X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Intervista a Juan Ferreyra: tra New Suicide Squad, Green Arrow Rebirth e il primo amore per Superman

09/08/2016 10:00
Intervista Juan Ferreyra tra New Suicide Squad Green Arrow Rebirth il primo amore per Superman

Juan Ferreyra, lo straordinario artista argentino parla del suo lavoro: da "New Suicide Squad" a "Green Arrow 2016" (Freccia Verde), mentre ci svela - in esclusiva - un nuovo progetto, prossimamente in uscita per DC Comics.

Mauxa ha intervistato Juan Ferreyra, artista di spicco che si è contraddistinto nel panorama fumettistico grazie a titoli come “Rex Mundi”, “Prometheus” e l'acclamata “Colder” per Dark Horse. Tra i titoli per DC Comics, ricordiamo “Constantine” ne “I nuovi 52”, “Gotham by Midnight”, “New Suicide Squad”.
Attualmente, Juan Ferreyra sta disegnando “Green Arrow” in epoca di “Rebirth”, la nuova serie che vede la Rinascita di Freccia Verde, in assoluto tra le più apprezzate dai lettori.

D. Le scadenze sembrano una costante che accomuna molti fumettisti. La pressione di una scadenza influisce sulla tua creatività?
Juan Ferreyra. Di solito riesco a gestire molto bene la pressione, lavoro meglio con scadenze strette rispetto a quelle a lungo termine. Finora ho sempre rispettato le scadenze, vanno bene, anzi mi caricano!

D. Che tipo di artista sei, cerchi la solitudine mentre lavori o permetti che il chiasso “là fuori” ti distragga e/o ti ispiri?
J. F. Ascolto la musica, soprattutto talk show radiofonici durante tutto il giorno, così ho la sensazione di essere in mezzo alla gente. A volte, però, il silenzio non guasta. Comunque, la musica non è fonte di ispirazione, mi rilassa.

D. Ti è mai capitato di lavorare su un fumetto che ti ha creato più “frustrazione” che soddisfazione? Come hai superato lo stallo?
J. F. La maggior parte delle cose che faccio sono molto divertenti, probabilmente è capitato due volte che stessi facendo qualcosa che non mi piaceva ed è stato, davvero, una seccatura: non lo volevo fare, ma dovevo. Un periodaccio, così decisi che è più importante scegliere ciò che ti piace piuttosto che il lato economico.

D. Citi spesso Superman come il tuo supereroe preferito. Perchè, quali sono i valori che lo differenziano dai suoi colleghi?
J. F. Amo Superman perchè è stato il primo supereroe letto da bambino e l'ho amato anche attraverso i film. Mi hanno sempre affascinato i suoi superpoteri e il fatto che intenda usarli per aiutare gli altri. Inoltre, è proprio un ragazzo simpatico!

D. Stai lavorando su “New Suicide Squad”, che idea ti sei fatto del film in uscita?
J. F. Ho appena finito la mia run di “Suicide Squad” ed è stata proprio divertente, disegnare la serie è stato grandioso! Tim Seeley aveva in serbo un bel nuovo arco narrativo e desideravo avere più numeri da disegnare, ma quando abbiamo proposto il titolo, c'era già in ballo il progetto “Rebirth”.
Mi sono piaciuti moltissimo i trailers che ho visto del film e non vedo l'ora di vederlo. Spero sia spassoso!

D. Insieme a Otto Schmidt e Stephen Byrne, stai disegnando la nuova serie, targata “Rebirth”, di Freccia Verde (“Green Arrow 2016”) che sta riscuotendo molto successo. Come descriveresti questa esperienza?
J. F.  È un'esperienza incredibile, non avevo mai letto Freccia Verde e, all'inizio, ero piuttosto intimorito. Ma quando ho saputo che avrei condiviso il lavoro con Otto e Stephen, e loro mi hanno mostrato le storie da raccontare, ero a bordo!
Mi sono sempre piaciute moltissimo le storie di Superman degli Anni 90, quando c'erano 4 titoli al mese e molti artisti diversi che vi collaboravano. Mi intrigava, sia il contributo differente di ogni artista, che il loro lavoro di squadra per realizzare un'unica grande storia. Lavorare sulla Rinascita di Freccia Verde nel segno di una collaborazione del tutto simile, con due uscite mensili, è un'esperienza fantastica, ci sono molto legato!
Inoltre, Otto, Stephen e io condividiamo lo stesso livello qualitativo, visto che ognuno di noi colora le proprie cose, ed è ciò che contraddistingue la nostra run rispetto alle altre. Ogni volta che vedo le loro tavole, queste mi spronano a venire fuori al meglio, così da non rimanere indietro!

D. Puoi anticiparci un nuovo progetto?
J. F. Lavorerò su Freccia Verde per un po' di tempo, ma ho un piccolo progetto su Superman, una storia di 8 pagine per un'antologia che DC Comics pubblicherà a Novembre, penso.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Film correlati
Suicide Squad

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Halo Wars 2, recensione videogame per Xbox One: la strategia di Microsoft

Halo Wars 2 è il videogioco sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da Microsoft, uno strategico in tempo reale in esclusiva per Xbox One e piattaforme PC. Il primo capitolo, uscito su Xbox 360, era un piacevole diversivo dalla serie principale, da cui prendeva personaggi, nemici e situazioni di gioco, trasportandole nell’universo...

 

Van Helsing dal romanzo di Bram Stoker alla serie Tv fino ai comics

Bram Stoker nel romanzo Dracula aveva creato un personaggio erudita dal marcato accento teutonico capace, mediante la sua conoscenza scientifica, di combattere il vampirismo comparso nell’Inghilterra del diciannovesimo secolo e sconfiggere il più temibile dei mostri, Dracula. Personaggio che è stato ripreso fedelmente in alcuni ...

 

Sky Doll, il primo volume in libreria: dal successo del fumetto alle ristampe

Esce oggi il primo volume di “Sky Doll” riproposto da Bao Publishing nel suo formato originale. Mentre il quarto albo (leggi la nostra recensione qui) è gia in tutte le librerie, “Sky Doll vol.2 - Aqua” e “Sky Doll vol.3 - La città Bianca” saranno rispettivamente disponibili dal 16 marzo e dal ...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni