X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Mother's Day: recensione del film commedia banale sulle tipologie di madri, mammi e figli

23/06/2016 08:00
Mother's Day recensione del film commedia banale sulle tipologie di madri mammi figli

Garry Marshall dirige un cast stellare tra cui spiccano Julia Roberts, Jennifer Aniston e Jason Sudeikis, ma intreccio incentrato sulle diverse mamme protagoniste delle differenti storie, unito a gag al di là dal comico, non permette al film neanche di avvicinarsi alle indimenticabili commedie romantiche di un tempo.

Mother’s Day presenta diverse linee narrative aventi come protagonisti diversi volti noti del cinema hollywoodiano e, come spesso accade in commedie con caratteristiche simili, le vite dei personaggi finiranno per incrociarsi, dando vita ad un intreccio di storie che vuole tentare di divertire mostrando differenti ritratti di mamme (o mammi).

La trama di Mother’s Day ruota intorno a diverse figure cardine dell’azione: Sandy (Jennifer Aniston) è una madre single che si ritrova a dover confrontarsi con la giovanissima compagna dell’ex-marito, oltre a dover crescere da sola i suoi due giovani figli maschi. Nella situazione opposta è immerso Bradley (Jason Sudeikis), un padre single che deve badare alle due figlie, imparando a sue spese che la più grande sta diventando pian piano donna. Jesse (Kate Hudson), invece, deve fare i conti con sua madre, e suo padre, che non vede praticamente mai, mentre Miranda (Julia Roberts) sarà chiamata a confrontare la sua carriera con una notizia che sconvolge la sua vita.

Garry Marshall dirige una nuova commedia, tornando in qualità di regista per il grande schemo dopo ben cinque anni di inattività. Come per i suoi ultimi lavori quali Appuntamento con l’amore (2010) e Capodanno a New York (2011), rispettivamente aventi come sfondo San Valentino e Capodanno, anche per quest’ultimo film Garry Marshall prende a prestito una popolare festività di tradizione mondiale e la erige a contesto entro cui tessere le fila della sua storia.

Jennifer Aniston e Julia Roberts sono solo due dei numerosi volti noti protagonisti di Mother’s Day, un film che si avvale anche, tra i tanti, di Jason Sudeikis e Kate Hudson per mostrare un ritratto delle diverse tipologie di madri che trovano, o non riescono a trovare, spazio nella società odierna. Proponendo non solo le peculiarità delle differenti personalità che sono chiamate a svolgere il complesso ruolo di genitore, Garry Marshall si concentra anche sul rapporto che esse, o essi tenendo presente che Jason Sudeikis impersona un “mammo”, instaurano con i propri figli, analizzando contrasti e conflitti tipici delle coppie odierne formate da genitore-figlio.

Ricordando le meravigliose commedie romantiche che soleva dirigere Garry Marshall negli anni Novanta, prime tra tutte il cult Pretty Woman (1990), seguito da Se scappi, ti sposo entrambi forti della presenza di una sceneggiatura ricca ed originale, oltre che dell’indimenticabile coppia Julia Roberts-Richard Gere, Mother’s Day si dimostra una commedia che guarda allo humor da gag comica, ma non riesce a convincere, rimanendo un film confinato negli innumerevoli esempi di osservazione della società odierna, ma denotando pura banalità.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Julia Roberts, Garry Marshall
Film correlati
Mother's Day



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Jennifer Lawrence sarà Lynsey Addario nel nuovo film di Steven Spielberg e viene intervistata da Vogue

It's What I Do è il titolo provvisorio del nuovo progetto cinematografico di Steven Spielberg. Il film sarà l'adattamento dell'omonimo romanzo autobiografico scritto dalla fotogfrafa di guerra Lynsey Addario, che molto probabilmente sarà interpretata da Jennifer Lawrence. La Addario ha vinto il premio Pulitzer e ha realizzato d...

 

Mother's Day: il nuovo film commedia con Jennifer Aniston, Julia Roberts e Kate Hudson

Mother's Day. E’ un film commedia Usa del 2015, diretto da Garry Marshall (Pretty Woman, Se scappi ti sposo, Appuntamento con l’Amore) su sceneggiatura di Anya Kochoff-Romano e Lily Hollander. Come suggerisce il titolo, il film avrà come punto focale la Festa della Mamma, giornata speciale cui saranno legate tra loro alcune ...

 

Pretty Woman: il 24 marzo Julia Roberts e Richard Gere si riuniscono per i 25 anni del film

Pretty Woman per l’anniversario dei venticinque anni di distribuzione del film è stato omaggiato con una reunion degli attori Julia Roberts e Richard Gere. Intervista. I due attori sono comparsi il 18 marzo al Today Show, e la mesa in onda avverrà il 24 marzo. Assieme a Julia Roberts (che interpretava Vivian Ward) e Richar...

 

Julia Roberts: l'attrice fa yoga per mantenersi giovane e a 47 anni confessa: mai fatto il lifting

Julia Roberts è alla vigilia dei suoi 47 anni e in un'intervista a You Magazine l'attrice ha rivelato che è contraria alla chirurgia plastica e che mantenersi giovane adotta solo rimedi naturali come lo yoga. Julia Roberts chirurgia plastica. "Ho rischiato molto per la mia carriera quando, compiuti 40 anni, non mi sono ritoccata come...

 

Julia Roberts, in un casolare sui colli fiorentini con i leggins nel video spot Calzedonia

Julia Roberts è la protagonista del video spot di Calzedonia. Sempre sorridente, l'attrice si rilassa tra i colli fiorentini. In perfetta forma a 48 anni, nel video indossa dei leggins e una camicia bianca. Video Spot Calzedonia. Julia Roberts contempla i paesaggi scozzesi, si ritrova tra le bancarelle di Parigi, ma si sveglia in un casolar...

 

The Monuments Men: l'elegiaco George Clooney dirige e produce Julia Roberts e Meryl Streep

George Clooney torna dietro la macchina da presa per un film storico e bellicoso. Si tratta di “The Monuments Men”, nelle sale italiane dal 14 febbraio, trasposizione cinematografica del libro "The Monuments Men: Allied Heroes, Nazi Thieves, and the Greatest Treasure Hunt in History".  La trama di The Monuments Men. Il romanzo &eg...

 

Richard Gere: tra i progetti un nuovo film ‘Franny’ e la separazione dalla moglie

Richard Gere, attore nato a Philadepia è diventato celebre al grande pubblico (soprattutto femminile) per le interpretazioni in "Ufficiale e gentiluomo", "American Gigolò"  e il romantico "Pretty Woman", si separa dalla moglie, anche lei attrice, Carey Lowell. La causa della rottura del rapporto amoroso, che dura da be...

 

Julia Roberts e Meryl Streep rivali in ‘August: Osage County’

Julia Roberts e Meryl Streep saranno le protagoniste di un film molto atteso, sia per la compagine recitativa che per la pièce da cui è tratto. “August: Osage County” è una commedia tratta dall’omonimo premio Pulitzer, scritta da Tracy Letts. La trama è incentrata sulla famiglia Weston che si riunisce p...

 

Il remake di Cinderella in attesa di regista, Cate Blanchett nel ruolo della matrigna

Il remake di Cinderella conferma la presenza nel cast di Cate Blanchett, apprezzata interprete in Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, nei panni della matrigna. Invece, il regista Mark Romanek (One Hour Photo, 2002, Non lasciarmi, 2010) lascia il progetto. Lo annuncia la Disney, ufficialmente alla ricerca di un nuovo director, sottolineando la ...

 

Julia Roberts, al lavoro con Meryl Streep nel cinico August: Osage County

Julia Roberts è al lavoro in “August: Osage County” , commedia tratta dalla pièce di successo di  Tracy Letts. L'azione si svolge nel corso di diverse settimane nel mese di agosto: la trama ricorda il dramma “Camille" di Dumas, centrato sugli ultimi giorni di vita di una cinica donna tossicodipendente morente, V...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni