X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Betty Boop Dynamite comics, l'icona degli Anni Trenta torna alla ribalta

04/08/2016 10:00
Betty Boop Dynamite comics l'icona degli Anni Trenta torna alla ribalta

Dynamite Entertainment annuncia la nuova serie di Betty Boop: l'icona cult sta per rinascere grazie a Roger Langridge e Gisèle Lagacé.

Dopo quasi trent'anni di assenza dalla scena comics, torna Betty Boop 2016 con il sorprendente ritorno fissato per il 5 ottobre: lo annuncia Dynamite Entertainment che si è riservata l'esclusiva di raccontare le nuove storie basate sul cartone animato di Max Fleischer. A proposito, dichiara orgoglioso Nick Barrucci, fondatore della casa editrice: “Betty Boop è un'icona senza tempo della cultura americana, tra le più riconoscibili nella storia dell'animazione. Questa nuova serie piacerà ai giovanissimi, ai meno giovani, e a tutti gli altri”.

La trama del primo numero è ambientato durante il periodo di Halloween: alcuni fantasmi dispettosi sembrano essersi impossessati della casa di Betty e Grampy. Tra un'esibizione e l'altra all'OOP-A-Doop Club, toccherà a Betty e ai suoi amici (Koko il Clown, Bimbo, Sally Swing e Pudgy) trovare una soluzione all'inconveniente.

Betty Boop irrompe sulla scena del mondo dell'animazione nel 1929, durante la grande depressione segnata dal crollo di Wall Street. Non sono lontane le favolose feste mondane, a ritmo di sofisticate sonorità jazz, raccontate in “Il grande Gatsby” di Francis Scott Fitzgerald. La nostalgia dei Roaring Twenties è palpabile.
Betty Boop disarma il pubblico maschile grazie al viso fanciullesco – i suoi grandi occhi anticipano, o influenzano, l'arte di Margaret Keane, la cui biografia è stata raccontata nel film "Big Eyes" (2014) di Tim Burton – e le forme prorompenti, il vestito che lascia intravvedere la giarrettiera, i capelli acconciati all'ultima moda: qualcosa che non si è mai visto ai tempi di Minnie e di Walt Disney.

Più che la caricatura di una flapper, in Betty Boop predomina l'ironia, la disincantata ribellione contro certi valori, evidentemente obsoleti, della generazione precedente, la spensieratezza maliziosa: un potente mix disturbante, e non a caso, mascherato attraverso storie surreali.

Quando il codice Hays, a tutela degli standard morali dello spettatore, punta il dito contro la “creatura” di Max Fleischer, Betty Boop si tramuterà in un'innocua casalinga a partire dall'estate del 1934: cambia il look, decisamente più castigato e anonimo, che seguirà, di pari passo, una personalità di Betty Boop matura e saggia. L'artificiosità dell'espediente conquista i lettori più giovani, ma contemporaneamente ne annuncia il declino popolare.

Parlando di Betty Boop, torna la curiosità intorno alle celebrities dell'epoca che hanno ispirato Fleicher. Sono molte, ma la cantante Helen Kane si è conquistata gli onori della ribalta per aver fatto causa a Fleischer e alla Paramount Publix Corporation nel 1932. La caratteristica voce infantile, nel parlato e nel canto dell'artista, non è stata riconosciuta come prerogativa originale.

Sarà l'acclamato Roger Langridge (“The Muppets”, “Popeye”, “Judge Dredd”) a raccontare Betty Boop: è una rilettura fresca e moderna con le storie ambientate nel mondo degli Anni Trenta, senza perdere l'essenzialità dei personaggi, dichiara l'autore di origini neo-zeolandesi.
Le tavole portano la firma di Gisèle Lagacé (“Archie”).

Betty Boop #1” può contare, tra l'altro, su quattro copertine disegnate da Howard Chaykin, Gisèle Lagacé, Roger Langridge e Max Fleischer.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 

Netflix e l'acquisizione di Millarworld: 'un nuovo modo di raccontare storie a livello mondiale'

Netflix Inc. ha annunciato ieri l'acquisizione di Millarword, nota etichetta creata dal fumettista scozzese Mark Millar, il quale ha realizzato personaggi e racconti di grande successo come "Kick-Ass", "Kingsman - Secrete Service" e "Vecchio Logan". Questa nuova collaborazione permetterà ai personaggi dell'universo Millarword di divenire pr...

 

Justice League, dal cinecomic al fumetto targato DC Comics

“Justice League” arriverà nelle sale italiane il 16 novembre. Intanto, dopo il video promozionale presentato al Comic Con San Diego, la Warner Bros. ha recentemente diffuso il nuovo trailer del cinecomic diretto da Zack Snyder. La trama vede Batman (Ben Affleck) chiedere la collaborazione di Wonder Woman (Gal Gadot) per raggrupp...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni