X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Billions, il successo della nuova serie tv incentrata su intrighi politici e speculazioni finanziarie

08/07/2016 16:00
Billions il successo della nuova serie tv incentrata su intrighi politici speculazioni finanziarie

Billions, la nuova serie tv ambientata in una New York fatta di scandali politici e finanziari arriva anche in Italia. Sky Atlantic ne trasmette gli episodi della prima stagione dal 21 giugno ma in America la serie dei Lupi di Wall Street è già un successo. Ecco tutte le ragioni di una critica entusiasta di protagonisti e cast.

Billions è la serie tv americana ideata da Brian Koppelman, David Levien ( Thirteen di Ocean e Rounders) e Andrew Ross Sorkinappena ed incentrata sulla storia di Bobby “Axe” Axelrod e dei suoi loschi affari di speculazione finanziaria. La prima stagione di Billions, composta da dodici episodi e trasmessa dal canale via cavo Showtime, si è da poco conclusa in America e già si parla di un enorme successo. In Italia, la stagione sta andando in onda sul canale satellitare Sky Atlantic dal 21 giugno 2016.

Il successo di Billions è prima di tutto un successo di critica. La serie ha ricevuto infatti recensioni generalmente più che positive. Su Rotten Tomatoes la serie ha una valutazione del 73%, sulla base di 49 recensioni con una valutazione media di 6,5 su 10 . Su Metacritic la serie ha ottenuto un Metascore di 69 su 100 che indica "recensioni generalmente favorevoli". Su 37 critici che l’hanno recensita infatti, solo uno ha espresso un giudizio negativo, mentre ben ventisei sono stati quelli a giudicarla un’ottima serie.

Billions ha la meccanica di una soap opera e la morale di un rapinatore di tombe” -scrive Jhon Anderson del Wall Strett Journal- “In altre parole, è irresistibile. Il motivo più grande per guardare Billions è il talento nella recitazione”. E sul punto concordano anche altri critici come Verne Gay del Newsday: “Billions è ben scritto, ben diretto e ben interpretato, ha solo bisogno di un tocco un po’ più umano”.

Protagonisti principali della serie sono gli attori Damian Lewis (Homeland), che interpreta Bobby, l’uomo d’affari che subisce lo scandalo finanziario senza fare una piega, e Paul Giamatti, che nel 2011 ha ricevuto il Golden Globe come miglior attore per l'interpretazione nel film “La versione di Barney” ed in Billions veste i panni del procuratore ricco di appoggi politici Chuck Rhoades.

“Funziona perché segue la stessa filosofia di Bobby” – scrive Melissa Maerz dell’ Entertainment Weekly –“se si vuole avere successo non c'è bisogno di essere il più intelligente nella stanza . Devi solo essere spudorato.” Mentre Emily Nussbaum sul The Newyorker scrive: “Sotto la sua superficie lurida è elegantemente ritmico e franco, a volte anche riflessivo".

Un cast ben assortito dunque e una trama che incuriosisce con il suo ritmo veloce e tanta ironia sono gli ingredienti di questa nuova serie tutta americana che sembra destinata ad essere un successo anche in Italia. Se la critica è stata positiva infatti, il pubblico finora lo è stato forse anche di più, e sono numerosi i fan come i commenti sui social.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Michela Verdini
Home
 
Serie TV correlate
Billions
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Rosy Abate - La serie, intervista all'attore Mario Sgueglia

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attore Mario Sgueglia, tra gli interpreti di "Rosy Abate - La serie".  D: Il debutto di "Rosy Abate" è stato accolto con grande successo di pubblico, secondo te quali sono le principali cause della popolarità del personaggio interpretato da Giulia Michelini? R: Giulia è straordina...

 

"Z Nation 4", Kellita Smith segue le visioni verso Est e appare in "Hell's Kitchen"

"Z Nation 4" continua a mantenersi su una falsariga piuttosto accattivante, a metà fra la parodia di "The Walking Dead" e il fumetto anni ottanta a base di splatter e trovate demenziali. Senza troppe pretese, la creatura Syfy ha saputo guadagnarsi un pubblico fedele, pur senza raggiungere livelli di ascolto paragonabili a quelli delle serie ...

 

Vida, novità nel cast della serie tv

Starz ha annunciato l’ingresso di Mishel Prada (“Fear the Walking Dead: Passage”), Karen Ser Anzoategui (“East Los Hig”, ), Chelsea Rendon ("The Fosters ”), Carlos Miranda (“Chicago PD”) e Maria Elena Laas ("Vital Signs") nel cast di “Vida”. Lo showrunner della serie televisiva è T...

 

La strada di casa, anticipazioni prima puntata

La serie televisiva "La strada di casa" debutta domani sera su Rai 1. La prima puntata delinea le circostanze su cui si basa il racconto, il personaggio principale è Fausto Morra (Alessio Boni), un imprenditore agricolo di successo che custodisce un segreto. Paolo Ghilardi (Nicola Adobati), un ispettore del distretto veterinari, è in...

 

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 

"Mr. Robot", Rami Malek stupisce nei panni del mito Freddie Mercury e in "Papillon"

"Mr. Robot", la serie tv sulla vita del giovane dissociato sociopatico Elliot, è giunta alla terza stagione e le vicende degli stralunati personaggi impegnati a rovesciare l'ordine finanziario mondiale continuano a sorprendere. In questa stagione lo show ha mantenuto lo stile delle precedenti, con una trama estremamente avvincente e un punto...

 

Lady Dynamite, la seconda stagione della serie tv basata sulla vita di Maria Bamford

La serie televisiva intitolata “Lady Dynamite” è stata creata da Pam Brady e Mitch Hurwitz, la seconda stagione debutterà domani sulla piattaforma streaming Netflix.  Connotata da un'impostazione comedy, la serie è basata sulla vita dell’attrice e comica statunitense Maria Bamford, la quale int...

 

La strada di casa, noir e melò nella nuova serie tv con Alessio Boni

La serie televisiva “La strada di casa” debutterà su Rai 1 il 14 novembre. La trama si svolge attorno al personaggio di Fausto, un imprenditore agricolo che entra in coma a seguito di un grave incidente stradale e si risveglia dopo cinque anni. Il protagonista deve confrontarsi con una situazione radicalmente cambiata rispetto a...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1