X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Beautiful, intervista all'attore Sean Kanan: 'considero l'Italia una seconda casa'

27/05/2016 12:00
Beautiful intervista all'attore Sean Kanan 'considero l'Italia una seconda casa'

La soap opera statunitense intitolata "Beautiful" è giunta in Italia nel giugno 1990. Mauxa ha intervistato Sean Kanan, interprete del personaggio di Deacon Sharpe.

La soap opera statunitense intitolata “Beautiful” (Titolo originale: "The Bold and the Beautiful") ha debuttato su Rai 2 nel giugno 1990. Dal 1994 va in onda su Canale 5. 

Mauxa ha intervistato Sean Kanan, interprete del personaggio di Deacon Sharpe. L’attore statunitense racconta la sua esperienza sul set della soap opera creata da William J. Bell e Lee Phillip Bell e il buon rapporto instaurato con gli altri componenti del cast artistico e con la crew: “L'esperienza migliore che abbia mai avuto nella mia carriera è stata la collaborazione con Brad Bell nella creazione di questo personaggio imperfetto multi-strato, Deacon Sharpe.”

La partecipazione a "Beautiful" ha permesso a Sean Kanan di accrescere notevolmente la sua popolarità televisiva internazionale: “La cosa più sorprendente di questo spettacolo è che viene distribuito in oltre 100 paesi. Mi ha dato un livello di notorietà in tutto il mondo, che non ho mai provato in qualsiasi altro lavoro, con l'eccezione del film Karate Kid 3. La serie detiene il Guinness World Record come soap TV più vista nel daytime. Si rivolge a tutte le culture e di tutti i paesi. Affascinante.”.

L'attore statunitense descrive il suo percorso di preparazione per interpretare il personaggio di Deacon Sharpe: “Ho svolto un grande lavoro personale nel creare una backstory per lui, da dove venisse e che cosa avesse passato. Sto sempre cercando di infondere una evoluzione al personaggio basata sui copioni.”.

Fin dal suo debutto, la soap opera statunitense ha saputo coinvolgere il pubblico televisivo italiano, che nel corso degli anni ha manifestato una grande affezione nei confronti dei numerosi personaggi intervenuti nella trama. Secondo l'opinione di Sean Kanan, tra le ragioni che giustificano l'imponente successo riscosso da "Beautiful" in Italia c'è "la moda": "Gli americani restano affascinati da un film italiano e viceversa" - aggiunge l'attore statunitense - "Un altro motivo del suo successo in Italia è elementare, va in onda su Canale 5 all'ora di pranzo quando molti italiani vanno a casa a mangiare. Si inserisce nel palinsesto nazionale.”

Nel futuro di Sean Kanan ci sono numerosi impegni cinematografici: "In questo momento ho un film intitolato "South 32" e sto facendo il giro dei vari festival cinematografici. Il film ha appena vinto il premio Best Thriller al Los Angeles Independent Film Festival. Un altro film che ho fatto, "Limelight", esce entro la fine dell'anno. Naturalmente non vedo l'ora di continuare il mio lavoro qui in Beautiful. Come sempre, considero l'Italia una seconda casa. Considero i miei fan italiani i migliori e più fedeli in tutto il mondo."

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

"Stranger Things 2", Ross Duffer annuncia minacce per i protagonisti e una vendetta per Barb

"Stranger Things 2" debutterà sugli schermi il 27 ottobre e nei mesi scorsi molti membri del cast si sono sbilanciati con dichiarazioni su cosa accadrà nella nuova stagione, mettendo i fan in agitazione. Natalia Dyer non ha fatto eccezione andando a mettere il dito su una ferita ancora aperta, quella della morte di Barb, uccisa dal de...

 

Recensione di "Lore", la serie tv nata da una podcast

"Lore", che debutta il 13 ottobre su Amazon Video, è una serie tv antologica ispirata a misteri ed eventi inquietanti realmente accaduti in tempi passati, strutturata come un documentario con una voce narrante. Lo show, trasposizione dell'omonima podcast che si è aggiudicata l'iTunes "Best of 2015" Award e il "Best History Podcast" ne...

 

The Tick, un insolito racconto supereroistico

La serie televisiva "The Tick" è da oggi disponibile in lingua italiana sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Il pilot diretto da Wally Pfister prefigura un racconto che sovverte i tradizionali canoni del genere supereroistico e mescola azione e commedia con scene esilaranti e un linguaggio ai limiti del bizzarro.&...

 

Dynasty, la nuova serie tv: ambizioni e rivalità

La serie televisiva "Dynasty" ha debuttato ieri negli Stati Uniti su The CW e da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix.  Si tratta del reboot dell'omonima soap opera trasmessa negli anni Ottanta da ABC pertanto al centro del racconto ci sono nuovamente le vicende di una famiglia miliardaria.  Il sistema dei legam...

 

Provaci ancora prof, anticipazioni sesta puntata: due indagini parallele

La settima stagione di "Provaci ancora Prof" va in onda su Rai 1 dal 14 settembre. La sesta puntata va in onda questa sera dalle 21.25. Novità dal punto di vista lavorativo per il personaggio del vice questore Gaetano Berardi (Paolo Conticini), il quale riceve una proposta di promozione per cui dovrebbe trasferirsi a Napoli. La professores...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria: incontro con il cast della serie tv

Abbiamo partecipato alla presentazione del nuovo capitolo di "Sotto copertura" che debutterà su Rai 1 il 16 ottobre.  La serie televisiva diretta da Giulio Manfredonia torna a raccontare la lotta dello Stato contro la criminalità organizzata, le quattro puntate sono dedicate alla rappresentazione delle indagini che portaron...

 

The A Word, una serie tv sul tema dell'autismo e le difficoltà del comunicare

La seconda stagione della serie televisiva “The A Word” debutterà negli Stati Uniti l’8 novembre sul canale SundanceTV. Il racconto si concentra su una famiglia numerosa e pone al centro la figura di un bambino con sindrome autistica. L'intento della serie non è solo quello di tessere una narrazione coinvolgente ma ...

 

Ash vs Evil Dead, verso la terza stagione: il teaser key art

La terza stagione di "Ash vs Evil Dead" debutterà sul canale statunitense Starz il 25 febbraio 2018.  L'attore statunitense Bruce Campbell tornerà a vestire i panni di Ash Williams, protagonista principale della serie televisiva e prima della nota serie cinematografica "Evil Dead" (Titolo italiano: "La casa"). Tra...

 

Lo sviluppo della realtà virtuale nelle prossime serie tv

Tra le moderne modalità di fruizione dei prodotti audiovisivi la realtà virtuale si pone come tecnologia in grado di catalizzare crescente interesse e curiosità da parte del pubblico. Alla 74. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia una sezione è stata denominata “Venice Virtual Reality”, nel...

 

Suburra - La serie, intervista all'attrice Carlotta Antonelli

"Suburra - La serie" è disponibile da oggi sulla piattaforma streaming Netflx.  Leggi la trama Abbiamo intervistato Carlotta Antonelli, inteprete del personaggio di Angelica.  D: “Suburra - La serie” è il tuo terzo impegno televisivo, cosa hai provato nel sapere di essere stata scelta per il ruolo di Angelica?...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin