X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

No Man's Sky, grafica videogame per PS4: esplorazione e viaggi interstellari

01/09/2016 14:00
No Man's Sky grafica videogame per PS4 esplorazione viaggi interstellari

No Man's Sky riproduce proceduralmente un intero universo, fatto di milioni di galassie e pianeti differenti, per un'esplorazione senza precedenti

No Man’s Sky è il videogioco a tema spaziale più discusso nelle ultime settimane, con commenti polarizzati tra chi ha apprezzato il titolo per la sua componente esplorativa e sci-fi e chi, invece, non ha trovato soddisfatte le proprie attese riposte nel visionario prodotto di Hello Games. Dopo una lunga prova, utile per analizzare un progetto vasto e sfaccettato come No Man’s Sky, il risultato è quello di trovarsi di fronte ad un’opera tanto grande quanto complessa, un vorticoso intrecciarsi di universi e mondi procedurali, capace di generare esperienze davvero uniche e diversificate. L’inizio dell’avventura ci introduce, immediatamente, nelle condizioni di pericolo e mistero che contraddistinguono l’esplorazione nel gioco, con pianeti unici e mai esplorati, da cui partirà la storia, ai margini della galassia.

L’impatto con la grafica di No Man’s Sky getta il giocatore in un mondo mai visitato prima, a cui poter dare un nome e aggiungerlo, come nostra scoperta, alla mappa galattica. La sensazione di essere il primo a vedere, e vivere, una terra misteriosa coinvolge l’utente in maniera inaspettata, un unicum nel media videoludico, capace di far provare direttamente il fascino e, al tempo stesso, lo smarrimento di esser atterrati su un pianeta sconosciuto. Catalogare e dare una definizione di ciò che vediamo si compenetra con il senso fondamentale alla base del titolo, quell’esplorazione spaziale che rappresenta scoperta di nuove realtà, un futuristico lavoro da botanico alla Linneo. La direzione artistica del gioco regala paesaggi e panorami ispirati e carichi di attrattiva, una visione onirica che unisce l’irrefrenabile voglia di spingersi oltre e la capacità di saper gestire risorse e tempo, un viaggio che nasce prima nella nostra mente e che si adatta poi alle condizioni esterne.



Il viaggio in No Man’s Sky, inteso come mezzo di unione tra mondi e galassie, si arricchisce di incontri con altre razze aliene, con cui interagire per vendere o acquisire oggetti, scambi commerciali che possono essere la via per avvicinarsi al centro della galassia, fine ultimo della nostra avventura. I ruoli intergalattici da poter seguire, come commerciale, esploratore o combattente, influenzano lo sviluppo e l’alleanza con le altre fazioni, con interazioni che possono esser di scambio e arricchimento reciproco, o di battaglie a bordo della propria nave. Quest’ultima può essere modificata nella componente estetica e potenziata per intraprendere lunghi spostamenti stellari, uscendo dall’orbita di un pianeta e vivendo la bellezza e la lontananza silenziosa di stelle e mondi sconosciuti.

I pianeti presenti in No Man’s Sky sono generati in maniera procedurale, vale a dire casuale, con un’unione pressoché unica di specie animali e vegetali, risorse minerarie, costruzioni aliene abbandonate, manufatti e morfologia. Gli innumerevoli sistemi solari inesplorati, attraverso cui viaggiare a bordo della nostra nave in spettacolari spostamenti iperluce, arrivano ad uno spaventoso conto di circa 18 trilioni di varianti, per un’esplorazione davvero unica dal punto di vista visivo. La resa dei mondi lascia sempre sorpresi per creature e colori che andremo a scoprire, con una fotografia dominata da forti contrasti e saturazione, per paradisi rosei e purpurei, cieli ricchi di lune o di pericolose piogge acide. L’esplorazione porta con sé gioie visive e pericoli imminenti, passando da meravigliose architetture aliene e naturali a pianeti tossici e radioattivi, una vera e propria lotta per la sopravvivenza.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Tokyo Ghost un futuro assuefatto alla tecnologia pubblicato dalla Bao Publishing

Tokyo Ghost vol.1, è la nuova graphic novel pubblicata dalla Bao Publishing lo scorso 16 marzo. In questo nuovo lavoro troviamo un futuro prossimo lontano da tutto quello che conosciamo, ma in qualche modo simile alla realtà che ci viene prospettata con il passare del tempo. Questa opera è stata un frutto congiunto tra Rick Rem...

 

Recensione Chinamen un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato da BeccoGiallo

Chinamen – Un secolo di Cinesi a Milano, è un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo. La storia inizia da quando sono arrivati per la prima volta in Italia per poi continuare lungo il corso del secolo, fino ad arrivare ad oggi. Il fumetto espone alcune delle storie pi&ugr...

 

Comics Guardiani della Galassia, il film a fumetti

Comics Guardiani della Galassia Vol. 2 raggiungerà le sale cinematografiche dalla fine del prossimo mese di aprile e vedrà ancora una volta protagonisti Zoe Saldana nelle verdi vesti di Gamora, Chris Pratt sarà Star-Lord mentre Karen Gillan vestirà nuovamente i panni di Nebula. Diverse sono state nel corso degli ultimi m...

 

Mass Effect Andromeda, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'inizio della fine

Mass Effect Andromeda è il videogioco sviluppato da Bioware e pubblicato sotto l’ala protettrice di Electronic Arts, che ha prelevato la saga dopo lo straordinario primo capitolo uscito originariamente su Xbox 360. La trilogia, pietra miliare della scorsa generazione, ha rappresentato un capolavoro all’interno dell’universo...

 

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica dai fumetti alla seconda stagione Tv

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica è la serie televisiva creata da Max Landis che esplora casi apparentemente inspiegabili che coinvolgono aspetti ed elementi soprannaturali. Due giovani che non hanno nulla in comune si ritrovano casualmente coinvolti in qualcosa di trascendentale ed interconnesso alla realtà e tra la ril...

 

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni