X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Vinyl 2, le novità e le conferme della serie tv prodotta da Mick Jagger e Martin Scorsese

16/05/2016 18:00
Vinyl 2 le novità le conferme della serie tv prodotta da Mick Jagger Martin Scorsese

Attori confermati nella seconda stagione di Vinyl, ma l'addio del papà della serie tv, Terence Winter, potrebbe portare a nuovi sconvolgimenti nella trama. Cosa succederà?

Vinyl è una una serie tv statunitense creata da Terence Winter, Mick Jagger, Martin Scorsese, Rich Cohen e Terence Winter, andata in onda sulla statunitense HBO. In Italia la prima stagione, composta da 10 episodi, è stata trasmessa su Sky Atlantic. Vinyl è incentrato sul decennio più rock di tutti i tempi, gli anni Settanta, vissuto a New York attraverso la passione e la grinta di Richie Finestra, fondatore e presidente dell'etichetta American Century Records, cui ruota attorno tutta la serie.

Se nella prima stagione - il cui primo episodio è stato diretto da Martin Scorsese, che poi si “limiterà” alle vesti di produttore - abbiamo imparato a conoscere personaggi ed eventi della storia, nella seconda stagione il pubblico si aspetta di conoscere aspetti inediti della vita dei personaggi e sviluppi in grado di lasciare il segno. Un’impresa che si annuncia fattibile, grazie al cast confermato, ma che potrebbe riservare del sorprese a causa dell’addio di Terence Winter, co-creatore della serie.

Va considerato che la serie tv ha diviso il pubblico. Se da una parte c’era grande attesa per l’opera sul mito musicale degli anni Settanta - e la stessa Variety ha avuto parole di elogio per la prima stagione di “Vinyl”, sottolineando come la serie tv riesca a “riprodurre l’anarchia e il caos della musica rock e degli artisti degli anni Settanta, con sequenze frammentate cronologicamente e visionarie” - il pubblico non ha risposto in modo entusiasmante davanti allo schermo, facendo registrare ascolti abbastanza deludenti. In America, ad esempio, per la puntata pilota 764.000 spettatori si sono sintonizzati davanti alla tv per seguire le vicende del ricco produttore musicale Finestra. Un risultato di per sé non entusiasmante, non dovuto alla qualità dell’opera - fotografia e colonna sonora sono del resto eccezionali - ma piuttosto a causa di una trama che, tutto sommato, non brilla per originalità.

Eppure, qualcosa di buono c’è stato. La conferma della seconda stagione porterà con sé la colonna sonora indimenticabile delle rockstar degli anni ’70, già punto di forza della prima stagione, le vibrazioni di una città musicalmente in fermento, tra musica e cocaina, gruppi in ascesa - anche se inventati, come i Nasty Bits, ma perfettamente credibili e verosimili anche dal punto di vista storico. Così come la figura di Richie Finestra, a capo dell’etichetta American Century Records sull’orlo della bancarotta, in procinto di vendere ai “crucchi” della PolyGram, salvo poi rendersi protagonista di un clamoroso dietrofront, che innescheranno azioni e possiiblità.

Per chi ha amato la serie, le conferme arriveranno dai personaggi principali, confermati anche nella seconda stagione, e dalle relazioni conflittuali ancora da risolvere. Richie Finestra (Bobby Cannavale) e Zak Yankovich (Ray Romano) hanno dimostrato per tutti 10 episodi della stagione uno che il loro è un rapporto difficile e che le divergenze sulla gestione dell’etichetta sono alla base dei dissapori. In concomitanza del lancio dell’etichetta Alibi, Zak come abbiamo visto tenta perfino di mettere in atto un pericoloso piano per colpire proprio Richie. Il tradimento, del resto, è un sentimento che sfocia nella gelosia e che pulsa anche nelle vene di Kip Stevens (James Jagger), frontman dei Nasty Bits, che rischia di compromettere il suo concerto più importante. Ancora tutta da definire, nella seconda stagione, la relazione tra Richie e la moglie Devon Finestra (Olivia Wilde), così come il ruolo del leggendario locale musicale di cui Richie viene a conoscenza.

Se dagli attori e dalle loro relazioni si ripartirà, tra le novità assolute di Vinyl 2 c’è invece l’addio di Terence Winter, showrunner e co-creatore della serie tv, a causa dei malumori registrati con la produzione per via di alcune divergenze artistiche. Al suo posto arriva Scott Z. Burns (The Borne Ultimatum), alla sua primissima esperienza in una serie tv. Un cambio così importante ha aperto molti dibattiti tra i fan circa il furto della serie e il suo sviluppo. La prima stagione, infatti, è stata caratterizzata da salti temporali tra gli esordi come produttore musicale di Richie, la decisione di non vendere più la sua etichetta musicale ai tedeschi e tutte le problematiche gestionali successive. Nella Season 2, originariamente, Winter aveva previsto di concentrare la serie essenzialmente tra la fine della guerra in Vietnam e la formazione deello storico gruppo dei Ramones, dunque intorno al 1974. Ora, con l’arrivo di Burns, questa possibilità è ancora tutta da confermare e le trame di Vinyl 2 potrebbero subire un nuovo sconvolgimento. Ma quali?

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Le Bureau - sotto copertura, nella nuova serie tv la spia Mathieu Kassovitz infiamma la critica

Questa sera su Sky Atlantic andrà in onda la prima delle dieci puntate di "Le Bureau - sotto copertura", il nome con cui viene distribuita nel nostro paese la serie tv "Le Bureau des légendes" di Èric Rochant che nella madrepatria Francia dove va in onda su Canal+ è già alla terza stagione e sta riscuotendo notevo...

 

Notorious, la serie tv che racconta la commistione tra legge e mondo dello spettacolo

La serie televisiva "Notorious" debutta su FoxLife il 16 gennaio 2017.  Scritta e prodotta da Josh Berman, la fiction segue l'evoluzione del rapporto tra l'avvocato Jake Gregorian e Julia George, produttrice della trasmissione televisiva "Louise Herrick Live", raccontando la risultanza della commisione tra legge e mondo dello spettacolo. &nbs...

 

I bastardi di Pizzofalcone, la terza puntata tra oscuri e complessi intrighi

La terza puntata della fiction "I bastardi di Pizzofalcone" va in onda su Rai 1 il 16 gennaio 2017.  L'ispettore Giuseppe Lojacono e gli altri protagonisti sono impegnati a indagare su un nuovo caso. Una cameriera è rinvenuta cadavere in una cantina di un condominio di Pizzofalcone. Gli indizi lasciano presumere che a compiere il delit...

 

Kyle XY, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "Kyle XY" propone un racconto che combina aspetti fantascientifici con inclinazioni propriamente teen drama. La trama è incentrata su un personaggio dall'identità misteriosa e dotato di strabilianti peculiarità. "La mia è una nascita fuori dal comune", la frase pronunciata dal protagonista inaugura l...

 

Un passo dal cielo, incontro con il cast della quarta stagione della serie tv

Abbiamo partecipato alla conferenza stampa di presentazione della quarta stagione della serie televisiva “Un passo dal cielo”, tenutasi a Roma presso la Casa del Cinema il 13 gennaio 2017. La fiction è ambientata a San Candido e segue i casi affrontati dalla piccola comunità delle guardie forestali. La trama si focalizza ...

 

Amore pensaci tu, il difficile ruolo di padre raccontato dalla nuova serie tv

La serie televisiva "Amore pensaci tu" debutta a febbraio su Canale 5.  Versione italiana della comedy australiana "House Husbands", la trama della fiction si concentra su quattro personaggi e racconta ironicamente le difficoltà del ruolo di padre a tempo pieno.  Gli interpreti principali sono Emilio Solfrizzi, Valentin...

 

Il bello delle donne, Claudia Cardinale punta di diamante della fiction Mediaset in chiave femminile

Ancora poche ore e "Il Bello delle donne", fiction sulla vita delle donne nella società italiana contemporanea, tornerà sui nostri teleschermi con otto nuovi episodi che porteranno il totale delle puntate a 44; si tratta a tutti gli effetti di una quarta stagione ma, visto che la terza andò in onda nel lontano 2003, gli scenegg...

 

Sanremo 2017: da 'Pregherò' a 'Se tu non torni', le cover dei cantanti in gara

Nella terza serata della sessantasettesima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, in onda su Rai 1 il 9 febbraio 2017, i cantanti in gara reinterpretano brani che hanno segnato la storia della della musica italiana. Queste le cover dei 22 Campioni: Al Bano con "Pregherò", Bianca Atzei con "Con il nastro rosa",&nb...

 

The Magicians, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio di "The Magicians", adattamento televisivo dell'omonimo libro di Lev Grossman.  La fiction esplora l'ambito della magia tramite un racconto che esula dal mondo reale ed è ambientato all'interno di una fantomatica scuola, all'interno della quale i protagonisti scoprono come utilizzare le proprie capaci...

 

Sanremo 2017, Maria De Filippi: 'la mia è una partecipazione vera e propria'

La conferenza stampa di presentazione della sessantasettesima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo ha avuto luogo questa mattina presso il Teatro del Casinò della cittadina ligure. Confermando le indiscrezioni mediatiche dei giorni scorsi, è stata ufficializzata la presenza sul palco dell'Ariston di Maria De Filipp...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni