X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Rebellion, 'un sorprendente spaccato di numerosi aspetti della società': intervista all'attrice Lydia McGuinness

23/06/2016 13:30
Rebellion 'un sorprendente spaccato di numerosi aspetti della società' intervista all'attrice

La miniserie televisiva intitolata "Rebellion" è stata trasmessa sul canale statunitense Sundance Tv. Mauxa ha intervistato Lydia McGuinness, interprete del personaggio di Peggy Mahon.

La miniserie televisiva intitolata “Rebellion” è stata trasmessa sul canale statunitense Sundance Tv in occasione del centesimo anniversario della Rivolta di Pasqua, che ebbe inizio il 24 aprile 1916.

La trama prende avvio con lo scoppio della prima guerra mondiale e ripercorre i tumultuosi eventi che comportarono il disequilibrio sociale fino alla ribellione avvenuta in Irlanda nella settimana di Pasqua del 1916. Gli eventi storici sono rappresentati attraverso giovani personaggi e le loro famiglie, che agiscono nel racconto mossi da impulsi diversi, alcuni guidati da un istinto opportunista altri animati dal fervore degli ideali per contribuire alla creazione di una società migliore. 

Mauxa ha intervistato Lydia McGuinness, interprete del personaggio di Peggy Mahon, la quale descrive il valore della sua partecipazione alla miniserie creata da Colin Teevan e diretta da Aku Louhimies: “Credo che è stato questo progetto e questo ruolo ad aiutarmi a comprendere determinate cose riguardo al mio lavoro, alla mia capacità, al mio corso e in realtà al mio futuro. Lavorare insieme a un regista così energico e enormemente d'aiuto, il cast e la crew, è stato un grande piacere" - dichiara l'attrice - "è stato anche estremamente significiativo essere coinvolti nel progetto e un grande onore per me aver dato qualcosa al centenario della Rivolta di Pasqua del 1916. “Rebellion” è stata un esperienza che non dimenticherò mai.”

Prodotta da Touchpaper Television e Zodiak Media Ireland for RTÉ, in co-production con SundanceTV, la miniserie offre una rappresentazione di determinati aspetti storici, tra cui la vita e il contributo delle donne, i rapporti di lavoro, la Chiesta e i poveri. “Apprezzo diverse caratteristiche della serie, una delle quali è che è guidata da tre forti personaggi femminili" - spiega Lydia McGuinness - "Credo che Aku Louhimies ha portato un notevole contributo alla produzione e sento che è abbastanza evidente quando la si guarda."

La narrazione scorge i dettagli della vita quotidiana in Irlanda nel periodo storico in cui è ambientata la miniserie, offrendo ai telespettatori una descrizione dell'impegno e dello sforzo messo in atto dai personaggi per concretizzare le loro ambizioni. Lydia McGuinness descrive il suo percorso di preparazione per dar forma alla figura di Peggy Mahon: "La mia preparazione per Peggy è stata piuttosto intensa ed è stato qualcosa sulla quale ho lavorato costantemente, anche in modo un po' ossessionato, ma estremamente divertita. Ho condotto molte ricerche sull'epoca, sia socialmente che storicamente. Ho contattato i membri della mia famiglia che erano in grado di raccontarmi le relazioni che hanno vissuto in quell'epoca. Credo che questo sia il modo in cui sono stata in grado di personalizzare davvero il personaggio. Ho continuato con riviste, fotografie, ecc L'intero processo su Peggy era e sarà sempre estremamente personale ed estremamente soddisfacente per me."

Tra gli aspetti di "Rebellion" in grado di interessare maggiormente il pubblico televisivo, Lydia McGuinness riconosce le dinamiche dei vari personaggi: "La cosa bella di questa serie è che ti dà un sorprendente spaccato di numerosi aspetti della società. Sento che le persone saranno attratte dalla diversità dei personaggi e dalle loro storie.”

L'attrice è attualmente impegnata in alcune produzioni cinematografiche: "Includono il film d'esordio alla regia di Naomi Sheridan "We have each other", in cui interpreto la protagonista Zoe, questo film sarà presentato in anteprima quest'anno al Galway Film Festival in Irlanda a luglio. Debutto anche al Galway Film Festival nel film di Mark O'Connor  "Cardboard Gangsters" dove interpreto il personaggio di Christina. Sono attualmente in fase di sviluppo con il mio film "Her Name Is...", quindi è un periodo occupato e molto emozionante per me.”

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 

Mr. Robot, il trailer della terza stagione: nel cast debutta Bobby Cannavale

È stato pubblicato il primo trailer della terza stagione di “Mr. Robot”, il cui debutto negli Stati Uniti avverrà l’11 ottobre su USA Network. Il video è disponibile dal 4 agosto sul canale YouTube della serie televisiva e in pochi giorni ha superato 1 milione di visualizzazioni.  I dieci nuovi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni