X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Hitman Episodio 3: Marrakech, recensione videogame per PS4 e Xbox One

10/06/2016 14:00
Hitman Episodio 3 Marrakech recensione videogame per PS4 Xbox One

Il terzo episodio di Hitman cambia continente, passando dall'Europa ai caldi lidi dell'Africa settentrionale. Saranno un finanziere corrotto e un generale dell'esercito, i nuovi obiettivi dell'Agente 47

Hitman Episodio 3: Marrakech è il terzo capitolo del videogioco Hitman, titolo sviluppato da IO Interactive e distribuito da Square Enix. La struttura episodica, a rilascio mensile, dopo un iniziale scetticismo, ha rivelato possibilità e aggiornamenti continui, che stanno rendendo la pubblicazione di Hitman un appuntamento atteso e riuscito del brand. Dopo il primo capitolo ambientato in una villa parigina, l’Agente 47 è sceso nei soleggiati paesaggi amalfitani, con un titolo maggiormente aperto, un approccio ben più differenziato e dal maggior respiro nella città fittizia di Sapienza. Nell’uscita di fine maggio, con gli obiettivi dell’Episodio 3, ambientato nei bazar e tra le strade affollate di Marrakech, gli sviluppatori hanno ancor di più spinto sul versante della libertà, con una città piena di personaggi non giocanti e di bersagli, nei vari contratti affrontabili.

La trama di Hitman Episodio 3: Marrakech ci conduce lungo le pericolose e pulsanti strade della città marocchina, sull’orlo di una guerra civile. Gli interessi finanziari si mischiano, come sempre, nel tentativo militare di assoggettamento di un popolo, e i nostri due obiettivi si intrecciano con la delicata situazione della metropoli africana, con una folla ormai in rivolta. Il primo bersaglio, il banchiere corrotto Claus Strandberg, è protetto dall’ambasciata svedese, l’ultimo ostacolo tra lui e la protesta, accusato di aver sottratto ingenti quantità di capitali alla popolazione locale. Le sue manovre di agitazione sociale si uniscono agli interessi di Reza Zayadan, un generale dell’esercito che vuole sfruttare la situazione per un colpo di stato. Le richieste di assassinio della nostra Agenzia vengono così a coprire un duplice significato, di utilità corporativa ma anche dai connotati sociali, con una vendetta silenziosa, la nostra, del popolo marocchino.

Il gameplay di Hitman Episodio 3: Marrakech espande l’universo già creato con i primi due capitoli, aggiungendo decine di personaggi e rendendo maggiormente vivo l’ambiente di gioco. Insieme ad una mole importante di travestimenti e la presenza massiccia di guardie, la struttura a mondo aperto consente la creazione di contratti, Escalation e non, dalle più varie sfaccettature, con una possibilità di interazione maggiore rispetto al passato, dovuta essenzialmente alla quantità enorme di personaggi su schermo. Seguire le diverse opportunità offerte dal titolo, per l’eliminazione dei bersagli, ci porta ad esplorare zone nascoste e aggirare la massiccia presenza di nemici che, a differenza dei primi due episodi, rappresentano un vero e proprio ostacolo al nostro obiettivo finale.

La grafica di Hitman Episodio 3: Marrakech si basa come i precedenti sul motore tecnico Glacier, che permette di gestire contemporaneamente l’enorme quantità di personaggi su schermo, una folla viva e con una routine di comportamento e di intelligenza artificiale diversificate. Le calde e polverose strade marocchine restituiscono una metropoli affollata e sull’orlo della guerra civile, con gruppi e azioni di protesta verso i luoghi del potere. I caratteristici mercati e bazar della piazza di Marrakech si tingono così di realismo e verosomiglianza, per una produzione curata sia dal punto di vista dei personaggi, che nella messa in scena ambientale.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Il Caso Moro Attacco al cuore dello Stato la nuova pubblicazione di BeccoGiallo

Il Caso Moro è la nuova graphic novel che verrà pubblicata dalla casa editrice BeccoGiallo il prossimo 1° giugno. In questo emozionante fumetto riviviamo una delle pagine della storia italiana più oscuro di sempre. Il testo dell’albo è stato fatto grazie al lavoro e alle ricerche di Luca Bagnasco mentre i diseg...

 

Assassin's Creed Origins, Far Cry 5 e The Crew 2: il futuro di Ubisoft

Ubisoft è una delle software house più attive sul mercato dei videogiochi, grazie a serie di successo e una line-up ogni anno ricca di seguiti e nuovi brand. La consueta conferenza di Los Angeles nel mese di giugno, all’E3, presenterà sequenze di gameplay delle sue maggiori produzioni, tra cui i già annunciati Assa...

 

Marvel Comics X-Men The New Mutants, il cast

Rosario Dawson ha interpretato il ruolo di Claire Temple, un infermiera senza alcun potere, in tutte le serie tv Marvel Comics che hanno avuto per protagonisti i personaggi che appariranno in The Defenders. Un ruolo che l’ha portata ad essere il vero tratto d’unione tra le serie Tv di Jessica Jones, Luke Cage, Daredevil e Iron Fist. Mar...

 

Moonshine vol.1, la serie gangster di Brian Azzarrello e Eduardo Risso

Image Comics pubblica il primo volume di “Moonshine”, il fortunato fumetto realizzato da Brian Azzarello (sceneggiatura) e Eduardo Risso (disegni, colori e cover). L'acclamato team creativo si è già guadagnato diversi Eisner Award, il prestigioso premio fumettistico equivalente agli Oscar cinematografici, grazie a “1...

 

Wonder Woman Day, in concomitanza con l'uscita del film

DC Comics celebra Wonder Woman. In concomitanza con l’uscita del film Wonder Woman nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, con protagonista l’attrice israeliana Gal Gadot per la regia di Patty Jenkins che avverrà nel weekend d’inizio giugno, la DC Entertainment propone promozioni digitali ed offerte speciali oltre a ...

 

Farpoint, recensione videogame per PS4: lo sparatutto per PlayStation VR

Farpoint è il videogioco di punta della line-up Sony per PlayStation VR, il visore di realtà virtuale esclusivo per PS4. La presentazione allo scorso E3 di Los Angeles, a giungo, aveva mostrato le potenzialità del titolo sviluppato da Impulse Gear, grazie ad una grafica estremamente curata e alla periferica dedicata. Proprio l&...

 

Van Helsing Comics, nuova serie a fumetti

Chuck Dixon noto autore di alcuni storici fumetti che hanno visto come protagonisti personaggi del calibro di Batman, Punisher e Bane collaborerà con la Zenescope per la realizzazione di una nuova serie che avrà per protagonista la figlia del più noto cacciatore di vampiri Abraham Van Helsing. Liesel Van Helsing è il se...

 

Star Comics, Tsubaki-Cho Lonely Planet in uscita: trama e protagonisti

“Tsubaki-Cho Lonely Planet”, il manga scritto e disegnato dalla mangaka Mika Yamamori, è in uscita il 24 maggio nelle edicole, fumetterie, librerie e sulla piattaforma di Amazon. La trama ha come protagonista Fumi Ohno, studentessa al secondo delle scuole superiori, vittima di bullismo da parte di un suo coetaneo. Il manga ci pr...

 

Wynonna Earp, la seconda stagione della serie tv

Wynonna Earp, la serie tv interpretata da Melanie Scrofano è giunta alla sua seconda stagione che sarà disponibile dal prossimo giugno. La prima stagione cominciata lo scorso aprile e composta da tredici episodi si era conclusa a giugno del 2016. Dopo appena un anno dalla conclusione della prima stagione Wynonna Earp apparirà i...

 

Panini Comics, in arrivo il preludio di Spider-Man Homecoming

Panini Comics annuncia l'uscita del preludio a fumetti di “Spider-Man Homecoming” prevista per il 22 giugno sotto l'etichetta “Marvel Special 19”. Dopo il successo dell'operazione editoriale fumettistica legata al film di lancio di “Doctor Strange” (2016), in attesa del cinecomic, i lettori potranno scoprire dett...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni