X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

NCIS 14, il personaggio di Leroy Jethro Gibbs tra eroismo e debolezze

01/09/2016 18:00
NCIS 14 il personaggio di Leroy Jethro Gibbs tra eroismo debolezze

CBS pronta a lanciare la quattordicesima stagione di NCIS, con protagonista sempre il carismatico personaggio Leroy Jethro Gibbs. Ecco le sue caratteristiche principali, tra pregi e difetti.

Leroy Jethro Gibbs è un affascinate e carismatico personaggio della serie tv poliziesca Naval Criminal Investigative Service, nota semplicemente come NCIS - Unità Anticrimine, trasmessa dal 2003 dal network CBS e andata in onda per tredici stagioni. Lo scorso 9 febbraio è stata celebrata la 300° puntata. NCIS 14, confermassimo, andrà in onda in autunno.

Anima e cuore di NCIS è senza dubbio l’agente speciale Leroy Jethro Gibbs, interpretato fin dalla prima stagione dall’attore statunitense Mark Thomas Harmon (Assassini nati - Natural Born Killers), nato il 2 settembre 1951. Delineare i tratti, sia positivi che negativi, che hanno reso famoso questo personaggio significa ripercorrere la storia e le vicende di una delle serie tv più amate d’America, il cui successo è fondato in gran parte sul carisma di Gibbs. E, come spesso accadde in ogni buona sceneggiatura, se i personaggi sono centrati il plot difficilmente delude.

Come’è stato costruito un personaggio così magnetico? Showrunner e produzione, fin da subito, hanno tratteggiato delle caratteristiche ben precise. Leroy Jethro Gibbs è un investigatore capo dell'NCIS. E’ un leader forte, inflessibile, molto preparato e deciso ed in passato è stato cecchino nel corpo dei Marines degli Stati Uniti. Riesce a risolvere i casi grazie alla sua esperienza ed è oltretutto abilissimo nel gestire i suoi uomini nel migliore dei modi, per disinnescare i pericoli che si accendono nella città di Washington.

Un duro, insomma, costruito sul modello degli eroi hollywoodiani autentici, quelli che risolvono problematiche spesso critiche grazie alle loro capacità. Non un caso che, lungo le tredici affascinanti stagioni, Gibbs sia stato “autore” di un vero e proprio prontuario con le sue ormai celeberrime regole, nelle quali viene spiegato come gestire un team e come fronteggiare i più temibili criminali della capitale degli Stati Uniti. In tutto sono 50 regole - 51 ad essere precisi, poichè l’ultima viene scritta da Gibbs nella puntata finale della settimana stagione - e spaziano da “Mai tenere insieme i possibili colpevoli”, “Non chiedere mai scusa, è segno di debolezza”, “Se qualcuno pensa di avere il braccio più forte, rompiglielo”, “Mai e poi mai dare fastidio a Gibbs durante un interrogatorio”, “Se fai un casino, devi rimediare”. Regole da imparare a memoria, a meno che non vogliate finire infilzati dal suo sguardo severo.

Se il nostro eroe è insomma forte e risoluto, questo non significa che non abbia dei lati oscuri o delle debolezze, che lo rendono più umano e misterioso. A parte il fatto che odia la tecnologia, fino al termine della season 3, in pratica, la sua vita privata risulta un vero mistero. Conseguenza del fatto che Gibbs è molto riservato e che non ama molto parlare di sé. Ad esclusione di Ducky (il coroner), che lo conosce bene e si rivolge a lui chiamandolo per nome, per tutti gli altri è “il capo”. Un capo che è solito richiamare i suoi subalterni, all’occorrenza, anche con degli scappellotti.

Il suo lato più debole emerge in presenza degli affetti, dell’amore. Se è vero che Gibbs, sotto la sua scorza rude, è in realtà un uomo attento alla salute della sua squadra, la produzione ha lasciato che la sua sensibilità emergesse con la specialista forense Abigail "Abby" Sciuto, l'unica a ricevere i suoi innocenti baci.

Ma Gibbs ha avuto sempre un rapporto tormentato con l’amore. Oltre ad innumerevole relazioni è stato sposato ben quattro volte: tre volte ha divorziato mentre una volta è rimasto vedovo di Shannon Fielding, madre di sua figlia Kelly, entrambe assassinate da uno spacciatore di droga, Pedro Hernandez, riuscito a fuggire in Messico per evitare il processo. Questo fatto segnerà una delle pagine più oscure per Gibbs, dal momento che, consumato dal desiderio di vendetta, il Nostro finirà per assassinare lo stesso Hernandez con un fucile da cecchino, vendicando così la sua famiglia. Una vendetta che costò a Gibbs una pesante inchiesta, da cui però è riucito ad uscire grazie all’aiuto del tenente Lara Macy che, considerando giustificata quell’azione, coprì Gibbs per i successivi venti anni.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
Serie TV correlate
NCIS: Los Angeles

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Son, la serie tv: un esteso racconto western

La serie statunitense “The Son” è stata rinnovata per una seconda stagione. L'interprete principale del western drama è Pierce Brosnan, attore noto al pubblico televisivo e cinematografico per aver dato forma al personaggio di James Bond in quattro film della saga del celebre agente segreto. Il racconto è amb...

 

Facciamo che io ero, seconda puntata: molti ospiti e nuovi sketch

Il debutto del programma televisivo "Facciamo che io ero" è stato accolto positivamente da pubblico e critica. La prima puntata ha registrato 3 milioni e 296 mila spettatori e uno share del 14.6 per cento. ""Facciamo che io ero" rappresenta pienamente la chiave stilistica di Rai2, perché capace di coniugare il pop alla qualità...

 

Selfie - Le cose cambiano, terza puntata: archiviato un altro buon risultato di ascolto

La terza puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni e 646 mila telespettator con il 15.14% di share. Guarda le immagini Il make over condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, prosegue nell'ottenere bu...

 

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, l'impegno civile dei due magistrati nel racconto televisivo

In occasione del venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e di via d’Amelio, la Rai propone un ricco palinsesto dedicato al ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e i componenti delle loro scorte: Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi,...

 

Serie tv più viste negli USA: seconda posizione per 'Bull'

"NCIS" si conferma alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventiquattresimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Rendezvous" e diretto da Tony Wharmby, ha registrato 13.33 milioni di spettatori.  Balza al secondo posto "Bull". Il ventiduesimo episodio...

 

F Is For Family, la serie animata: il trailer ufficiale della seconda stagione

La seconda stagione di "F Is For Family" sarà disponibile sulla piattaforma streaming Netflix dal 30 maggio 2017.  Creata da Bill Burr e Michael Price, la serie animata propone un racconto ambientato negli anni Settanta e incentrato sulle vicende della famiglia Murphy.   Il trailer ufficiale della seconda stagione è s...

 

1993, intervista a Vinicio Marchioni: 'ci sono i buoni, i cattivi e quelli che non sai da che parte stanno'

"1993" ha debuttato sul canale Sky Atlantic il 16 maggio 2017. Secondo capitolo della produzione originale Sky realizzata da Wildside, propone un articolato racconto della cornice storica e sociale dell'Italia del 1993 tramite la narrazione delle vicende di una coralità di personaggi che agiscono in diversi ambiti, dalla pubblicit&agra...

 

Amici, la semifinale con Luca e Paolo e i TheGiornalisti

La nona e penultima puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda questa sera su Canale 5.  Sono ancora in gara i cantanti Riccardo e Federica e il ballerino Andreas per la squadra blu, il cantante Mike Bird e il ballerino Sebastian per la squadra bianca. Guarda le immagini Il conduttore Gerry Scotti partecipa ...

 

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Twin Peaks, dal 26 maggio il detective Cooper torna all'opera

"Twin Peaks" è molto più di una serie tv: per un pubblico abituato alle rassicuranti sit comedy degli anni settanta e ottanta dove l'incubo peggiore era che il barman sbagliasse il cocktail a Magnum P.I., la storia dell'inquietante cittadina del nord ovest degli Stati Uniti partorita dalla mente di David Lynch ebbe l'effetto di un ele...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni