X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Valiant comics, arriva Generation Zero: gli eroi di domani pronti a lasciare il segno

02/08/2016 10:00
Valiant comics arriva Generation Zero gli eroi di domani pronti lasciare il segno

"Generation Zero #1" debutta il 24 agosto per Valiant Entertainment: il fumetto che vi racconta il futuro riservato alle nuove generazioni.

Valiant Entertainment è orgogliosa di annunciare l'uscita, fissata al 24 agosto, di “Generation Zero #1”: una delle scommesse vincenti, quanto la super-eroina curvy “Faith”. “Generation Zero” fa parte di “The Future of Valiant”, l'iniziativa editoriale della casa editrice determinata a gettare le fondamenta degli “eroi di domani”.

La trama si può riassumere nell'accattivante slogan di Generation Zero: “Se hai un problema... Se i tuoi genitori non ti aiuteranno... E se la tua causa è meritevole di attenzione... Sintonizzati sul canale #Zero... perché la Generation Zero ti sta ascoltando”.

Tutto chiaro? Bene, ma facciamo un passo indietro. Generation Zero ha debuttato in “Harbinger Wars”. Da quel momento in poi, ha fatto capolino in diverse serie comics targate Valiant.

Generation Zero è formato da un gruppo di bambini, prelevati dalle proprie famiglie e consegnate a un progetto sperimentale, il Project Rising Spirit. Allevati per tramutarsi in soldati psichici, dopo anni di rigorosa disciplina e cieca obbedienza alle regole, raggiunta l'età dell'adolescenza, si ribellano, combattono e ottengono la propria libertà.

Nella nuova serie comics li incontriamo sposare la causa di adolescenti privati del futuro, proprio come loro, vittime di soprusi. Il problema sono le violente, imprevidibili modalità con cui queste baby macchine da guerra risolvono i casi: con la legge del più forte. Insomma, sono giovani super-eroi, abbandonati a loro stessi, che usano i mezzi dei delinquenti, senza scrupolo, come è stato insegnato loro di operare.
Generation Zero, infatti, è il frutto di una iper-militarizzazione – è qui sta la critica sociale del fumetto – ad opera della forze di polizia negli Stati Uniti. I protagonisti agiscono violentemente perché sono cresciuti con la violenza come unica arma lecita.

A contattare Generation Zero, attraverso la webcam, è Keisha Sherman. Ha appena perduto il suo ragazzo in un sospetto incidente d'auto. Keisha vive a Rock, nel Michigan: una città segnata dalla crisi e dalla criminalità. Rock fa parte di un'area tra le più invivibili d'America che, improvvisamente, si trasforma in una realtà ultra-tech. Stephen l'aveva avvertita poco prima di morire: questa città è un "fake", definendola “un Potemkin Village”: una vetrina, uno specchio per le allodole che fa comodo a qualcuno.
Ma perché, cosa c'è sotto? Stephen ha annusato puzza di marcio e si è messo a fare delle ricerche. E la pista seguita, a quanto pare, sarebbe quella giusta. Ma non ha fatto in tempo a rivelarla a Keisha.

Fanno parte di Generation Zero: il leader Cronus, insieme al suo fidato luogotenente Telic; la “Wolverine” Animalia (anche se il suo potere non è esattamente lo stesso); Cloud, dotata di una telepatia costantemente “sopra le nuvole” e P.R. del gruppo; le inquietanti gemelle Zygos che pretendono sempre l'ultima parola e la new entry Gamete the Super Fetus, un feto psichico embrionalmente attaccato alla propria mamma in coma. L'istinto materno di Gamete, insieme a Keisha, aggiusteranno il tiro delle missioni di Generation Zero.

La sceneggiatura di “Generation Zero” è di Fred Van Lente (“Amazing Spider-Man”), mentre i disegni di Francis Portella (“Faith”).

Il passaggio dall'età infantile a quella adolescenziale è paragonabile alla stasi di fronte a un precipizio o a un salto nel vuoto, dichiara Fred Van Lente, con le eccitazioni e le paure che connotano gli anni del liceo: le nuove generazioni sono eredi legittimi del futuro, ribadisce sostanzialmente l'autore, ma capita, lungo le epoche, che ne vengono defraudati.
Non male come messaggio captato da un fumetto...

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Sniper Elite 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la vita di un cecchino

Sniper Elite 4 è il videogioco a sfondo bellico sviluppato da Rebellion, che mette il giocatore nei panni di Karl Fairburne, cecchino professionista impegnato nella Campagna italiana durante la Seconda Guerra Mondiale. Il focus della produzione, che lo differenzia dagli altri sparatutto, è da ricercare nel gameplay, incentrato su elim...

 

Akame ga Kill! Zero, in arrivo il prequel del manga di Takahiro per Panini Comics

“Akame ga Kill! Zero #1” è in uscita il 9 marzo grazie a Panini Comics. Si tratta del prequel del celebre manga “Agame ga Kill!”, con la storia curata da Takahiro e i disegni realizzati da Kei Toru. La trama si concentra sul passato di Akame e della sorellina Kurome. Vendute da bambine all'Impero per essere trasforma...

 

Diabolik DK, la seconda stagione inedita

Diabolik DK la fortunata serie che narra le vicende del Re del terrore che ha avuto inizio come serie parallela alla più tradizionale collana creata negli anni sessanta, giunge alla sua seconda stagione. Solo ieri 12 febbraio veniva celebrato il ricordo della scomparsa di Angela Giussani avvenuta a Milano nel 1987 che insieme alla sorella Lu...

 

The Wild Storm, il fumetto che rilancia la fortunata etichetta di Jim Lee

DC Comics rilancia la fortunata etichetta WildStorm inaugurata con la prima serie “The Wild Storm” in uscita il 15 febbraio. A occuparsi del progetto c'è Warren Ellis, brillante autore bestseller del New York Times (“Transmetropolitan”, “Red” e “The Authority”), incaricato anche di curare le sc...

 

Recensione Baltimore: The Red Kingdom il nuovo numero uno della saga pubblicata da Dark Horse

Baltimore: The Red Kingdom è uscito in tutte le fumetterie americane il primo numero della nuova miniserie dedicata alla grande serie di Baltimore. Il primo numero di The Red Kingdom è stato pubblicato lo scorso 1° febbraio, questo nuovo arco narrativo conterà un totale di cinque numeri. La grande saga di Baltimore è...

 

Recensione Planetoid Praxis arriva la seconda miniserie di Ken Garing pubblicato da Image Comics

“Planetoid Praxis”, è tornata nelle fumetterie americane la seconda miniserie dello scrittore e disegnatore Ken Garing. Dopo cinque anni di attesa e di lavorazione la storia di Planetoid continua in questo nuovo lavoro. Nel 2012 uscì la prima mini serie pubblicata sempre dalla Image Comics, che conteneva un totale di cinqu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni