X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Girls 6, le ragazze diventano adulte nella stagione finale della serie tv HBO

29/06/2016 09:00
Girls 6 le ragazze diventano adulte nella stagione finale della serie tv HBO

Dopo 5 anni passati ad esplorare la psicologia e le imperfezioni di un gruppo di amiche di New York, Lena Dunham si prepara per la sesta e ultima stagione della serie tv HBO che ha entusiasmato i Millennials americani e fatto impazzire i critici

Il finale di quinta stagione di “Girls”, serie tv targata HBO, è andato in onda il 17 aprile scorso, e invece di lasciare gli spettatori con il fiato sospeso, la creatrice Lena Dunham e la sua squadra hanno deciso di dare una risoluzione, non sempre ottimista, almeno ad alcune delle storyline. Da mesi l'HBO ha annunciato che la sua serie tv di culto non andrà oltre la sesta stagione, e tutti sono curiosi di vedere quale sarà il “canto del cigno” di Hannah e le sue amiche.

L'ultimo episodio di “Girls 5” ha fornito già molti elementi per capire cosa riserverà la sesta stagione. Le ragazze, ad esempio, sono maturate più che mai nella loro psicologia e nel loro percorso di esplorazione di sé. Hannah (Lena Dunham) è stata sempre più inquieta e confusa dopo aver deciso di abbandonare il suo sogno di diventare una scrittrice professionista, e di dedicarsi all'insegnamento. Non è mai riuscita a trovarsi davvero a suo agio nell'ambiente scolastico, e i suoi metodi poco ortodossi l'hanno portata a scontrarsi più di una volta con il preside. Tutto questo conflitto ha raggiunto il suo culmine alla fine di “Girls 5”, quando Hannah ha deciso di tornare alla scrittura, di lasciare Fran (Jake Lacy), e di fare pace con Jessa (Jemima Kirke).

Nel frattempo, Jessa and Adam (Adam Driver) hanno dovuto bruscamente fare i conti con il fatto che la loro relazione non è affatto tutta rose e fiori come avevano sperato; entrambi sono fortemente instabili e tendenti alla violenza quando si arrabbiano, ma Lena Dunham ha assicurato che il litigio non significa automaticamente che la loro storia sia già finita. Shoshanna (Zosia Mamet), invece, è forse il personaggio che finora è maturato di più. È riuscita a salvare il locale di Ray (Alex Karpovsky) dalla rovina, e nel finale l'abbiamo vista relativamente in pace con sé stessa, dopo aver tanto sofferto per la perdita del suo lavoro in Giappone. A loro volta, Marnie (Allison Williams) e Ray si sono resi conto che è il momento di crescere ed affrontare i propri problemi come veri adulti, se vogliono raggiungere i propri obiettivi e restare fedeli ai loro sogni.

Jennifer Konner, produttrice di “Girls”, ha rivelato a “The Hollywood Reporter” che nella sesta stagione della serie tv Hannah arriverà a rendersi conto di non aver bisogno dell'anima gemella per essere felice. “Credo […] che l'inizio della sua ascesa sia stato la fine della storia con Fran”, ha commentato Konner. “Ha capito che non ha bisogno di stare con un uomo che non la rende felice. Penso che potrebbe conoscere qualcun altro, ma l'amore ora è una parte meno importante del suo mondo”. Per quanto riguarda Marnie, la showrunner ha detto che la ragazza ha intenzioni serie riguardo a Ray, ma al tempo stesso dovrà rendersi conto che non può più passare da una storia all'altra come se niente fosse.

Insomma, la sesta stagione metterà le “Girls” davanti a tutti i loro problemi, e cercherà di trasformarle in donne adulte, pienamente consapevoli. Jennifer Konner non esclude che questo possa portarle a confrontarsi con personaggi del loro passato. Fatta eccezione per la prima stagione, “Girls” ha sempre debuttato all'inizio dell'anno, quindi è lecito presumere che la sesta stagione non arriverà prima di gennaio 2017, ma per ora HBO non ha stabilito una data ufficiale.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Lena Dunham, Adam Driver



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Hungry Hearts, il bambino indaco di Adam Driver e Alba Rohrwacher

Hungry Hearts Adam Driver e Alba Rohrwacher. Tre nomination per il nuovo film di Saverio Costanzo al Festival di Venezia e due Coppe Volpi per le migliori interpretazioni ai due attori protagonisti: Hungry Hearts arriva nelle sale cinematografiche giovedì 15 gennaio. Prodotto da Wildside e Rai Cinema, distribuisce da 01 Distribution. H...

 

Adam Driver, film in arrivo aspettando Star Wars: Hungry Hearts di Saverio Costanzo

Adam Driver in Star Wars - Ha fatto parte del cast in J. Edgar di Clint Eastwood, Lincoln di Spielberg, A proposito di Davis dei fratelli Coen e, recentemente, in Tracks- Attraverso il deserto di John Curran. Ora, l'attore californiano cresciuto in Indiana, arruolatosi giovanissimo nei Marines in seguito all'attentato dell'11 settembre 2001, avr&ag...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni