X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Rebellion, 'un sorprendente spaccato di numerosi aspetti della società': intervista all'attrice Lydia McGuinness

23/06/2016 13:30
Rebellion 'un sorprendente spaccato di numerosi aspetti della società' intervista all'attrice

La miniserie televisiva intitolata "Rebellion" è stata trasmessa sul canale statunitense Sundance Tv. Mauxa ha intervistato Lydia McGuinness, interprete del personaggio di Peggy Mahon.

La miniserie televisiva intitolata “Rebellion” è stata trasmessa sul canale statunitense Sundance Tv in occasione del centesimo anniversario della Rivolta di Pasqua, che ebbe inizio il 24 aprile 1916.

La trama prende avvio con lo scoppio della prima guerra mondiale e ripercorre i tumultuosi eventi che comportarono il disequilibrio sociale fino alla ribellione avvenuta in Irlanda nella settimana di Pasqua del 1916. Gli eventi storici sono rappresentati attraverso giovani personaggi e le loro famiglie, che agiscono nel racconto mossi da impulsi diversi, alcuni guidati da un istinto opportunista altri animati dal fervore degli ideali per contribuire alla creazione di una società migliore. 

Mauxa ha intervistato Lydia McGuinness, interprete del personaggio di Peggy Mahon, la quale descrive il valore della sua partecipazione alla miniserie creata da Colin Teevan e diretta da Aku Louhimies: “Credo che è stato questo progetto e questo ruolo ad aiutarmi a comprendere determinate cose riguardo al mio lavoro, alla mia capacità, al mio corso e in realtà al mio futuro. Lavorare insieme a un regista così energico e enormemente d'aiuto, il cast e la crew, è stato un grande piacere" - dichiara l'attrice - "è stato anche estremamente significiativo essere coinvolti nel progetto e un grande onore per me aver dato qualcosa al centenario della Rivolta di Pasqua del 1916. “Rebellion” è stata un esperienza che non dimenticherò mai.”

Prodotta da Touchpaper Television e Zodiak Media Ireland for RTÉ, in co-production con SundanceTV, la miniserie offre una rappresentazione di determinati aspetti storici, tra cui la vita e il contributo delle donne, i rapporti di lavoro, la Chiesta e i poveri. “Apprezzo diverse caratteristiche della serie, una delle quali è che è guidata da tre forti personaggi femminili" - spiega Lydia McGuinness - "Credo che Aku Louhimies ha portato un notevole contributo alla produzione e sento che è abbastanza evidente quando la si guarda."

La narrazione scorge i dettagli della vita quotidiana in Irlanda nel periodo storico in cui è ambientata la miniserie, offrendo ai telespettatori una descrizione dell'impegno e dello sforzo messo in atto dai personaggi per concretizzare le loro ambizioni. Lydia McGuinness descrive il suo percorso di preparazione per dar forma alla figura di Peggy Mahon: "La mia preparazione per Peggy è stata piuttosto intensa ed è stato qualcosa sulla quale ho lavorato costantemente, anche in modo un po' ossessionato, ma estremamente divertita. Ho condotto molte ricerche sull'epoca, sia socialmente che storicamente. Ho contattato i membri della mia famiglia che erano in grado di raccontarmi le relazioni che hanno vissuto in quell'epoca. Credo che questo sia il modo in cui sono stata in grado di personalizzare davvero il personaggio. Ho continuato con riviste, fotografie, ecc L'intero processo su Peggy era e sarà sempre estremamente personale ed estremamente soddisfacente per me."

Tra gli aspetti di "Rebellion" in grado di interessare maggiormente il pubblico televisivo, Lydia McGuinness riconosce le dinamiche dei vari personaggi: "La cosa bella di questa serie è che ti dà un sorprendente spaccato di numerosi aspetti della società. Sento che le persone saranno attratte dalla diversità dei personaggi e dalle loro storie.”

L'attrice è attualmente impegnata in alcune produzioni cinematografiche: "Includono il film d'esordio alla regia di Naomi Sheridan "We have each other", in cui interpreto la protagonista Zoe, questo film sarà presentato in anteprima quest'anno al Galway Film Festival in Irlanda a luglio. Debutto anche al Galway Film Festival nel film di Mark O'Connor  "Cardboard Gangsters" dove interpreto il personaggio di Christina. Sono attualmente in fase di sviluppo con il mio film "Her Name Is...", quindi è un periodo occupato e molto emozionante per me.”

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

"Z Nation 4", Kellita Smith segue le visioni verso Est e appare in "Hell's Kitchen"

"Z Nation 4" continua a mantenersi su una falsariga piuttosto accattivante, a metà fra la parodia di "The Walking Dead" e il fumetto anni ottanta a base di splatter e trovate demenziali. Senza troppe pretese, la creatura Syfy ha saputo guadagnarsi un pubblico fedele, pur senza raggiungere livelli di ascolto paragonabili a quelli delle serie ...

 

Vida, novità nel cast della serie tv

Starz ha annunciato l’ingresso di Mishel Prada (“Fear the Walking Dead: Passage”), Karen Ser Anzoategui (“East Los Hig”, ), Chelsea Rendon ("The Fosters ”), Carlos Miranda (“Chicago PD”) e Maria Elena Laas ("Vital Signs") nel cast di “Vida”. Lo showrunner della serie televisiva è T...

 

La strada di casa, anticipazioni prima puntata

La serie televisiva "La strada di casa" debutta domani sera su Rai 1. La prima puntata delinea le circostanze su cui si basa il racconto, il personaggio principale è Fausto Morra (Alessio Boni), un imprenditore agricolo di successo che custodisce un segreto. Paolo Ghilardi (Nicola Adobati), un ispettore del distretto veterinari, è in...

 

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 

"Mr. Robot", Rami Malek stupisce nei panni del mito Freddie Mercury e in "Papillon"

"Mr. Robot", la serie tv sulla vita del giovane dissociato sociopatico Elliot, è giunta alla terza stagione e le vicende degli stralunati personaggi impegnati a rovesciare l'ordine finanziario mondiale continuano a sorprendere. In questa stagione lo show ha mantenuto lo stile delle precedenti, con una trama estremamente avvincente e un punto...

 

Lady Dynamite, la seconda stagione della serie tv basata sulla vita di Maria Bamford

La serie televisiva intitolata “Lady Dynamite” è stata creata da Pam Brady e Mitch Hurwitz, la seconda stagione debutterà domani sulla piattaforma streaming Netflix.  Connotata da un'impostazione comedy, la serie è basata sulla vita dell’attrice e comica statunitense Maria Bamford, la quale int...

 

La strada di casa, noir e melò nella nuova serie tv con Alessio Boni

La serie televisiva “La strada di casa” debutterà su Rai 1 il 14 novembre. La trama si svolge attorno al personaggio di Fausto, un imprenditore agricolo che entra in coma a seguito di un grave incidente stradale e si risveglia dopo cinque anni. Il protagonista deve confrontarsi con una situazione radicalmente cambiata rispetto a...

 

The Crown, verso la seconda stagione: il nuovo trailer

È stato pubblicato un nuovo trailer della seconda stagione di "The Crown", serie televisiva che ha dimostrato di essere in grado di generare un coinvolgimento dello spettatore ed ha ricevuto una lunga serie di giudizi positivi da parte della critica.  La seconda stagione si compone di dieci nuovi episodi e debutterà l'8 dicembre...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1