X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Millarworld Annual 2016 per Image Comics, i talenti selezionati da Mark Millar

07/07/2016 10:00
Millarworld Annual 2016 per Image Comicstalenti selezionati da Mark Millar

"Millarworld", il 13 luglio debutta l'annuale che vede all'opera i 13 promettenti autori selezionati da Mark Miller per raccontare i suoi fumetti più popolari, da Kick Ass a Starlight.

Debutta il 13 luglio, stiamo parlando del primo annuale di “Millarworld” pubblicato da Image Comics. Il progetto nasce con l'intenzione di dare spazio a talenti sconosciuti: Kick Ass, Hit Girl, Chrononauts, Kingsman, American Jesus e Starlight, ovvero le serie di fumetti create dall'acclamato Mark Millar, affrontano nuove esaltanti avventure attraverso l'opera di artisti emergenti, alcuni dei quali – Millar non nutre dubbi in proposito – raggiungeranno Dc Comics e Marvel nell'arco di qualche settimana dalla pubblicazione di “Millarworld Annual 2016”.

“Millarworld”, lo ricordiamo, è una realtà editoriale voluta e realizzata da Millar nel 2003. Lo scopo è quello di riunire, sotto uno stesso immaginario narrativo, i supereroi creati, di cui il fumettista scozzese possiede i diritti di autore.

Tornando all'annuale, non ci resta che dare un'occhiata agli artisti selezionati. Ognuno ha il proprio intrepido sogno nel cassetto: l'augurio che l'opportunità concessagli da Millar possa far decollare la proprie carriere.

La cover è stata realizzata da Satine Zillah. Classe 1991, la giovane Zillah ha origini slovacche, ma vive nella Repubblica Ceca, dove tiene corsi di disegno e fumetto in una scuola d'arte. Tra i suoi lavori: “Dangerous Game” (scritto da James Mascia), in pubblicazione, e la cover della serie horror “Only Human”. Attualmente sta lavorando su “Havok”, fumetto ideato da lei stessa.

Sceneggiatura di “Kick Ass”. Ricardo Mo vive nel Regno Unito e ama disegnare di notte. Insieme a Alberto Muriel ha completato il primo volume di “Propeller”.
Tavole di “Kick Ass”. Ifesinachi Orjiekwe ha 23 anni, vive in Nigeria e ha una connessione internet a singhiozzo. Disegna da sempre e ama i cartoni animati.

Sceneggiatura di “Hit Girl”. Mark Abnett nasce in Nuova Zelanda, ma vive in Scozia. Ha lavorato nel mondo delle pubbliche relazioni e della pubblicità. Ha girato il mondo mantendosi come barista e venditore di talismani portafortuna. La sua sceneggiatura ha impressionato Millar che l'ha definita all'altezza di una storia di Alan Moore.
Tavole di “Hit Girl”. Ozgur Yildirim vive a Istanbul e disegna fin dall'infanzia. Ha lavorato anche come industrial designer, concept designer e grafico.

Sceneggiatura di “Chrononauts”. Shaun Brill vive a Bristol e la folgorazione per una carriera nel mondo del fumetto arriva con la scoperta di Watchmen durante un corso di scrittura creativa.
Tavole di “Chrononauts”. Conor Hughes si è laureato all' Accademia di Arti Visive e lavora nell'ambito dell'animazione e del fumetto con numerose pubblicazioni all'attivo.

Sceneggiatura di “Kingsman”. Philip Huxley è cresciuto nel sud-est londinese. Appassionato di videogiochi da sempre, ha contribuito al franchise di “Killzone” e si è aggiudicato un BAFTA come migliore videogame britannico grazie a “Batman: Arkham Knight”. Aiuta il fratello Neil, regista trapiantato a Los Angeles, nello sviluppo di progetti cinematografici.
Tavole di “Kingsman”. Il newyorchese Myron Macklin ha all'attivo la crime comic “The Zoo Act”; inoltre, è tra gli autori e produttori di “The Midnight Show: a story, talk and commentary podcast”.

Sceneggiatura di “American Jesus”. Cliff Bumgardner ha scritto numerose sceneggiature, racconti brevi e la serie fumettistica “Gearslammer”, prossimamente in pubblicazione.
Tavole di “American Jesus”. Steve Beach vive a Filadelfia condividendo l'abitazione con tre amici. Per l'antologia horror di Vertigo ha disegnato “The Witching Hour”. In collaborazione con Phillip Johnson ha concepito la web comic “The Lost Boys of the U-boat Bremen”.
Il lavoro “spettacolare” fatto su “American Jesus” ha raccolto l'applauso di Rachel Fulton, editor di “Millarworld Annual 2016”.

Sceneggiatura di “Starlight”. Di origina filippina, Deniz Camp vive a Brooklyn. Dopo gli studi americani di medicina, decidere di seguire la propria vocazione artistica. Ha curato la sceneggiatura di “Murder One”, “War Intelligence” e “Maxwell's Demons” dipsonibile sul proprio sito.
Tavole di “Starlight”. Pracheta Banerjee ha 22 anni, viene dall'India e sta completando gli studi a Mumbai nel prestigioso St. Xavier College. Ha pubblicato un libro nel 2014 (“Project Cirrus”). In madrepatria è considerata tra le migliori illustratrici.

Mark Millar rinnoverà a ottobre l'appuntamento con il contest di nuovi autori da individuare per il secondo annuale di “Millarworld” del 2017.
I proventi sono devoluti a favore di Hero Initiative, organizzazione no-profit fondata a sostegno degli artisti comics in difficoltà.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni