X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Saga #6 di Brian K. Vaughan e Fiona Staples, un inno alla diversità

06/07/2016 10:00
Recensione Saga #6 di Brian K. Vaughan Fiona Staples un inno alla diversità

Esce "Saga #6", il pluripremiato bestseller nato dallo straordinario sodalizio artistico di Brian K. Vaughan con Fiona Staples per Image Comics.

Image Comics rinnova l'appuntamento per l'atteso sesto volume di “Saga”, in uscita il 29 luglio negli Stati Uniti - mentre nelle fumetterie italiane arriverà il 21 luglio per BAO Publishing.
Tutto è iniziato nel marzo di quattro anni fa con l'eccezionale debutto del comics creato da Brian K. Vaughan e Fiona Staples che ha saputo mantenere deste le aspettative di milioni di lettori.

La trama del pluripremiato fumetto ha come protagonisti Alana, fante dell'esercito di Landfall e incaricata alla sorveglianza di un campo di prigionia, e Marko, il soldato prigioniero. Lei viene dal tecnologico pianeta Landfall, lui dal regno magico del satellite Wreath: appartengono a due mondi in guerra da sempre, ma s'innamorano e danno alla luce Hazel. La piccola, le ali sul dorso ereditate dalla madre e le corna di ariete del padre, è una creatura ibrida che rappresenta la peggiore minaccia per l'ordine costituito.
A questo punto, Alana e Marko sono costretti a fuggire dalle rispettive patrie verso nuovi mondi possibili.
In "Saga #6" incontriamo Hazel affrontare una nuova fase della propria vita, l'asilo. La bambina si trova nel centro di detenzione di Landfall, insiema alla nonna paterna Klara e “zia” Lexis. Nel frattempo, i genitori sono sulle sue tracce.
I colpi di scena saranno accompagnati dal ritorno di personaggi già conosciuti (la “foca” Ghüs; la babysitter fantasma unita all'anima di Hazel; il cacciatore di taglie Il Volere; il Principe Robot IV, ora declassato a Sir; i reporter gay Upsher e Doff) e da due curiose, nuove creature partorite dal genio di Fiona Staples: il wreathiano transgender Petrichor e Ms Noreen, l'adorabile maestra di Hazel.

Nella narrazione torna il punto di vista di Hazel che commenta in retrospettiva gli eventi: la sua saggezza risuona come un eco, umoristico e a tratti malinconico, capace di ancòrare l'epopea sci-fi alla dimensione mitologica.
Attraverso le vicende di una famiglia diversa, l'ormai ribattezzata "space opera sentimentale" di Vaughan e Staples s'interroga sui grandi temi universali lungo i valori sovversivi combattuti dalle società distopiche: l'amore, nei suoi sinonimi e derivati, che si rivela il più potente strumento di ribellione sociale.
La sceneggiatura di Brian K. Vaughan pone l'accento sull'importanza e il rispetto della diversità.
L'invito a non subire l'omologazione spetta a una disarmante Hazel: “Because death is fucking predictable... but life has science experiments and free time and surprise naps and who knows what comes next?”.
Anche "Saga #6" si conclude con un cliffhanger di assoluto impatto dramaturgico.

Fin dall'inizio della serie, Fiona Staples ci ha sorpresi con cambi di registri che determinano gli stupefacenti scenari futuristici popolati da nature aliene, anche stralunate, ma uniche e irripetibili.
In questo nuovo volume di sei storie, le tavole approfondiscono le emozioni vissute dai protagonisti grazie a un magistrale lavoro sulle espressioni facciali. Ritorna la bellezza degli scenari illustrati, in cui ogni dettaglio sublima il contesto.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1 http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23153235&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1
Ultime news
Recensioni