicende di Elizabeth e Philip Jennings, due spie sovietiche che si trovano a operare negli Stati Uniti durante il periodo della Guerra Fredda. L'inizio dell'episodio "Armi biologiche" (Titolo originale: "Gland...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni