X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

La notte del giudizio: Election Year, la giustizia sociale è ristabilita nel film di James DeMonaco

15/07/2016 11:52
La notte del giudizio Election Year la giustizia sociale ristabilita film di James DeMonaco

"La notte del giudizio: Election Year" è il film di James DeMonaco in uscita in Italia: nel film la giustizia sociale è ristabilita grazie ad una figura femminile.

The Purge 3: Election Year (“La notte del giudizio: Election Year”) è il film di James DeMonaco distribuito dalla Universal Pictures il 28 luglio 2016. Negli Stati Uniti è uscito il 1 luglio 2016, ottenendo un ottimo incasso di 52,6 milioni di dollari, con un cast composto da Frank Grillo, Edwin Hodge e Elizabeth Mitchell.

James DeMonaco torna quindi alla tematica della giustizia sociale, dopo i film “La notte del giudizio” (“The Purge”, 2013) e “Anarchia - La notte del giudizio” (“The Purge: Anarchy”, 2014) che hanno incassato in totale 201,9 milioni di dollari. Stavolta alla base del film ci sono le elezioni presidenziali, con la senatrice Roan (Elizabeth Mitchell) che nella campagna elettorale propone di porre fine allo sfogo (la traduzione letterale di “The Purge” è “lo spurgo” o “la purga”). Questo evento si verifica per 12 ore, il 21 marzo dalle ore 19:00 fino alle 7 del mattino successivo, echeggiando i Crypteia di Sparta.

È proprio la giustizia sociale a fare da spartiacque in questo terzo episodio della saga. Se alcuni politici vedono in The Purge la possibilità di eliminare crimini  per ottenere voti, stavolta è un politico stesso ad essere il portavoce della giustizia. L’attrice Elizabeth Mitchell - che interpreta la senatrice Roan - assieme a James DeMonaco ha infatti concordato che il personaggio fodamentale del film non  può essere giusto solo quando fa comodo. "Il senatore è un personaggio positivo per tutto il film - afferma l’attrice - questa è la ragione per cui ho voluto interpretare questo ruolo. Lei non vuole che nessuno sia ucciso in suo nome, perché la sua presidenza non inizierebbe in maniera pura”.

Ad esemplificare questo messaggio è la scena in cui la senatrice Roan cammina senza paura in mezzo alla folla, senza preavviso durante la campagna elettorale, nonostante gli appelli per la sua sicurezza. Se la giustizia si materializza, essa giunge non in maniera elitaria nella società, ma invece entra nel cuore dei dilemmi.

L’NFFA è ora il pericolo contro cui combattere: si tratta dei New Founding Fathers of America (Padri Fondatori dell’America) che nelle precedenti versioni avrebbero portato il paese in una nuova era di prosperità riducendo i tassi di criminalità e aumentando il fervore patriottico. Ma la stabilità paventata era falsa, con tassi di criminalità in aumento così come la disoccupazione. Sotto il velo di uguaglianza e diminuzione della disparità tra ricchi e poveri, il vero obbiettivo dell’NFFA è solo quello di uccidere il senatore, ovvero l’unico che si ribella alla sua instaurazione.

Contro tale propensione alla violenza le persone si uniscono e solidarizzano, confidando che la moralità di un paese possa essere salvata. Lo stesso DeMonaco ha affermato di aver voluto creare personaggi maschili e femminili fori, che lottano non solo per “la sopravvivenza, ma anche riprendendo il potere da coloro che lo avevano abusato”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Mamma o Papà? 'Lo spettatore del film ama ridere di se stesso': intervista all'attore Luca Angeletti

Mamma o Papà? è il film di Riccardo Milani con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Luca Marino, Anna Bonaiuto, Stefania Rocca e Luca Angeletti. La storia racconta delle incomprensioni nate tra Valeria (Cortellesi) e Nicola (Albanese) dopo quindici anni di matrimonio e un divorzio: se gli accordi legali sono stipulati, ciò non ...

 

Festival di Berlino 2017, i vincitori di tutte le categorie

Il 67esimo Festival di Berlino si è concluso con la vittoria di del film "On body and soul” di Ildico Enyedi: il film racconta di Mária, che inizia a lavorare come nuovo controller di qualità in una macelleria, fino ad innamorarsi del capo. Aki Kaurismaki con “The other side of hope" ottiene l'Orso d'argento alla r...

 

Song to Song, immagini romantiche nel trailer del film di Terrence Malick

È stato pubblicato il primo trailer del nuovo film Terrence Malick, “Song to Song”. Su Facebook il trailer ha raggiunto in un giorno 11.182 visualizzazioni, su YouTube 18.502 (leggi l’intervista al produttore del film “Voyage of Time” di Malick). Nelle immagini si vede il protagonista Ryan Gosling mentre suona ...

 

La ragazza del treno, gli extra del dvd del film campione d'incassi

La ragazza del treno (“The girl on the train”) è il film di cui è disponibile il dvd e blu ray dal 23 febbraio 2017 (qui le modalità per vincere una copia del dvd e blu-ray). Il dvd e blu-ray contengono molti contenuti extra, come le scene tagliate ed estese, gli speciali “Le donne dietro la ragazza”, &...

 

Kolma, il nuovo film con Daisy Ridley prodotto da J.J. Abrams

Dopo averne lanciato la carriera, J.J. Abrams si sta impegnando molto per ampliare la filmografia di Daisy Ridley. Le strade dei due si sono incrociate per la prima volta grazie al settimo capitolo della saga di Star Wars, “Il risveglio della forza”, e il destino li sta portando spesso a rincontrarsi. È di questi mesi, infatti, l...

 

Marilyn Monroe, vendute all'asta le foto dell'attrice incinta sul set de 'Gli spostati'

Alcune foto di Marilyn Monroe incinta sono state vendute all’asta per 2240 dollari. Si tratta di immagini rare in cui l’attrice si fa fotografare l’8 luglio 1960 fuori dai Fox Studios, in una pausa dalla lavorazione del film “Gli spostati”. Le foto erano conservate dalla più cara amico della star, Frieda Hull ...

 

Walking Out, il film con Matt Bomer e Bill Pullman: intervista al regista Andrew Smith

Walking Out è il film di Alex & Andrew Smith che ha partecipato in concorso al Sundance Film Festival. Nel cast ci sono Matt Bomer, Bill Pullman, Alex Neustaedter e il giovane Josh Wiggins. Il primo aiuto regista è l'italiano Edoardo Ferretti.  La storia racconta del quattordicenne David (Wiggins) che viaggia con riluttanza ...

 

1 Night, il film su una notte in hotel

1 Night è il film drammatico e romantico di Minhal Baig, nelle sale statunitensi e che sta ottenendo già delle bune critiche. La trama segue Elizabeth, trentenne che deve decidere se salvare il suo rapporto deludente con Drew. Nel frattempo Bea, un’adolescente con molte preoccupazioni si riavvicina all’introverso amico An...

 

Recensione del film Manchester by the Sea

Manchester by the Sea è il film di Kenneth Lonergan con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler e Lucas Hedges. Già dall’inizio il film patisce una lentezza nell’indugiare in dettagli, come la scena iniziale in cui Lee Chandler (Affleck) è in un bar, seduto dietro i bancone, mentre scruta due avventori che ...

 

Steven Spielberg, girerà in Umbria ed Emilia Romagna il nuovo film tratto da una storia vera

Steven Spielberg girerà in Umbria, Lazio ed Emilia Romagna il prossimo film “The Kidnapping of Edgardo Mortara”. Le riprese inizieranno ad aprile 2017. La pellicola racconta del rapimento di Edgardo Mortara, giovane ragazzo ebreo che a Bologna nel 1858 è battezzato in segreto: quando si scopre l’accaduto, è s...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni