X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

F1 2016 recensione videogame per PS4 e Xbox One: la carriera del Circus

23/08/2016 14:00
F1 2016 recensione videogame per PS4 Xbox One la carriera del Circus

F1 2016 è il videogioco su licenza della Formula 1, che replica alla perfezione scuderie, tracciati e sensazioni del Circus automobilistico.

F1 2016 è il videogioco annuale sul Circus automobilistico sviluppato da Codemasters, che ha ereditato la licenza della Formula 1 dal 2009. I videogiochi relativi al brand hanno segnato un deciso balzo in avanti grazie all’abilità della software house britannica nei giochi di guida, e in un motore tecnico dall’ottimo impatto visivo. La bellezza videoludica rappresenta quasi un indirizzo opposto allo sport reale, dove gli ultimi anni sono stati segnati da un lento declino di piloti e di regole assurde, tese a spettacolarizzare le gare, ma che hanno solamente reso predominante l’elettronica a discapito della pura abilità manuale. Tutto il divertimento televisivo, sintetizzato un decennio fa da rivalità e personaggi indimenticabili, ha ormai lasciato il passo ad altre gesta da apprezzare seduti sul divano di casa, in compagnia della serie realizzata dal team inglese e distribuita da Koch Media.

La carriera di F1 2016 rappresenta un ritorno importante dopo l’assenza nell’ultimo episodio, una mancanza che ha pesato enormemente sulla qualità e quantità di contenuti della precedente apparizione. L’esperienza in prima persona da pilota, con un ingegnere e un agente a darci supporto, si articola lungo un totale di 10 stagioni .Nella nuova edizione, dopo la creazione del nostro personaggio, ci verrà proposto di iniziare la stagione con qualsiasi vettura, compresi i tre top team Mercedes, Ferrari e Red Bull. Partire dalle principali scuderie significa rispettare pretese e obiettivi da vertice, mentre scalare le gerarchie dalle monoposto meno perforanti permette un approccio più rilassato e manageriale. Sarà infatti possibile, attraverso il superamento di alcune sfide nelle prove libere, sbloccare migliorie e progetti di ricerca, utili a migliorare velocità, manovrabilità o aerodinamica della vettura. Oltre alla modalità carriera vi è la classica gara singola, dove poter liberamente decidere pista, condizioni atmosferiche e giri totali, e la componente multiplayer, dove la sfida comprende un totale di 22 giocatori online.

Il gameplay di F1 2016 rappresenta il perfetto connubio tra simulazione e arcade, un compromesso reso possibile dalle differenti combinazione di settaggi, che rendono scalabile e adattabile l’intera esperienza di guida. Si passa così da aiuti che semplificano le manovre del giocatore ad un controllo totale ma più pericoloso delle stesse monoposto, molto nervose in fase di frenata e di accelerazione. Il sistema di guida replica inoltre il comportamento delle vetture in diverse condizioni meteorologiche, con gomme da asciutto o da bagnato, che simulano alla perfezione la praticabilità del circuito. Il nuovo capitolo vede il ritorno della Safety Car e l’introduzione della partenza manuale, dove sfruttare al massimo, o al minimo, i nostri riflessi.

La grafica di F1 2016 si basa sul motore proprietario EGO 3.0, capace di riprodurre in maniera realistica vetture e circuiti di gioco. La licenza della Formula 1 garantisce una fedeltà e verosomiglianza alle controparti reali pressoché perfetta, con tutte le undici scuderie, e relativi piloti, più i ventuno circuiti complessivi, con la pista di Baku come new entry dell’attuale stagione. Le monoposto sono realizzate con tutti gli sponsor annuali, per una resa di superfici e riflessi ottima, e una visuale dall’interno dell’abitacolo dall’indubbio fascino estetico, per sensazione di velocità e realismo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Conferenza Sony PlayStation all'E3 2017 di Los Angeles: il futuro di PS4

La Conferenza Sony all’E3 2017 di Los Angeles riserva sempre tantissimi annunci e trailer dei giochi di prossima uscita, per un parco esclusive davvero solido e convincente. Se lo scorso anno molti erano stati i nuovi giochi presentati, la conferenza del 2017 ha mostrato nuovamente, e in forma estesa, quello che ci attende nel futuro della co...

 

Delcourt Edizioni, Alex + Ada: il secondo volume della trilogia targato Image Comics

Delcourt Edizioni pubblica “Alex + Ada” in un volume che raccoglie la seconda parte dell'acclamata trilogia fumettistica targata Image Comics. La data di uscita dell'albo è fissata per il 5 luglio. La trama ha come protagonista il giovane Alex. Lo conosciamo mentre sta attraversando una crisi sentimentale, dopo essere stato lasc...

 

Spider-Man: Homecoming, incontro con Tom Holland e Jon Watts

"Spider-Man: Homecoming" uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 6 luglio.  Abbiamo partecipato all'incontro stampa a Roma con il registra Jon Watts e l'attore protagonista Tom Holland.  Il film concede al pubblico un rinnovato sguardo sulle vicende del celebre supereroe dei fumetti Marvel. Nel cast sono presenti anche&nbs...

 

Conferenza Microsoft all'E3 di Los Angeles: il futuro di Xbox

La Conferenza Microsoft all’E3 2017 era fortemente attesa soprattutto per la presentazione della nuova console casalinga, Xbox One X, e i giochi che potessero sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, ad oggi la più potente mai creata. Accanto ai videogiochi in esclusiva per Xbox, grande attenzione è stata data alle ...

 

Panini Disney, le nuove storie di Topolino all'insegna del fantasy.

“E.B. L'Extra-Terrestre”, Topostorie 39, è in uscita il 5 luglio al prezzo promozionale di € 3,60 per Panini Disney. L'albo, di 240 pagine, sarà a firma di autori vari. Tra le storie, quello inedita di Massimo Marconi (sceneggiatura) e Salvatore Deiana (disegni) che vede Topolino decidersi per una vacanza all'insegna...

 

Sette giorni in Grecia è un bellissimo racconto di viaggio pubblicato da BeccoGiallo

Sette giorni in Grecia è un fumetto pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo che racconta un viaggio alla scoperta di un paese bellissimo. Il libro è stato scritto da Emanuele Apostolidis e disegnato da Isacco Saccoman, tra queste pagine troviamo la bellezza e tantissime curiosità della Grecia come solo chi l’ha visitat...

 

Recensione La scimmia e il melograno è la nuova storia pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo

La scimmia e il melograno è una storia breve per bambini dagli otto anni in su pubblicata in questo mese di giugno dalla casa editrice Orecchio Acerbo. La storia che viene raccontata è stata scritta da Serenella Quarello e disegnata da Lucie Müllerovà. L’albo che contiene 64 pagine e misura 21x28 centimetri, racconta...

 

Rimini Comix, al via dal 20 luglio con tante novità

Rimini Comix, torna l'appuntamento estivo con la mostra-mercato dedicata al fumetto: la fiera del fumetto, a ingresso gratuito, si svolgerà dal 20 al 23 luglio in Piazza Federico Fellini, davanti al Grand Hotel. Tra gli eventi annunciati, Ori Cosplay International con protagonista l'acclamato artista belgradése, amatissimo dai Cospla...

 

MotoGP 17, recensione videogame per PS4 e Xbox One

MotoGP 17 è il videogioco ufficiale sul campionato di motociclismo sviluppato dall’italiana Milestone, con l’intera licenza delle categorie Moto3, Moto2 e, ovviamente, MotoGP. La serie, passata in pianta stabile nel 2013 alla casa di sviluppo milanese, rappresenta un buon mix tra arcade e alcune caratteristiche da simulatore, anc...

 

Panini Comics, Neon Genesis Evangelion: il manga tratto dall'anime di Hideaki Anno

Panini Comics annuncia la ristampa di “Neon Genesis Evangelion”, il cui primo numero è in uscita il 29 giugno per Planet Manga. Si tratta della seconda ristampa sotto il segno di “Evangelion Collection”, manga cult a firma di Yoshiyuki Sadamoto che ha debuttato in Giappone nel 1994, pubblicato da Shōnen Ace, fino...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni