X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Millarworld Annual 2016 per Image Comics, i talenti selezionati da Mark Millar

07/07/2016 10:00
Millarworld Annual 2016 per Image Comicstalenti selezionati da Mark Millar

"Millarworld", il 13 luglio debutta l'annuale che vede all'opera i 13 promettenti autori selezionati da Mark Miller per raccontare i suoi fumetti più popolari, da Kick Ass a Starlight.

Debutta il 13 luglio, stiamo parlando del primo annuale di “Millarworld” pubblicato da Image Comics. Il progetto nasce con l'intenzione di dare spazio a talenti sconosciuti: Kick Ass, Hit Girl, Chrononauts, Kingsman, American Jesus e Starlight, ovvero le serie di fumetti create dall'acclamato Mark Millar, affrontano nuove esaltanti avventure attraverso l'opera di artisti emergenti, alcuni dei quali – Millar non nutre dubbi in proposito – raggiungeranno Dc Comics e Marvel nell'arco di qualche settimana dalla pubblicazione di “Millarworld Annual 2016”.

“Millarworld”, lo ricordiamo, è una realtà editoriale voluta e realizzata da Millar nel 2003. Lo scopo è quello di riunire, sotto uno stesso immaginario narrativo, i supereroi creati, di cui il fumettista scozzese possiede i diritti di autore.

Tornando all'annuale, non ci resta che dare un'occhiata agli artisti selezionati. Ognuno ha il proprio intrepido sogno nel cassetto: l'augurio che l'opportunità concessagli da Millar possa far decollare la proprie carriere.

La cover è stata realizzata da Satine Zillah. Classe 1991, la giovane Zillah ha origini slovacche, ma vive nella Repubblica Ceca, dove tiene corsi di disegno e fumetto in una scuola d'arte. Tra i suoi lavori: “Dangerous Game” (scritto da James Mascia), in pubblicazione, e la cover della serie horror “Only Human”. Attualmente sta lavorando su “Havok”, fumetto ideato da lei stessa.

Sceneggiatura di “Kick Ass”. Ricardo Mo vive nel Regno Unito e ama disegnare di notte. Insieme a Alberto Muriel ha completato il primo volume di “Propeller”.
Tavole di “Kick Ass”. Ifesinachi Orjiekwe ha 23 anni, vive in Nigeria e ha una connessione internet a singhiozzo. Disegna da sempre e ama i cartoni animati.

Sceneggiatura di “Hit Girl”. Mark Abnett nasce in Nuova Zelanda, ma vive in Scozia. Ha lavorato nel mondo delle pubbliche relazioni e della pubblicità. Ha girato il mondo mantendosi come barista e venditore di talismani portafortuna. La sua sceneggiatura ha impressionato Millar che l'ha definita all'altezza di una storia di Alan Moore.
Tavole di “Hit Girl”. Ozgur Yildirim vive a Istanbul e disegna fin dall'infanzia. Ha lavorato anche come industrial designer, concept designer e grafico.

Sceneggiatura di “Chrononauts”. Shaun Brill vive a Bristol e la folgorazione per una carriera nel mondo del fumetto arriva con la scoperta di Watchmen durante un corso di scrittura creativa.
Tavole di “Chrononauts”. Conor Hughes si è laureato all' Accademia di Arti Visive e lavora nell'ambito dell'animazione e del fumetto con numerose pubblicazioni all'attivo.

Sceneggiatura di “Kingsman”. Philip Huxley è cresciuto nel sud-est londinese. Appassionato di videogiochi da sempre, ha contribuito al franchise di “Killzone” e si è aggiudicato un BAFTA come migliore videogame britannico grazie a “Batman: Arkham Knight”. Aiuta il fratello Neil, regista trapiantato a Los Angeles, nello sviluppo di progetti cinematografici.
Tavole di “Kingsman”. Il newyorchese Myron Macklin ha all'attivo la crime comic “The Zoo Act”; inoltre, è tra gli autori e produttori di “The Midnight Show: a story, talk and commentary podcast”.

Sceneggiatura di “American Jesus”. Cliff Bumgardner ha scritto numerose sceneggiature, racconti brevi e la serie fumettistica “Gearslammer”, prossimamente in pubblicazione.
Tavole di “American Jesus”. Steve Beach vive a Filadelfia condividendo l'abitazione con tre amici. Per l'antologia horror di Vertigo ha disegnato “The Witching Hour”. In collaborazione con Phillip Johnson ha concepito la web comic “The Lost Boys of the U-boat Bremen”.
Il lavoro “spettacolare” fatto su “American Jesus” ha raccolto l'applauso di Rachel Fulton, editor di “Millarworld Annual 2016”.

Sceneggiatura di “Starlight”. Di origina filippina, Deniz Camp vive a Brooklyn. Dopo gli studi americani di medicina, decidere di seguire la propria vocazione artistica. Ha curato la sceneggiatura di “Murder One”, “War Intelligence” e “Maxwell's Demons” dipsonibile sul proprio sito.
Tavole di “Starlight”. Pracheta Banerjee ha 22 anni, viene dall'India e sta completando gli studi a Mumbai nel prestigioso St. Xavier College. Ha pubblicato un libro nel 2014 (“Project Cirrus”). In madrepatria è considerata tra le migliori illustratrici.

Mark Millar rinnoverà a ottobre l'appuntamento con il contest di nuovi autori da individuare per il secondo annuale di “Millarworld” del 2017.
I proventi sono devoluti a favore di Hero Initiative, organizzazione no-profit fondata a sostegno degli artisti comics in difficoltà.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Recensione Ricomincia da qui, graphic novel scritta da Ste Tirasso pubblicata dalla Bao Publishing

“Ricomincia da qui” è la prima graphic novel pubblicata dall’autore Ste Tirasso. Questo albo è stato edito dalla casa editrice Bao Publishing il 20 ottobre scorso. Questo fumetto si inserisce nella collana della casa editrice “Le città viste dall’alto”. Anche “Ricomincia da qui” c...

 

Missions of Love il nuovo manga della Star Comics scritto da Ema Toyama

Missions of Love è il nuovo manga che verrà pubblicato il prossimo 23 novembre per la casa editrice Star Comics. Questo è il nuovo lavoro della scrittrice di manga giapponese Ema Toyama. Il manga è di genere shojo, cioè gli albi indicati per il genere femminile di età compresa tra i dieci e i diciotto anni....

 

Watch Dogs 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One: vita da hacker a San Francisco

Watch Dogs 2 è il videogioco d’azione a mondo aperto sviluppato e pubblicato da Ubisoft, sequel di un primo capitolo che portava nuove idee e meccaniche nell’universo dei free roaming. Impersonare un hacker comportava, infatti, approcci e situazioni di gioco alternative, fatte di sabotaggi ed interessanti diversivi, tra hacking d...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni