X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Bound, recensione videogame per PS4: una danza di colori

18/08/2016 14:00
Bound recensione videogame per PS4 una danza di colori

Bound riassume pensieri e paure di una donna incinta, un intimo percorso fatto di danzanti e artistici paesaggi

Bound è un videogioco indipendente sviluppato da Plastic Studios in esclusiva su PS4. Come molte produzioni dal basso budget, il team di sviluppo ha creato un universo semplice ma fortemente espressivo, basato più sulla componente estetica che su quella prettamente ludica. Il studio polacco, già autore del visionario Linger in Shadows, nel suo curriculum vanta diverse presentazioni in computer grafica, una bravura e un’attenzione visiva verso cui lo stesso Bound si indirizza.

La trama del titolo si muove in un’esperienza tanto intima quanto privata, attraversando gli ultimi giorni di una donna incinta, che esplora i suoi pensieri, passati e futuri. La dimensione, sospesa nell’immaginazione della Principessa, disegna una realtà alternativa, fatta di linee geometriche squadrate, un tuffo nell’arte plastica dei primi del Novecento. Bound è un’avventura delicata e stridula, che indaga sentimenti contrastanti e contrapposti, tra momenti di sconforto e tristezza, passando dalla volontà di rivalsa e rivincita.

Il gameplay di Bound ruota attorno alle movenze danzanti dell’eroina del gioco, un elegante fluire che porta con sé connotati maggiormente estetici che ludici. Gli eterei passi della ballerina servono a superare gli ostacoli di gioco, in sezioni platform che rivestono la quasi totalità dell’esperienza, data l’assenza di nemici da sconfiggere. I livelli possono essere affrontanti in qualsiasi ordine si desideri, visto che rappresentano ogni singola paura della protagonista, un letterale superamento di muri e ostacoli che si presentano nella vita di ognuno di noi.

La grafica di Bound è senza dubbio la parte meglio riuscita e più riconoscibile dell’intera produzione. Lo stile visivo si carica di forme geometriche squadrate, una realizzazione che rimanda alle opere d’arte di inizio dello scorso secolo. I livelli si tingono di semplici linee e colori pastello, con scorci e paesaggi evocativi, vere e proprie cartoline dove danzare. I movimenti della protagonista, leggera ed eterea, rendono nobile ed elegante il lineare procedere verso il finale del gioco, un viaggio intimo e privato nelle proprie paure più profonde.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Gravity Rush 2, recensione videogame per PS4: la manipolazione della gravità

Gravity Rush 2 è il seguito del videogioco uscito quattro anni fa in esclusiva su PS Vita, un esperimento visivo e di gameplay tanto originale quanto passato in sordina, complice una scarsa pubblicità e vendite del portatile Sony al di sotto delle aspettative. Il sequel rappresenta così per gli sviluppatori Team Siren una decis...

 

Vertigo Comics nuova miniserie a fumetti, Savage Things

Vertigo comics e DC Comics hanno annunciato l’imminente pubblicazione di una miniserie a fumetti d’azione, dal titolo Savage Things. In questa serie che sarà proposta dal prossimo marzo l’editore statunitense propone la commistione di due generi editoriali, l’horror e lo spionaggio. La trama della nuova serie comics ...

 

Marvel Comics nuova serie a fumetti: The Unstoppable Wasp

Marvel Comics continua la linea di rinnovazione già intrapresa con il lancio di alcuni personaggi di spessore del suo variegato universo a fumetti. Molte sono infatti le nuove serie comics già lanciate nel corso del 2016 e solo a partire dallo scorso dicembre sono state pubblicate alcune nuove serie come Gamora, Hawkeye e Captain Marv...

 

Nintendo Switch, anteprima nuova console Nintendo

Nintendo Switch è la nuova console casalinga e portatile di Nintendo, un ibrido innovativo in ambito videoludico, che unisce il classico intrattenimento da salotto con l’indole portatile della casa giapponese. Il successo planetario di Nintendo DS e 3DS, unito al fallimento di Wii U, ha persuaso la casa di Kyoto ad unire i due mercati,...

 

Diabolik nuovo albo, Visto da lontano

Diabolik compie cinquantacinque anni o almeno tanti ne sono passati da quando le sorelle Giussani hanno dato vita all’intramontabile criminale gentiluomo che negli anni è stato affiancato dalla inseparabile complice e compagna Eva Kant.Nel 2017, in occasione di detta ricorrenza Astorina ripropone un albo commissionato e già real...

 

Intervista all'autore e disegnatore di comic Karl Kesel: 'Harley Quinn è un personaggio esplosivo'

Mauxa ha intervistato l’autore di comic Karl Kesel, che ha lavorato a molte serie della DC Comics, da Superman a Batman, fino ad Harley Quinn: fu lui a portare il personaggio nei comic con Terry Dodson nel 2001. Per la Marvel ha lavorato a Daredevil . Di recente ha lavorato alla serie della Dynamite ”Battlestar Galactica: Gods & Mon...

 

Recensione Notte Oscura: Una storia vera di Batman, la storia autobiografica di Paul Dini

“Notte Oscura: Una storia vera di Batman” è la graphic novel autobiografica dell’autore Paul Dini e con i disegni dell’artista Eduardo Risso, pubblicata dalla Vertigo. In questa bellissima storia dove troviamo Batman in una veste del tutto diversa da quella a cui siamo abituati, Paul Dini ha messo a nudo uno degli epi...

 

Recensione Descender vol.3 Singolarità, il fumetto di Jeff Lemire pubblicato dalla Bao Publishing

Descender vol.3, è arrivato in tutte le fumetterie italiane solo due giorni fa con il nuovo volume della saga fantascientifica scritta da Jeff Lemire e disegnata da Dustin Nguyen. Questo fumetto pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing ha una cadenza semestrale, nel corso del 2016 sono stati pubblicati i primi due volumi. La bellissima ...

 

DC Comics nuova serie: The Odyssey of the Amazons

Amazzone, principessa e guerriera Wonder Woman è stata ed è tutt’ora uno dei personaggi più noti nel mondo dei fumetti, nata come ambasciatrice di pace. Approdata ultimamente al cinema ed interpretata da Gal Gadot che ha vestito splendidamente i panni dell’amazzone Diana Prince in Batman v Superman: Dawn of Justice....

 

FIFA 17 Team Of The Year, per PS4 e Xbox One: la squadra dell'anno

FIFA 17 Team Of The Year rappresenta l’abituale appuntamento di inizio anno con il videogioco sviluppato da Electronic Arts, che espande la modalità più giocata e apprezzata della serie, FIFA Ultimate Team. Il titolo calcistico, re di vendite nel settore sportivo, spinge forte da quasi un decennio su contenuti e licenze, portand...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni