X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

F1 2016 recensione videogame per PS4 e Xbox One: la carriera del Circus

23/08/2016 14:00
F1 2016 recensione videogame per PS4 Xbox One la carriera del Circus

F1 2016 è il videogioco su licenza della Formula 1, che replica alla perfezione scuderie, tracciati e sensazioni del Circus automobilistico.

F1 2016 è il videogioco annuale sul Circus automobilistico sviluppato da Codemasters, che ha ereditato la licenza della Formula 1 dal 2009. I videogiochi relativi al brand hanno segnato un deciso balzo in avanti grazie all’abilità della software house britannica nei giochi di guida, e in un motore tecnico dall’ottimo impatto visivo. La bellezza videoludica rappresenta quasi un indirizzo opposto allo sport reale, dove gli ultimi anni sono stati segnati da un lento declino di piloti e di regole assurde, tese a spettacolarizzare le gare, ma che hanno solamente reso predominante l’elettronica a discapito della pura abilità manuale. Tutto il divertimento televisivo, sintetizzato un decennio fa da rivalità e personaggi indimenticabili, ha ormai lasciato il passo ad altre gesta da apprezzare seduti sul divano di casa, in compagnia della serie realizzata dal team inglese e distribuita da Koch Media.

La carriera di F1 2016 rappresenta un ritorno importante dopo l’assenza nell’ultimo episodio, una mancanza che ha pesato enormemente sulla qualità e quantità di contenuti della precedente apparizione. L’esperienza in prima persona da pilota, con un ingegnere e un agente a darci supporto, si articola lungo un totale di 10 stagioni .Nella nuova edizione, dopo la creazione del nostro personaggio, ci verrà proposto di iniziare la stagione con qualsiasi vettura, compresi i tre top team Mercedes, Ferrari e Red Bull. Partire dalle principali scuderie significa rispettare pretese e obiettivi da vertice, mentre scalare le gerarchie dalle monoposto meno perforanti permette un approccio più rilassato e manageriale. Sarà infatti possibile, attraverso il superamento di alcune sfide nelle prove libere, sbloccare migliorie e progetti di ricerca, utili a migliorare velocità, manovrabilità o aerodinamica della vettura. Oltre alla modalità carriera vi è la classica gara singola, dove poter liberamente decidere pista, condizioni atmosferiche e giri totali, e la componente multiplayer, dove la sfida comprende un totale di 22 giocatori online.

Il gameplay di F1 2016 rappresenta il perfetto connubio tra simulazione e arcade, un compromesso reso possibile dalle differenti combinazione di settaggi, che rendono scalabile e adattabile l’intera esperienza di guida. Si passa così da aiuti che semplificano le manovre del giocatore ad un controllo totale ma più pericoloso delle stesse monoposto, molto nervose in fase di frenata e di accelerazione. Il sistema di guida replica inoltre il comportamento delle vetture in diverse condizioni meteorologiche, con gomme da asciutto o da bagnato, che simulano alla perfezione la praticabilità del circuito. Il nuovo capitolo vede il ritorno della Safety Car e l’introduzione della partenza manuale, dove sfruttare al massimo, o al minimo, i nostri riflessi.

La grafica di F1 2016 si basa sul motore proprietario EGO 3.0, capace di riprodurre in maniera realistica vetture e circuiti di gioco. La licenza della Formula 1 garantisce una fedeltà e verosomiglianza alle controparti reali pressoché perfetta, con tutte le undici scuderie, e relativi piloti, più i ventuno circuiti complessivi, con la pista di Baku come new entry dell’attuale stagione. Le monoposto sono realizzate con tutti gli sponsor annuali, per una resa di superfici e riflessi ottima, e una visuale dall’interno dell’abitacolo dall’indubbio fascino estetico, per sensazione di velocità e realismo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

DC Comics prepara Batgirl secondo Joss Whedon

Dopo il successo di "Wonder Woman", un nuovo cinecomic dedicato a una supereroina è in cantiere in casa DC Comics per essere lanciato al cinema. Si tratta di "Batgirl", un progetto di cui Geoff Johns ha accennato con orgoglio anche al recente Comic Con di San Diego. Nessun dettaglio riguardo alla trama, la data di uscita o la scelta su...

 

Agents of Mayhem, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Agents of Mayhem è un videogioco folle e oltre il limite, uno sparatutto dai tratti fumettosi sviluppato da Volition, team conosciuto per l’irriverente serie di Saints Row, un concentrato di eccessi all’interno di una mappa open-world. Agents of Mayhem ne recupera alcuni aspetti ed elementi, partendo da un’ironia di fondo c...

 

Da 'Atomica Bionda' a 'Codename Baboushka': intervista a Antony Johnston e Shari Chankhamma

Antony Johnston è l‘autore della graphic novel “The Coldest City”, da cui è tratto il film “Atomica Bionda” di David Leitch con protagonista Charlize Theron (leggi la recensione del film). Johnston è anche autore della serie comics “Codename Baboushka” disegnata da Shari Chankhamma e i...

 

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni