X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Boy, il film horror sulla inquietante bambola umana con Lauren Cohan

09/05/2016 11:32
The Boy il film horror sulla inquietante bambola umana con Lauren Cohan

"The Boy" è il film su una bambola umana, interpretato da Lauren Cohan. Il film è diretto da William Brent Bell.

The Boy è il film di William Brent Bell in uscita il 12 maggio 216, distribuito da Eagle Pictures. Nel cast ci sono Lauren Cohan (“The Walking Dead”), Rupert Evans, Jim Norton, Diana Hardcastle e Ben Robson.

La trama muove da un connubio tra necessità di fare affidamento ad un oggetto per provare affetto e l’orrore che ne consegue. Infatti Greta Evans (Cohan) in cerca di lavoro si trasferisce in un villaggio inglese: il suo passato è travagliato, e l’occasione è soprattutto quella di riscattarsi. Greta trova lavoro come babysitter, ma scopre che la famiglia di anziani coniugi per cui lavora le affida non un bambino, bensì una bambola a grandezza naturale. Il giocattolo è trattato da loro come un bambino vero, considerandolo la reincarnazione del figlio perso 20 anni prima. I coniugi dettano le regole a Greta, lei resta sola nella villa ma invece che seguirle flirta con Malcom (Evans), ragazzo addetto delle consegne: ciò comporta la vendetta della bambola, nella vertigine di un mistero.

Il regista ha deciso di concatenare la storia alla quotidianità, partendo dal presupposto che svegliandosi “nel cuore della notte si pensa che si sentano dei passi. I suoni sembrano molto più forti”. Così il personaggio di Greta non comprende se ciò che sta accadendo sia reale o frutto della sua immaginazione.

Lo sceneggiatore Stacey Menear, al suo primo lavoro dice di avere affondato nei thriller dell’infanzia, come “ The People Under the Stairs” e “The Innocents”: la sua sceneggiatura del 2009, “Mixtape” è stata inclusa nella Hollywood Blacklist dei migliori script non prodotti, ed il film è ora in lavorazione.

Il mondo della bambole viene affrontato così come veicolo per giungere alla suspense: “Ho scoperto che su di loro ci sono molte storie. Ci sono bambole che si presume abbiano preso vita”, ha affermato Menear. Il racconto fu poi mostrato al produttore Matt Berenson, che la lavorato a “The Place Beyond the Pines”, “I, Frankenstein”: lui lo portò lo script alla Lakeshore Entertainment, che intravide nel plot l’unione di elementi sia horror che della psicologia soprannaturale.

La scelta del regista William Brent Bell fu dovuta al fatto che il precedente film horror diretto, “The Devil Inside” fu un successo: costato un milione di dollari ne incassò cinquanta. Inoltre nell’obiettivo dei produttori era la bambola che induce lo spettatori a chiedersi cosa procurerà, con un tratto thriller che Belle avrebbe saputo ben rendere.

Gli effetti speciali di Todd Masters hanno ricreato pelle, capelli, colore degli occhi, espressioni facciali, da un viso angelico che può divenire inquietante. Le lenti a contatto sono diverse, fino alle applicazioni dentarie, al guardaroba di pigiami, pantaloncini.

Il film ripercorre quindi la paura di film simili come “La bambola assassina” (1988) di Tom Holland, “Annabelle” (2014) di John R. Leonetti. Fino al pupazzo meccanico del film “Profondo rosso” (1975) di Dario Argento.

Da un presupposto tipicamente horror, la difficoltà è di mantenere la suspense dall’inizio alla fine. È proprio questa la mancanza rinvenuta nella critica, non riuscendo a sostenere la sua premessa (The Hollywood Reporter), o ad inquietare come anticipato dal suo percorso originale (The New York Times).

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Tutto per una ragazza, il libro di Nick Hornby da cui è tratto il film 'Slam'

Tutto per una ragazza (“Slam”) è il libro di Nick Hornby da cui è tratto il film “Slam - Tutto per una ragazza” ora nelle sale. È stato pubblicato nel 2007: il film è diretto da Andrea Molaioli, e ha nel cast Ludovico Tersigni, Barbara Ramella, Jasmine Trinca e Luca Marinelli. Nel romanzo il prot...

 

Il mostro della laguna nera, costruendo lo Universal Monsters Cinematic Universe

“Il mostro della laguna nera” farà parte della Universal Monsters, l’imponente saga con cui la Universal punta a rilanciare la sua collezione di creature dell’horror “vintage”. Le informazioni su questo reboot per ora scarseggiano; un paio di anni fa si vociferava che Scarlett Johansson fosse stata contatt...

 

Non è un paese per giovani, il film sull'esodo di una giovane generazione

Non è un paese per giovani è il film di Giovanni Veronesi nelle sale, con Filippo Scicchitano, Sergio Rubini, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco e Nino Frassica. La storia è quella di Sandro, ventenne timido il cui desidero è diventare scrittore. L’amico Luciano è invece estroverso, anche se conserva un mist...

 

Atlanta Film Festival, cultura e cinema nel sud degli Stati Uniti

L’Atlanta Film Festival è il più importante della Georgia, e uno dei maggiori degli Stati Uniti. Comincia oggi e si protrae fino al 2 aprile: tra i film in concorso ci sono “Born River Bye” di Tim Hall, “The Boss Baby” di Tom McGrath, “Cherry Pop” di Assaad Yacoub, “In the Radiant City&r...

 

Tomas Milian, 'Monnezza amore mio' è il libro dell'attore scomparso

Tomas Milian, l’attore scomparso a Miami all’età di 84 anni è stato raccontato in diversi libri. “Monnezza amore mio” è stato scritto dallo stesso attore nel 2014. Descrive la città di Roma, che accoglie i nuovi arrivati ma che sa anche respingerli. Milian racconta come sia fuggito da L'Avana, pa...

 

Recensione del film Elle

Elle è il film di Paul Verhoeven con Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Anne Consigny e Charles Berling (leggi l'articolo sull'incontro con il regista). Paul Verhoeven mostra la propria chiarezza già all’inizi del film, con lo schermo nero invaso dalle urla di Michèle, mentre viene violentata sul pavimento di casa. L&rsq...

 

Baywatch: Zac Efron urlante nel nuovo trailer del film commedia con Priyanka Chopra

Un nuovo trailer è stato diffuso del film “Baywatch”, diretto da Seth Gordon. Nel trailer ci sono i protagonisti Mitch Buchanan (Dwayne Johnson) e Matt Brody (Zac Efron) che pattugliano una spiaggia in California. Quando giunge Victoria Leeds (Priyanka Chopra), manager che vuole trasformare il luogo in una zona residenziale si s...

 

Stockholm, Ethan Hawke e Noomi Rapace nel nuovo film di Robert Budreau

Ethan Hawke e Noomi Rapace saranno i protagonisti di “Stockholm”, il nuovo film di Robert Brudeau. Hawke di recente è apparso nel remake de “I magnifici sette” diretto da Antoine Fuqua, e al momento ha molti altri progetti in ballo: presto lo vedremo in “The Kid”, “First Reformed” (il ritorno a...

 

Recensione del film In viaggio con Jacqueline

In viaggio con Jacqueline (“La vache” e “One Man and His Cow” in inglese) è il film commedia francese di Mohamed Hamidi. Nel cast ci sono Fatsah Bouyahmed, Lambert Wilson, Jamel Debbouze, Christian Ameri. Fatah è un modesto contadino algerino che non ha mai lasciato la sua campagna. Vive con la mucca Jacquelin...

 

Festival di Cannes 2017, il pungente Cristian Mungiu è Presidente di giuria della Cinéfondation

Al Festival di Cannes 2017 presiederà la giuria della Cinéfondation e Short Film Competition il regista Cristian Mungiu. Il Festival si svolgerà dal 17 al 28 maggio, e Mungiu seguirà il ruolo che ebbe Steven Spielberg nel 2013, nonché Abbas Kiarostami e Jane Campion. Cristian Mungiu vinse la Palma d’Oro co...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni