X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

F1 2016 recensione videogame per PS4 e Xbox One: la carriera del Circus

23/08/2016 14:00
F1 2016 recensione videogame per PS4 Xbox One la carriera del Circus

F1 2016 è il videogioco su licenza della Formula 1, che replica alla perfezione scuderie, tracciati e sensazioni del Circus automobilistico.

F1 2016 è il videogioco annuale sul Circus automobilistico sviluppato da Codemasters, che ha ereditato la licenza della Formula 1 dal 2009. I videogiochi relativi al brand hanno segnato un deciso balzo in avanti grazie all’abilità della software house britannica nei giochi di guida, e in un motore tecnico dall’ottimo impatto visivo. La bellezza videoludica rappresenta quasi un indirizzo opposto allo sport reale, dove gli ultimi anni sono stati segnati da un lento declino di piloti e di regole assurde, tese a spettacolarizzare le gare, ma che hanno solamente reso predominante l’elettronica a discapito della pura abilità manuale. Tutto il divertimento televisivo, sintetizzato un decennio fa da rivalità e personaggi indimenticabili, ha ormai lasciato il passo ad altre gesta da apprezzare seduti sul divano di casa, in compagnia della serie realizzata dal team inglese e distribuita da Koch Media.

La carriera di F1 2016 rappresenta un ritorno importante dopo l’assenza nell’ultimo episodio, una mancanza che ha pesato enormemente sulla qualità e quantità di contenuti della precedente apparizione. L’esperienza in prima persona da pilota, con un ingegnere e un agente a darci supporto, si articola lungo un totale di 10 stagioni .Nella nuova edizione, dopo la creazione del nostro personaggio, ci verrà proposto di iniziare la stagione con qualsiasi vettura, compresi i tre top team Mercedes, Ferrari e Red Bull. Partire dalle principali scuderie significa rispettare pretese e obiettivi da vertice, mentre scalare le gerarchie dalle monoposto meno perforanti permette un approccio più rilassato e manageriale. Sarà infatti possibile, attraverso il superamento di alcune sfide nelle prove libere, sbloccare migliorie e progetti di ricerca, utili a migliorare velocità, manovrabilità o aerodinamica della vettura. Oltre alla modalità carriera vi è la classica gara singola, dove poter liberamente decidere pista, condizioni atmosferiche e giri totali, e la componente multiplayer, dove la sfida comprende un totale di 22 giocatori online.

Il gameplay di F1 2016 rappresenta il perfetto connubio tra simulazione e arcade, un compromesso reso possibile dalle differenti combinazione di settaggi, che rendono scalabile e adattabile l’intera esperienza di guida. Si passa così da aiuti che semplificano le manovre del giocatore ad un controllo totale ma più pericoloso delle stesse monoposto, molto nervose in fase di frenata e di accelerazione. Il sistema di guida replica inoltre il comportamento delle vetture in diverse condizioni meteorologiche, con gomme da asciutto o da bagnato, che simulano alla perfezione la praticabilità del circuito. Il nuovo capitolo vede il ritorno della Safety Car e l’introduzione della partenza manuale, dove sfruttare al massimo, o al minimo, i nostri riflessi.

La grafica di F1 2016 si basa sul motore proprietario EGO 3.0, capace di riprodurre in maniera realistica vetture e circuiti di gioco. La licenza della Formula 1 garantisce una fedeltà e verosomiglianza alle controparti reali pressoché perfetta, con tutte le undici scuderie, e relativi piloti, più i ventuno circuiti complessivi, con la pista di Baku come new entry dell’attuale stagione. Le monoposto sono realizzate con tutti gli sponsor annuali, per una resa di superfici e riflessi ottima, e una visuale dall’interno dell’abitacolo dall’indubbio fascino estetico, per sensazione di velocità e realismo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Mass Effect Andromeda, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'inizio della fine

Mass Effect Andromeda è il videogioco sviluppato da Bioware e pubblicato sotto l’ala protettrice di Electronic Arts, che ha prelevato la saga dopo lo straordinario primo capitolo uscito originariamente su Xbox 360. La trilogia, pietra miliare della scorsa generazione, ha rappresentato un capolavoro all’interno dell’universo...

 

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica dai fumetti alla seconda stagione Tv

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica è la serie televisiva creata da Max Landis che esplora casi apparentemente inspiegabili che coinvolgono aspetti ed elementi soprannaturali. Due giovani che non hanno nulla in comune si ritrovano casualmente coinvolti in qualcosa di trascendentale ed interconnesso alla realtà e tra la ril...

 

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 

Marvel Comics Deadpool 2, il sequel si arricchisce di un nuovo personaggio a fumetti

Deadpool 2, sequel dell’esordio cinematografico del personaggio Marvel Comics che ha ottenuto un ottimo successo al botteghino statunitense, si sta componendo di maggiori dettagli che andranno a formare la nuova narrazione. Protagonista nei panni del particolare eroe dei fumetti, creato negli anni novanta da Rob Liefeld e Fabian Nicieza, sar&...

 

The Unsound per BOOM! Studios, il nuovo fumetto horror di Cullen Bunn

BOOM! Studios annuncia l'uscita di una nuova serie originale che debutterà a giugno. Si tratta di “The Unsound” scritta dallo specialista del brivido Cullen Bunn (“Deadpool”, “The Sixth Gun”, “Uncanny X-Men”, “Helheim”, “Monsters Unleashed“) e disegnata da Jack T. Cole. ...

 

Recensione Canituccia, una storia di Matilde Serao pubblicata da Orecchio Acerbo

Canituccia è una piccola storia che viene pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo. Il racconto è stato scritto da una grande donna Matilde Serao, scrittrice e giornalista vissuta tra la fine del 1800 e gli inizi del ‘900. Canituccia è tratto dal libro “Piccole Anime” pubblicato nel 1883. La trama di qu...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni