X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Nice Guys: recensione del film dove la forza dei presunti eroi risiede nel caso

02/06/2016 08:00
The Nice Guys recensione del film dove la forza dei presunti eroi risiede caso

Russell Crowe e Ryan Gosling sono i due protagonisti dell'ultimo film di Shane Black, i quali impersonano personaggi preda degli eventi e aiutati dal caso, la cui forza si scoprirà risiedere tutta nella fortuna e non nelle loro abilità.

Ryan Gosling fa coppia con Russell Crowe per un film dal ritmo convulso e incalzante, diretto dal veterano dei film d’azione Shane Black.

The Nice Guys si sviluppa tra smog e pornografia, argomenti cardine vissuti in prima persona dalla Los Angeles degli anni Settanta. In questo contesto tutt’altro che eroico due irriverenti investigatori privati, “eroi per caso”, il combina guai Holland March (Ryan Gosling) e il burbero Jackson Healy (Russell Crowe), si ritroveranno invischiati in una losca cospirazione per volere della sorte, avendo proprio la fortuna come unica compagna al loro fianco. Dovendo risolvere un apparentemente semplice caso di omicidio di una pornostar e di scomparsa di una giovane ragazza che le assomiglia, i due scopriranno a poco a poco che dovranno fare i conti con un affare di proporzioni molto più ampie che va a scomodare alte sfere della società. Riuscirà la fortuita coppia a risolvere il mistero che gli si è presentato davanti? Solo gli incontri e scontri che si dispiegano lungo il film potranno dirlo.

Shane Black dirige una commedia anti-tradizionale in cui è radicato un profondo senso di ironia che si fa beffa della violenza. Insieme al co-sceneggiatore Anthony Bagarozzi, Shane Black dà vita a due personaggi fuori dall’ordinario che pretendono di essere gli eroi della storia, ma non hanno le qualità adatte per sostenere un ruolo così importante, così cadono preda degli eventi e solo il caso potrà loro dare quel necessario aiuto senza cui non potrebbero andare avanti.

Shane Black, dunque, propone un film ibrido di generi e toni che passa dal contenuto tipico del crime story con un fitto mistero da svelare, al quale si unisce, per poi sovrastarlo, un potente siero di humor fondante su battute cariche di arguzia della parola. Quest’esplosiva miscela dà il via ad un ritmo convulso, accentuato dai movimenti goffi da gag. E allora lo spettatore può assistere a scene comiche quali ad esempio quella che si svolge in bagno: Holland March, un convincente Ryan Gosling intento ad interpretare un personaggio che si prende sul serio pur essendo un inetto, si trova in bagno quando viene disturbato da Jackson Healy, un minaccioso, ma in fondo tenero Russell Crowe, che gli propone un accordo per poter procedere fianco a fianco nell’indagine. March non riesce a rispondere perché una gag estremamente divertente con la porta del bagno interrompe continuamente i suoi discorsi e li rende subordinati all’azione goffamente espressa e perfettamente calzante il tono ironico che fa da padrone in tutto il lungometraggio.

The Nice Guys, dunque, è un ottimo esempio di ben riuscita commistione di generi che vuole ardentemente offrire un ritratto variopinto di un’epoca ormai passata sfruttando a pieno le potenzialità dell’utilizzo di più toni antitetici mescolati tra loro, che suggeriscono l’efferatezza della violenza, l’abbandono del senso di pietà, ma anche l’incoscienza dell’inettitudine che si appropria dei personaggi e li rende vincenti.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Russell Crowe, Ryan Gosling
Film correlati
The Nice Guys

 
Galleria fotografica
Articoli correlati

First Men, il nuovo film con Ryan Gosling

Ryan Gosling sarà il protagonista del nuovo film di Damoene Chazelle, con cui ha già lavorato al recente “La La Land”. La storia è un biopic, quella del primo uomo giunto sulla Luna, Neil A. Armstrong. Già dal 2015 Gosling era in lizza per il ruolo, ma l’accordo è stato raggiunto solo ieri. Il f...

 

Blade Runner 2, titolo ufficiale e cast del sequel con Harrison Ford e Ryan Gosling

Dopo anni di annunci, “Blade Runner”, pietra miliare della fantascienza che negli anni ‘80 ha contribuito a consolidare la fama stellare di Harrison Ford, avrà finalmente un sequel. Qualche settimana fa la Warner Bros ha annunciato ufficialmente che il film si intitolerà “Blade Runner 2049”, ma, a parte q...

 

Emma Stone e Ryan Gosling, abbracciati nel trailer del film La La Land

La La Land è il film di Damien Chazelle di cui la Lionsgate ha diffuso il primo trailer ufficiale. Si tratta di immagini in cui protagonisti Emma Stone e Ryan Gosling appaiono abbracciati: l’attrice guarda poi Gosling suonare il pianoforte, mentre si alternano immagini di lei con delle amiche, loro due che si baciano. Il trailer in un ...

 

The Nice Guys, 'Voglio fare il regista come su una tela': incontro con Russel Crowe e Ryan Gosling

The Nice Guys è il film di Shane Black in uscita il 1 giugno 2016, distribuito da Lucky Red. Abbiamo incontrato a Roma gli attori principali, Russel Crowe e Ryan Gosling, il regista e il produttore produttore Joel Silver. Russel approva la versatilità di cambiare ruolo, passando da intimista in "The Water Diviner" a furente in "Noah"...

 

The Last Word: il film commedia con Amanda Seyfried e Shirley MacLaine

Trama. Il film narrerà la storia di “Hariett” una donna d’affari in pensione che vuole controllare tutto intorno a lei. Proprio per questo affiderà a una giovane giornalista di una testata locale il compito di scrivere il suo necrologio. Quest’ultima però non si accontenterà di scrivere solo ci&og...

 

Padri e Figlie, Gabriele Muccino commuove e fa riflettere sull'amore di un genitore

Padri e Figlie (Fathers and Daughters) film diretto da Gabriele Muccino, scritto dal drammaturgo Brad Desch, alla sua prima sceneggiatura per il cinema. Padri e Figlie trama. Jake Davis (Russell Crowe) è uno scrittore, vincitore del premio Pulitzer diversi anni prima, rimasto vedovo e con una figlia a carico, la piccola Katie (Kylie Roger...

 

Intervista Padri e Figlie, Gabriele Muccino: fare il genitore è un lavoro che non finisce mai

Mauxa intervista il regista Gabriele Muccino, in giro per l’Italia a promuovere la sua ultima fatica, un film prodotto ad Hollywood che annovera tra le sue fila attori del calibro di Russell Crowe, Amanda Seyfried, Aaron Paul, Diane Kruger, Bruce Greenwood e Jane Fonda. La pellicola racconta la complicata relazione tra un padre e una figlia, ...

 

Film da vedere nel 2016, Wall Street in The Big Short: cast da urlo con Brad Pitt, Ryan Gosling, Christian Bale e Steve Carell

The Big Short film. Uscirà nelle sale statunitensi il 25 dicembre, in tempo per concorrere alla selezione degli Oscar 2016. Si tratta di The Big Short, tratto dall'omonimo bestseller di Michael Lewis - tra i suoi libri, adattati per il grande schermo: L'arte di vincere del 2011 con Brad Pitt, tra i protagonisti. Cast ragguardevole. Olt...

 

The Neon Demon: il film thriller con Keanu Reeves e Christina Hendricks

The Neon Demon. La carriera del regista danese Nicolas Winding Refn non è mai stata uguale a sè stessa: l'unico comune denominatore dei suoi film è il fatto di essere tutti lungometraggi estremi, dove la violenza è però più suggerita che mostrata, grazie ad uno stile visivamente unico caratterizzato da un'e...

 

Blade Runner 2: il sequel del film con Harrison Ford e Ryan Gosling, dal racconto di Philip K. Dick

Blade Runner 2. Inizialmente sembrava che il regista Ridley Scott fosse più che intenzionato a tornare dietro la macchina da presa per dirigere il secondo capitolo di “Blade Runner”, ma lo stesso Scott ha confermato che si occuperà della produzione esecutiva e che la regia non sarà sua: al suo posto è stato s...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni