X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il Ministro: dalla cronaca politica al racconto ironico nel film di Giorgio Amato con Gianmarco Tognazzi

04/05/2016 11:30
Il Ministro dalla cronaca politica al racconto ironico film di Giorgio Amato con Gianmarco Tognazzi

"Il Ministro" è il film di Giorgio Amato con Gianmarco Tognazzi che prende spunto dalla cronaca politica. Il film è una black comedy, genere raro nel cinema italiano.

rong> in uscita il 5 maggio 2016 per Europictures. Nel cast ci sono Gianmarco Tognazzi, Alessia Barela, Fortunato Cerlino ed Edoardo Pesce.

Nel solco della black comedy italiana, riportata in voga recentemente con “Benvenuto Presidente!” (2013) di Riccardo Milani interpretato da Claudio Bisio è l’ambiente politico  quello su cui si ironizza. Infatti ne “Il Ministro” vediamo Franco Lucci, imprenditore in fallimento che per risollevarsi ambisce a vincere un ingente appalto. Per raggiungere il suo obbiettivo chiede l’intervento di un Ministro di cui è divenuto amico. Franco organizza una cena assieme al socio e cognato Michele, paga una tangente e fa trovare anche una ragazza disposta ad andare a letto con lui. La moglie di Franco, Rita osserva la vicenda e anziché moraleggiare asseconda il marito. È la presenza della giovane ragazza a minare la riuscita della serata.

Raccontare la politica. Per la commistione di ironia politica e derivazioni in ambito erotico il film rievoca anche una altra pellicola “Qualunquemente” di Giulio Manfredonia con Antonio Albanese, o “Tutto tutto niente niente” con il politico Cetto La Qualunque.

Lo stesso regista afferma che “non è bastato lo scandalo di Mani Pulite dei primi anni Novanta per ‘legalizzare’ l’intreccio tra imprenditori e politici (…) il vero tema del film è l’asservimento dell’essere umano nei confronti del potere”. Dopo aver scritto la sceneggiatura non ha subito modifiche e revisioni fino al momento delle riprese.

Ad assecondare ancor più l’aspetto derelitto della vicenda politica, la giovane donna che deve concedersi al Ministro è di origine orientale: Zhen, venuta in Italia per studiare Teologia e che per pagare gli studi lavora come ballerina di burlesque. ll protagonista Franco però crede che lei sia disposta a concedersi, mentre lei non ne ha intenzione.

Non manca Esmeralda, domestica che la moglie di Franco decide di licenziare perché troppo bella per lavorare in casa.

Giorgio Amato ha già diretto “Circuito chiuso” nel 2011, sulla vicenda della scomparsa di una studentessa universitaria di 23 anni, risolta poi con l’aiuto dell’amica e di un collega ingegnere. Del 2014 è “The Stalker”, su un uomo ossessionato dalla paura di perdere l’ex compagna, perseguitandola per convincerla a ricominciare la storia. Un cinema quindi che affonda nella cronaca per elevarla a racconto ironico, con una tradizione rara nel nostro cinema recente.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dwayne Johnson e lo sceneggiatore Evan Spiliotopoulos in un film su Genghis Khan

Evan Spiliotopoulos, sceneggiatore del film “La bella e la bestia" (leggi l’intervista) e “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” (leggi l’intervista) lavorerà ad un film su Genghis Khan. La Universal Pictures ha infatti acquistato uno script di avventura scritto dal stesso Evan Spiliotopoulos, che ha come...

 

Brian De Palma, il nuovo film 'Domino' con Nikolaj Coster-Waldau

Brian De Palma per il nuovo film “Domino” sceglie un argomento europeo, quello degli attacchi terroristici. Ma ciò che si nota soprattutto è la scelta di un cast divenuto famoso per le serie televisive. “Domino” è infatti una pellicola che ha come protagonista Nikolaj Coster-Waldau, che nella saga &ldqu...

 

Leonardo DiCaprio interpreterà in un film il pittore Leonardo Da Vinci

Leonardo DiCaprio interpreterà Leonardo Da Vinci in un biopic. La Paramount sarà produttrice del film, che è tratto dal libro del biografo Walter Isaacson, il quale ha già lavorato alle biografie di Steve Jobs e Albert Einstein. L’idea del film è dello stesso DiCaprio, che risale a dei racconti paterni. In...

 

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 

Professor Marston & The Wonder Women, prima immagine del film

È stata diffusa la prima immagine del film “Professor Marston & The Wonder Women” (leggi l’articolo su Moulton Marston e le origini di Wonder Woman). La pellicola racconta la storia reale dello psicologo di Harvard Dr. William Moulton Marston, che creò il personaggio di Wonder Woman negli anni '40. Marston era a...

 

Le star di Hollywood con le case più grandi e costose, da Will Smith a Oprah

Ogni cosa ad Hollywood segue il principio del “bigger than life”: tutto è più grande, più bello, più intenso, e le case delle star non fanno eccezione. Leonardo DiCaprio possiede almeno quattro ville, ma la prima è stata quella ad Hollywood Hills, comprata dopo il successo di “Titanic” per...

 

Il Festival di Venezia proietterà il film 'Il cavaliere elettrico'

La Mostra del Cinema di Venezia presenterà il film “Il cavaliere elettrico” (1979), diretto da Sydney Pollack. La proiezione avverrà dopo la consegna dei Leoni d’Oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford, protagonisti del film. La storia raccontata è quella di Sonny Steele (Redford), cowboy in pensione ...

 

Lenny Abrahamson, il regista è sul set del nuovo film 'The Little Stranger'

Lenny Abrahamson è al lavoro al nuovo film “The Little Stranger”. Il regista è stato candidato nel 2016 all’Oscar per il film “Room”, con cui Brie Larson ha ottenuto il premio come migliore interpretazione (leggi l'intervista all'attore del film). “The Little Stranger" racconta la vicenda del dotto...

 

Recensione del film Monolith

Monolith è il film di Ivan Silvestrini, che racconta di una madre che lascia il figlio in un nuovo prototipo di auto da cui è impossibile uscire. Nel cast ci sono Katrina Bowden (già vista in “Hard Sell”, la serie tv “30 Rock” in cui ha recitato per sette stagioni), Damon Dayoub, Brandon Jones e Ashley ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni