X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Radiohead e il loro nuovo e struggente album 'A Moon Shaped Pool'

18/06/2016 13:00
Radiohead il loro nuovo struggente album 'A Moon Shaped Pool'

I Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album 'A Moon Shaped Pool', pieno di struggente poesia. Scopriamo insieme alcuni loro nuovi brani.

Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album dal titolo ‘A Moon Shaped Pool’, che proprio ieri ha visto la distribuzione in cd. Alcuni brani erano già stati lanciati, al cui ascolto si percepisce una profonda riflessione e profondità da parte di una delle band più note e amate.

Burn The Witch. Questa bellissima canzone presentata all’interno del nuovo album firmato RadioheadA Moon Shaped Pool’ è stata scritta nel 2003, ma mai incisa fino ad ora. Il 3 maggio 2016 il brano è stato caricato su youtube, sul canale della Band, con un video realizzato in stop motion. Il testo racconta che ‘In piedi nell’ombra / verso la forca / questo è un raduno / E’ di un attacco di panico / Canta con il jukebox che va / Brucia la strega / Brucia la strega / In un villaggio / Croci rosse su porte di legno / e se galleggi bruci / parlare sciolto intorno a tavoli / lasciate ogni ragione / Evitare ogni contatto con gli occhi / non reagire / spara ai messaggeri’

TracklistA Moon Shaped Pool’. Il nuovo album dei Radiohead presenta undici brani, di cui riportiamo qui di seguito i titoli: Burn The Witch; Daydreaming; Decks Dark; Desert Island Disk; Ful Stop; Glass Eyes; Identikit; The Numbers; Present Tense; Tinker Tailor Soldier Rich Man Poor Man Beggar Man Thief; True Love Waits.

Daydreaming. Un altro brano del nuovo album ‘A Moon Shaped Pool’ dei Radiohead è ‘Daydreaming’, testo struggente di cui è stato pubblicato anche un tristissimo ma bellissimo video che vede protagonista Thom Yorke diretto da Paul Thomas. Già nel testo si trova la malinconia che contraddistingue la canzone, che racconta un po' il nostro incessante cercare e non trovare, e continuare a cercare: ‘Sognatori / Non impareremo mai / Non impareremo mai / Oltre il punto / Di non ritorno / Di non ritorno / Ed è troppo tardi / Il danno è fatto / Il danno è fatto / Questo va (o “questi fantasmi”) / Al di là di me / Al di là di te / La stanza bianca / Dalla finestra / Che viene attraversata dal suono / Noi siamo / Felici di servire / Felici di servire / Te /
Ripetuto al contrario: ho trovato l’amore'.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Radiohead,



Da non perdere






Ultime news
Recensioni