X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Elizabeth Mitchell: chi è la versatile attrice del film 'La notte del giudizio: Election Year'

29/07/2016 11:56
Elizabeth Mitchell chi la versatile attrice del film 'La notte del giudizio Election Year'

Elizabeth Mitchell è attrice del film "La notte del giudizio: Election Year" e "Dead of summer". Rappresenta due dei messaggi che i copioni di Hollywood vogliono veicolare.

Elizabeth Mitchell è una delle attrici più versatili del panorama audiovisivo attuale. È la protagonista del film “La notte del giudizio: Election Year”, e della serie “Dead of summer”, trasmessa dal 28 giugno negli Stati Uniti (leggi la recensione del film).

In “La notte del giudizio: Election Year” assume un ruolo fondamentale, condensando valori morali che di recente sono quelli di maggiore richiamo. Nel film di James DeMonaco ad esempio il governo ha deciso che per 12 ore all’anno la gente possa compiere quasi gesto che voglia. L’assunto non è incredibile, perché la medesima attrice Elizabeth Mitchell afferma che per alcuni aspetti ciò già accade: “Credo che ci siano alcune categorie di armi che non sarebbe possibile utilizzare, ma puoi uscire e uccidere la gente. E il governo ti dice che già ti farà sentire meglio. Io credo che questo atteggiamento sia terrificante”.

Così il suo personaggio, la senatrice Charlie Roan in corsa per la Presidenza è contraria allo sfogo. “La ragione per cui ho voluto il ruolo è perché sta dalla parte dei buoni”. La donna interpretata sa che deve “essere il più possibile coraggiosa, ma anche incosciente, ma con una buona motivazione”. L’umanità nella sceneggiatura scritta da James DeMonaco è un aspetto fondamentale, per l’attrice: “inserisce persone normali in situazioni straordinarie”.

L’attrice ha anche ottime capacità acrobatiche, tanto che in una scena “mentre guido un furgone vedo tutto accadere davanti ai miei occhi. Mi sono chiesta: ‘come siamo arrivati fin qui?”. La presenza di vari stunt-man ha reso il film uno dei più complessi della serie. L’attrice ha eseguito molte scene d'azione del film insieme a Frank Grillo: “Farò tutto ciò che mi lasceranno fare”, disse all’inizio del lavoro.

La Mitchell si rivela così una delle attrici più versatili del panorama hollywoodiano, insieme a coeve come Gal Gadot e Jennifer Lawrence. Alternare rigore morale ad azione è uno degli aspetti che i recenti copioni prevedono, da “Wonder Woman” con la Gadot a “X-Men Apocalisse” con la Lawrence.

Elizabeth Mitchell, nata Los Angeles e figlia di due avvocati ha studiato presso il Stephens College , laureandosi nel 1991 con un Bachelor of Fine Arts in recitazione e poi alla British Academy American Drama, lavorando al Dallas Theater Center.

Ha lavorato nel tv movie “Gia - Una donna oltre ogni limite”, accanto ad Angelina Jolie. Dopo vari ruoli in serie televisive com “E.R. - Medici in prima linea” nel ruolo del Dr. Kim Legaspi”, è con quello della dottoressa Juliet Burke in “Lost” che ha raggiunto la popolarità. Anche qui assume ruoli salvifici, ricercatrice sulla fertilità per il suo ex marito Edmund Burke che poi muore. Il suo personaggio nell’isola ha un ruolo fondamentale, e durante la battaglia che si svolge al Cigno rimane imprigionato in una catena metallica, per poi morire.

Ha poi lavoro ancora con creatore il creatore di “Lost”, J. J. Abrams nel ruolo di Rachel Matheson nella serie “Revolution”: qui è una scienziata che lavora ad un progetto militare che ha portato al "blackout" mondiale. Infatti la serie racconta di un misterioso evento cui segue la privazione di energia elettrica sulla Terra.

In “Once Upon a Time” della ABC è la regina della neve. In “Crossing Lines” è Inspector of the International Criminal Court: qui un'unità speciale anti-crimine internazionale agisce per contrastare la criminalità che si sta sviluppando in Europa.

Attualmente è nella serie “Dead of summer”, inedita in Italia e trasmessa da Freeform: ambientata nel 1989 in una scuola estiva, si alternano primi amori, baci uccisioni.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Elizabeth Mitchell



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni