X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Jason Bourne: recensione del film sulla scelta di libertà in un mondo in cui non esiste privacy

31/08/2016 08:00
Jason Bourne recensione del film sulla scelta di libertà in un mondo in cui non esiste privac

Matt Damon torna a vestire le sembianze dell'agente che lotta per la sopravvivenza e al contempo per la scoperta di molteplici verità, scortato da vecchi e nuovi nemici/amici, tra cui Tommy Lee Jones, Vincent Cassel e Alicia Vikander.

Jason Bourne ritorna per un quinto film che non poteva non vederlo protagonista in azione, sempre diretto da Paul Greengrass, con vecchi e nuovi compagni d’avventura sul set.

La trama del quinto capitolo che significativamente prende il titolo di Jason Bourne, ossia dell’uomo, la cui identità ormai non è più un mistero a se stesso, si apre con una nuova scoperta: dei dati top secret arrivano nelle mani del famigerato Bourne, pronto ad iniziare una nuova battaglia a colpi di fughe ed assalti contro i nemici di sempre. Desiderando scavare nuovamente nel suo passato, questa volta non per far luce sulla sua identità, ma per scovare preziose informazioni sulla morte del padre, Jason Bourne ritorna allo scoperto e, tra nuovi alleati e minacce del passato, di chi potrà fidarsi e di chi sarà chiamato a smascherare il doppio gioco?

Torna sul grande schermo, ancora una volta per la regia di Paul Greengrass, il franchise incentrato sulla spia dei servizi segreti americani interpretata da Matt Damon. Sin dalle prime inquadrature, tese a marcare il territorio d’azione di questo quinto capitolo della saga, si può notare il pathos costante che non sembra arrestarsi per tutta la durata del lungometraggio. L’eroe immortale, che combatte per ottenere di volta in volta piccoli brandelli di verità, si attornia di altre personalità illustri del grande schermo: e allora non poteva non ritornare Julia Stiles, interpretante  Nicky Parsons, ma vi sono anche new entries di tutto rispetto, come Tommy Lee Jones, l'antagonista dichiarato Robert Dewey, e la vincitrice dell’Oscar per miglior attrice non protagonista per The Danish Girl, Alicia Vikander nei panni di Heather Lee, senza contare la presenza di Vincent Cassel, un american sniper contro l’eroe protagonista per Jason Bourne.

Si prende a pretesto l’insurrezione di Atene per inserirvi la caccia all’uomo, il solito uomo, che non ha smesso di cercare risposte e di far venire a galla segreti ancora assopiti nei meandri di oscure operazioni di governo. Esponendo uno dei temi chiave, che fa da eco ad uno dei problemi più gravi riscontrati nella società odierna riguardanti la privacy del singolo cittadino, Jason Bourne si concentra proprio sulla pressante violazione della privacy in un mondo costantemente hackerato, non a caso si parla di possibilità di “sorvegliare un internet libero”, che non lascia spazio alla libertà individuale, concedendo solo l’illusione della libertà.

Matt Damon, dunque, torna nel suo canonico ruolo di paladino d’azione per Paul Greengrass non in un quinto film ripetitivo e distaccato, ma in un sequel che vuole sottolineare la possibilità di scegliere di essere liberi, nonostante i contesti nei quali siamo chiamati a vivere ce lo impediscano con tutte le loro tecnologiche forze. E con un ritmo incalzante, anche se nelle battute finali tendente verso il parossistico in una “corsa automobilistica” fino ai limiti dell’inverosimile, Jason Bourne ha posto le basi per un ulteriore sequel senza scadere nella monotonia dell’ennesimo capitolo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Paul Greengrass, Matt Damon
Film correlati
Jason Bourne

 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Downsizing, Alexander Payne dirige Matt Damon in un film di fantascienza satirica

Il film. Previsto nelle sale statunitensi per il 2017, “Downsizing” è un lungometraggio di fantascienza satirica scritto da Jim Taylor e Alexander Payne, diretto da quest’ultimo e interpretato da Matt Damon (“The Martian”), Kristen Wiig (“Ghostbuster”), Christoph Waltz (“Bastardi senza gloria&r...

 

Jason Bourne, il film tra amnesia e lotte illegali con Matt Damon è record d'incasso

Jason Bourne è il film che più ha scosso il box office statunitense, uscendo nelle sale il 31 luglio 2016 per la Universal ed incassando 60 milioni di dollari, mentre nel resto del mondo 50 milioni. Diretto da Paul Greengrass e sceneggiato da lui insieme a Christopher Rouse, vede nel cast Matt Damon, Tommy Lee Jones, Alicia Vikander ...

 

Bourne, film sequel della famosa saga di Paul Greengrass e con Matt Damon

Bourne 5, il quinto film dell'omonima saga dovrebbe arrivare nelle sale cinematografiche statunitensi il 29 luglio del 2016. Il sequel sarà ancora una volta diretto da Paul Greengrass, interpretato da Matt Damon e scritto da entrambi insieme a Robert Ludlum (scrittore dei romanzi dai quali sono tratti i film) e Christopher Louse. In realt&ag...

 

Golden Globe 2016, ecco le nomination: Mad Max e The Martian, gli outsider pop

Golden Globe 2016. Annunciate le candidature dei Golden Globe, l'evento che orienta umori e premiazioni degli Oscar. Ricky Gervais salirà sul palco, per la quarta volta, del Beverly Hilton Hotel per presentare la kermesse il 10 gennaio. Sono due le certezze della vigilia: l'assenza di un titolo italiano in lizza e il riconoscimento di Insid...

 

The Great Wall: il nuovo film con Matt Damon e Willem Dafoe diretto da Zhang Yimou

 The Great Wall. L'anno prossimo nei cinema di tutto il mondo sarà proiettato il più costoso film cinese di sempre, "The Great Wall", una coproduzione asiatica con gli Stati Uniti che ha richiesto oltre 135 milioni di dollari di budget. Si tratta di un ambizioso kolossal in costume che mischia fantasy, thriller e storia nelle str...

 

Box office Italia, Inside Out in testa seguito dallo sci-fi di Ridley Scott con Matt Damon

Box office Italia, Inside Out saldo in vetta alla classifica. La pellicola di animazione targata Disney Pixar in 3 settimane di programmazione incassa complessivamente oltre 18 milioni e 700 mila euro: le emozioni dirette da Pete Docter e Ronnie Del Carmen restano, dunque, il film più visto dello scorso weekend. Sopravvissuto - The Martian....

 

Sopravvissuto - The Martian, Matt Damon colonizza il Pianeta Rosso

Sopravvissuto - The Martian film diretto da Ridley Scott, sceneggiato da Drew Goddard e tratto dal romanzo “L’uomo di Marte” di Andy Weir. Sopravvissuto - The Martian trama. Durante una forte tempesta di sabbia su Marte, l’astronauta Watney (Matt Damon) viene abbandonato dai compagni di spedizione perché creduto mort...

 

Salvate il soldato Ryan: il film bellico di Steven Spielberg con Tom Hanks e Matt Damon

Salvate il soldato Ryan è un film bellico ambientato durante la seconda guerra mondiale coprodotto e diretto da Steven Spielberg e interpretato da Tom Hanks, Matt Damon, Vin Diesel e Paul Giamatti. La pellicola uscì negli Stati Uniti il 24 giugno del 1998 e riscontrò un grande successo di pubblico e di critica, tanto da vincere...

 

The Martian, il nuovo film di Ridley Scott con Matt Damon e Jessica Chastain

The Martian. Arriverà nelle nostre sale il prossimo statunitensi il prossimo 2 ottobre, e da noi il 26 novembre, il nuovo attesissimo film di Ridley Scott, con protagonisti Matt Damon e Jessica Chastain. “The Martian”, che sarà disponibile nelle sale sia in 2D che in 3D e che deve il proprio adattamento cinematografico all...

 

Psicologia dello stress: una contraddizione in termini?

Psicologia dello stress: le origini. Ma che cos'è, esattamente, lo stress? E come prende forma? Per capirlo occorre partire proprio dal termine, che etimologicamente parlando significa “sforzo, spinta”. Le reazioni dovute a stress, in effetti, rappresentano specifiche risposte dell'organismo a situazioni esterne che lo sollecitan...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin