X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pro Evolution Soccer 2017, recensione videogame per PS4 e Xbox One: il volto del calcio

15/09/2016 14:30
Pro Evolution Soccer 2017 recensione videogame per PS4 Xbox One il volto del calcio

Pro Evolution Soccer 2017 è un rinnovamento che riavvicina la serie ai fasti di un tempo. Intelligenza artificiale perfezionata, portieri e arbitri totalmente rivisti, un ritmo di gioco convincente e centinaia di visi fotorealistici.

Pro Evolution Soccer 2017 è il videogioco annuale calcistico sviluppato da Konami e pubblicato in Italia da Halifax, giunto alla terza apparizione su PS4 e Xbox One. Il brand nipponico ha segnato l’era della prima e seconda Playstation, con capitoli capaci di entrare nell’immaginario videoludico di milioni di persone, sia in terra orientale che sul suolo eruopeo. L’egemonia, praticamente totale dal punto di vista del gameplay e della cura visiva, è stata persa nella scorsa generazione, con una serie superata sia in termini qualitativi che di vendite dal rivale americano FIFA. Il tentativo di ravvicinare la serie ai fasti di un tempo prende forma, con il capitolo del 2017, grazie a diverse migliorie che riportano il titolo ad un livello abbastanza alto, da poter essere paragonato con il glorioso passato.

Le licenze, problema annoso di PES, vengono aggiornate in Pro Evolution Soccer 2017 con la presenza di nuovi e vecchi campionati. Le novità riguardano la totale partecipazione di squadre e stadi del Campeonato Brasileiro e Primera Divisiòn argentina, che si aggiungono alle leghe principali di Serie ALigue 1 e 2. Per quanto riguarda la massima serie italiana, dove il titolo Konami pone una cura assolutamente superiore a quella del rivale, con decine di visi e giocatori scansionati, c’è da segnalare solamente un paio di mancanze, ovvero quelle relative alla Juventus e al Sassuolo, che non presentano nome e maglia ufficiale. La stessa carenza vale per la Serie B italiana e la Premier League, con loghi e divise fittizie, problema risolvibile, tuttavia, attraverso l'uso dei classici File Opzioni, che permettono di ridisegnare kit e squadre in modo pressochè perfetto.

Il gameplay di Pro Evolution Soccer 2017 rappresenta un sensibile miglioramento di quanto visto nella precedente edizione, con la sistemazione di gravi difetti come quelli relativi all’arbitraggio, prima estremamente permissivo, e ai portieri, che coprono meglio lo specchio della porta e si oppongono in maniera più efficace rispetto al passato. La costruzione del gioco rappresenta la caratteristica più apprezzata negli ultimi capitoli, e il ritmo della partita, con la costruzione di azioni e di conseguenti ribaltamenti di fronte, torna perfezionato anche grazie ad un’intelligenza artificiale avversaria rinnovata. Oltre al pressing in fase offensiva, quasi perfette sono le coperture del pacchetto arretrato, con difensori rapidi nello scalare e non attratti dal pallone o dal giocatore. Le migliorie rappresentano quindi un deciso passo in avanti nell’esperienza per giocatore singolo, resa ancora più interessante dalla modalità manuale, dove avere il pieno controlli di passaggi, lanci lunghi, cross e conclusioni a rete. Il sistema funziona in maniera convincente, con possibilità offensive ampliate e un controllo maggiore rispetto al passato, oltre al miglioramento nei tiri, resi più realistici per pesantezza e postura del giocatore.



La grafica di Pro Evolution Soccer 2017 batte ancora forte nella riproduzione e scansione dei visi dei calciatori, con centinaia di riproduzioni fedeli e assolutamente fotorealistiche. Il lavoro del team nipponico si arricchisce con espressioni facciali e di movimenti ripresi tramite motion-capture, che contribuiscono ad innalzare il coinvolgimento durante le azioni e i contatti di gioco. Proprio questi ultimi, attraverso il motore fisico, regalano scontri maggiormente realistici e appaganti, testimoniati dai continui replay, ottimi per regia e impatto grafico. La resa degli stadi, con riprese dall’esterno e coreografie, e il sistema di illuminazione che si riflette su visi, maglie, tabelloni e pallone arricchisce il quadro visivo, denotando una cura superiore rispetto al passato. Le condizioni ambientali, con gare invernali contraddistinte dal fumo che esce dalla bocca dei giocatori e partite sotto la pioggia, delineano una variante non solo estetica ma anche di gameplay, con giocatori che scivolano, sbagliano controlli e tendono ad allungarsi il pallone, complice un terreno di gioco che tende a rallentare passaggi e movimenti.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 

Predator vs Judge Dredd vs Aliens, in uscita il volume unico

“Predator vs Judge Dredd vs Aliens” è in uscita il 4 ottobre, la raccolta del fumetto inaugurato nell'estate del 2016. La miniserie è frutto della collaborazione di Dark Horse, IDW Publishing e 2000 AD. La trama vede Dredd, insieme al Giudice Anderson, raggiungere la periferia di Mega-City One, tra la Terra Maledetta e le...

 

Yakuza Kiwami, recensione videogame per PS4

Yakuza Kiwami è il remake di un videogioco uscito nel 2005 per PlayStation 2, l’esordio di una serie free roaming che è stata, per anni, l’erede spirituale dello storico Shenmue, capace di far rivivere l’atmosfera e l’essenza del gaming giapponese. Il rinnovato successo del brand, forte anche del prequel da poc...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1