X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Patchwork, il film horror che reinventa e attualizza il mito di Frankenstein

25/04/2016 11:00
Patchwork il film horror che reinventa attualizza il mito di Frankenstein

Patchwork è una commedia horror diretta da Tyler MacIntyre, uscita negli States lo scorso anno e in attesa di distribuzione in Italia. Racconta di tre ragazze cucite insieme (in stile Frankenstein) che cercano vendetta sul loro creatore.

Lo scorso 17 Ottobre è uscito negli Stati Uniti il film Patchwork, un horror contaminato dalla commedia, diretto da Tyler MacIntyre (Oliver, Stoned.) e scritto a quattro mani insieme a Chris Lee Hill. La pellicola è una specie di rivisitazione più comica e splatter di Frankenstein, dove un mostro-eroina si vendicherà di alcuni rozzi ragazzi del college.

La trama in particolare racconta di tre giovani ragazze, Jennifer, Ellie e Madeleine: uscite di casa per passare una divertente serata, al risveglio si ritrovano cucite insieme in un unico corpo. Il corpo è modellato da diverse parti delle tre: un occhio è blu, uno è marrone, le labbra sono dalla terza ragazza e ci sono un paio di diversi tipi di capelli sulla testa. A questo punto devono mettere da parte le differenze per collaborare e trovare chi le ha trasformate in un mostro. Un film davvero strano insomma, dove grazie ad una buona dose di humor nero non mancano risate; per esempio le tre ragazze possono comunicare tra loro, ma all’esterno si vedrà solo una creatura che borbotta con se stessa. L’effetto è davvero esilarante. 

Le protagoniste del film sono Tory Stolper (Unknowns) , Tracey Fairaway (Non dico altro) e Maria Blasucci (Aspirational), ovvero rispettivamente Jennifer, Ellie e Madeleine, le tre ragazze assemblate. A completare il cast troviamo James Phelps (uno dei gemelli Weasley dalla serie cinematografica di Harry Potter), Corey Sorenson, Eric Edelstein, Craig Anstett, Mark Hapka e Jon Rudnitsky. Nessun nome altisonante insomma, una troupe composta per lo più da attori giovani e poco famosi, ma di belle speranze.

Patchwork è stato presentato al “Screamfest Horror Film Festival” e al “Toronto After Dark Film Festival”, dove è stato accolto da giudizi tanto sorpresi, quanto favorevoli. Il film rappresenta un buon connubio tra commedia e horror, pieno di risate e di violenza cartoonesca, pur essendo un b-movie a basso budget e girato in soli 12 giorni. A proposito della pellicola ha affermato il regista: “Molte storie ispirate a Frankenstein parlano di megalomania e sul creare la vita giocando a fare Dio, o altri temi simili. […] Ho voluto invece legare il film a interessi che siano più contemporanei. Così si inizia ad affrontare gli altri elementi che rendono Frankenstein raccapricciante, il fatto che sia l’unione di pezzi cuciti insieme: l’immagine esteriore di una persona è la prima cosa che viene presa in considerazione”.

Non è prevista ancora alcuna data per l’uscita della pellicola in Italia, sperando che questo non sia un altro di quei film destinati all’inferno della non-distribuzione nostrana. Gli elementi per piacere al pubblico ci sono, ora bisogna attendere che qualcuno se ne accorga.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Libri correlati
Frankenstein

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Barbie, Amy Schumer rinuncia al film sulla bambola più famosa del mondo

Amy Schumer ha ufficialmente abbandonato “Barbie”, il film live-action con cui Mattel e Sony porteranno per la prima volta sul grande schermo la bambola più famosa del mondo. Il suo coinvolgimento era stato annunciato lo scorso dicembre, ma l’attrice ha rinunciato dicendo di non essere riuscita a conciliare il progetto con ...

 

A Ghost Story: i film sulla differenza tra ciò che siamo e ciò che percepiamo

A Ghost Story è il film drammatico e thriller di David Lowery che si preannuncia come uno dei più irrompenti dell’anno. Il motivo è la semplicità della trama che sfocia nella paura, perché vediamo solo in uomo avvolto da un lenzuolo che è il semplice fantasma. Così come gli spettri sono descri...

 

David di Donatello 2017, tutti i vincitori

I David di Donatello 2017 sono stati assegnati il 27 marzo presso Studi de Paolis a Roma. Il miglior film è “La pazza gioia” di Paolo Virzì (leggi l’intervista all'attore Bob Messini), prodotto da Marco Belardi per Lotus Production: il film ottiene anche il premio per la regia, per l’attrice protagonista a Val...

 

Recensione del film La tartaruga rossa

La tartaruga rossa (“La tortue rouge”) è il film d'animazione di Michael Dudok realizzato dallo Studio Ghibli. La sceneggiatura è di Michael Dudok de Wit, con adattamento di Pascale Ferran. Isao Takahata è il produttore esecutivo. Il film ripercorre la vita di un uomo, dal momento in cui giunge su un’isola co...

 

Film più visti della settimana: 'Power Rangers' è la novità al box office

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 24 al 26 marzo 2017 vede la conferma al primo posto de “La Bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”, leggi l'intervista all'attrice): Bella s’innamora del principe deformato da un incantesimo, per poi salvarlo (316.952.887 di dollari). Al secondo posto entra &l...

 

Intervista all'attore Alexandre Nguyen: dal film 'Life' a 'Valerian e la città dei mille pianeti'

Life - Non oltrepassare il limite è il film di Daniel Espinosa con Jake Gyllenhaal, Rebecca Ferguson, Ryan Reynolds, Hiroyuki Sanada e Alexandre Nguyen. La trama segue l’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale che deve effettuare esperimenti su un campione giunto da una sonda proveniente da Marte. L'equipaggio ha il compito ...

 

The Sense of an Ending, la scoperta del passato nel film con Charlotte Rampling

The Sense of an Ending è il film di Ritesh Batra con Jim Broadbent, Charlotte Rampling, Harriet Walter. È uscito negli Stati Uniti il 10 marzo. La trama segue Tony Webster (Broadbent), che conduce una vita solitaria e tranquilla, fino a quando i segreti sepolti negli anni emergono. Deve così fronteggiare i ricordi del passato,...

 

Tutto per una ragazza, il libro di Nick Hornby da cui è tratto il film 'Slam'

Tutto per una ragazza (“Slam”) è il libro di Nick Hornby da cui è tratto il film “Slam - Tutto per una ragazza” ora nelle sale. È stato pubblicato nel 2007: il film è diretto da Andrea Molaioli, e ha nel cast Ludovico Tersigni, Barbara Ramella, Jasmine Trinca e Luca Marinelli. Nel romanzo il prot...

 

Il mostro della laguna nera, costruendo lo Universal Monsters Cinematic Universe

“Il mostro della laguna nera” farà parte della Universal Monsters, l’imponente saga con cui la Universal punta a rilanciare la sua collezione di creature dell’horror “vintage”. Le informazioni su questo reboot per ora scarseggiano; un paio di anni fa si vociferava che Scarlett Johansson fosse stata contatt...

 

Non è un paese per giovani, il film sull'esodo di una giovane generazione

Non è un paese per giovani è il film di Giovanni Veronesi nelle sale, con Filippo Scicchitano, Sergio Rubini, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco e Nino Frassica. La storia è quella di Sandro, ventenne timido il cui desidero è diventare scrittore. L’amico Luciano è invece estroverso, anche se conserva un mist...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni