X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Watch Dogs 2, anteprima videogame per PS4 e Xbox One: l'hacking a San Francisco

30/06/2016 14:00
Watch Dogs 2 anteprima videogame per PS4 Xbox One l'hacking San Francisco

Watch Dogs 2 è il videogioco autunnale di Ubisoft, un titolo più maturo e con maggiore varietà rispetto al primo capitolo. Nuovi gadget tecnologici, hacking su ogni elemento dello scenario e un gameplay parkour, per le strade di San Francisco

Watch Dogs 2 è il secondo capitolo del videogioco action in terza persona di Ubisoft, basato su gadget tecnologici e un sistema di hacking avanzato, che permette nuove e originali possibilità nel mondo open-world messo a disposizione dagli sviluppatori. Il primo Watch Dogs proponeva molte idee interessanti, tra sistemi di sabotaggio e missioni principali, salvo presentare una struttura ripetitiva e una mappa di gioco vuota di contenuti. In questo seguito, ambientato nella città di San Francisco, il mondo di gioco si presenta estremamente vario e ottimamente caratterizzato, per una città più viva e ricca di contenuti rispetto al passato.

La trama di Watch Dogs 2 parte da dove si era interrotta quella del primo capitolo, con Aiden Pierce capace di liberare la città di Chicago dalla stretta tecnologica del ctOS, un sistema operativo che controllava ogni aspetto della vita quotidiana. La Blume, creatrice del progetto, si trova così a sviluppare la versione 2.0, per coprire il vuoto lasciato dal precedente sistema, ora reso ancora più restrittivo e che controlla spostamenti e azioni di ogni singolo cittadino. Se la struttura alla base dell’impianto narrativo si muove ancora lungo i binari tracciati dal precedente episodio, differente sarà invece il protagonista delle vicende, Marcus Holloway, e lo sfondo cittadino e maggiormente riconoscibile di San Francisco. Il personaggio principale, più giovane e dinamico rispetto ad Aiden, permette l’introduzione del parkour, un elemento che va a modificare la velocità dell’azione e delle missioni di gioco.

Il gameplay di Watch Dogs 2 è una decisa espansione del primo capitolo, con l'aggiunta di gadget tecnologici e rinnovate possibilità di affrontare le missioni, anche grazie all’introduzione dei nostri compagni di gioco. Le abilità di hacking beneficiano di una maggiore profondità, con un’interazione ambientale enormemente aumentata. Il sistema di sabotaggio, al centro dell’esperienza di gioco, permette di modificare elementi dello scenario, passando dai telefonini, semafori, macchine, sistemi di sicurezza e qualsiasi elemento tecnologico. L’attenzione all’hacking si unisce ai nuovi gadget, come il drone che permette di ispezionare, in anticipo, le aree della missione, per pianificare le successive mosse. Il risultato è quello di un titolo molto più interessante rispetto al passato, che promette una maggiore varietà di contenuti, grazie ad una mappa maggiormente strutturata e a un sistema di parkour che rende l’azione più veloce e dinamica in ogni frangente.

La grafica del gioco ha subìto un cambio di direzione in termini estetici, con una città più viva e colorata rispetto al precendente episodio, ambientata nella grigia Chicago. La fotografia e i colori vividi di San Francisco denotano un nuovo stile e indirizzo del brand, che assume così una più marcata fisionomia visiva, più giovanile e spensierata rispetto ai suoi esordi. I quartieri e i luoghi più famosi della città californiana sono riprodotti alla perfezione, come da tradizione Ubisoft, maestra nel ricreare un ambiente di gioco quanto più vicino possibile alla realtà. 

L’uscita di Watch Dogs 2 è prevista per il prossimo 15 novembre su PS4 e Xbox One, oltre che su PC.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Vertigo Comics nuova miniserie a fumetti, Savage Things

Vertigo comics e DC Comics hanno annunciato l’imminente pubblicazione di una miniserie a fumetti d’azione, dal titolo Savage Things. In questa serie che sarà proposta dal prossimo marzo l’editore statunitense propone la commistione di due generi editoriali, l’horror e lo spionaggio. La trama della nuova serie comics ...

 

Marvel Comics nuova serie a fumetti: The Unstoppable Wasp

Marvel Comics continua la linea di rinnovazione già intrapresa con il lancio di alcuni personaggi di spessore del suo variegato universo a fumetti. Molte sono infatti le nuove serie comics già lanciate nel corso del 2016 e solo a partire dallo scorso dicembre sono state pubblicate alcune nuove serie come Gamora, Hawkeye e Captain Marv...

 

Nintendo Switch, anteprima nuova console Nintendo

Nintendo Switch è la nuova console casalinga e portatile di Nintendo, un ibrido innovativo in ambito videoludico, che unisce il classico intrattenimento da salotto con l’indole portatile della casa giapponese. Il successo planetario di Nintendo DS e 3DS, unito al fallimento di Wii U, ha persuaso la casa di Kyoto ad unire i due mercati,...

 

Diabolik nuovo albo, Visto da lontano

Diabolik compie cinquantacinque anni o almeno tanti ne sono passati da quando le sorelle Giussani hanno dato vita all’intramontabile criminale gentiluomo che negli anni è stato affiancato dalla inseparabile complice e compagna Eva Kant.Nel 2017, in occasione di detta ricorrenza Astorina ripropone un albo commissionato e già real...

 

Intervista all'autore e disegnatore di comic Karl Kesel: 'Harley Quinn è un personaggio esplosivo'

Mauxa ha intervistato l’autore di comic Karl Kesel, che ha lavorato a molte serie della DC Comics, da Superman a Batman, fino ad Harley Quinn: fu lui a portare il personaggio nei comic con Terry Dodson nel 2001. Per la Marvel ha lavorato a Daredevil . Di recente ha lavorato alla serie della Dynamite ”Battlestar Galactica: Gods & Mon...

 

Recensione Notte Oscura: Una storia vera di Batman, la storia autobiografica di Paul Dini

“Notte Oscura: Una storia vera di Batman” è la graphic novel autobiografica dell’autore Paul Dini e con i disegni dell’artista Eduardo Risso, pubblicata dalla Vertigo. In questa bellissima storia dove troviamo Batman in una veste del tutto diversa da quella a cui siamo abituati, Paul Dini ha messo a nudo uno degli epi...

 

Recensione Descender vol.3 Singolarità, il fumetto di Jeff Lemire pubblicato dalla Bao Publishing

Descender vol.3, è arrivato in tutte le fumetterie italiane solo due giorni fa con il nuovo volume della saga fantascientifica scritta da Jeff Lemire e disegnata da Dustin Nguyen. Questo fumetto pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing ha una cadenza semestrale, nel corso del 2016 sono stati pubblicati i primi due volumi. La bellissima ...

 

DC Comics nuova serie: The Odyssey of the Amazons

Amazzone, principessa e guerriera Wonder Woman è stata ed è tutt’ora uno dei personaggi più noti nel mondo dei fumetti, nata come ambasciatrice di pace. Approdata ultimamente al cinema ed interpretata da Gal Gadot che ha vestito splendidamente i panni dell’amazzone Diana Prince in Batman v Superman: Dawn of Justice....

 

FIFA 17 Team Of The Year, per PS4 e Xbox One: la squadra dell'anno

FIFA 17 Team Of The Year rappresenta l’abituale appuntamento di inizio anno con il videogioco sviluppato da Electronic Arts, che espande la modalità più giocata e apprezzata della serie, FIFA Ultimate Team. Il titolo calcistico, re di vendite nel settore sportivo, spinge forte da quasi un decennio su contenuti e licenze, portand...

 

Mondadori Comics pubblica il ritratto a fumetti Castro

Fidel Castro si è presentato al mondo come l’uomo che si oppose al regime cubano istaurato dal dittatore Batista, salvo poi diventare egli stesso diventare un repressore dei diritti del popolo cubano. Era il 1959 quando Castro, laureatosi in giurisprudenza e giovane avvocato oltre ad aspirante politico, guidò il movimento rivolu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni