X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

22.11.63, dal romanzo di Stephen King la serie tv di J.J. Abrams con James Franco

11/04/2016 18:00
22.11.63 dal romanzo di Stephen King la serie tv di J.J. Abrams con James Franco

"22.11.63" è una serie tv prodotta da J.J. Abrams ispirata dall'omonimo romanzo di Stephen King con un eccellente James Franco nel ruolo del professore Jake Epping, che torna indietro nel tempo al 1960 per impedire l'omicidio del presidente Kennedy. C'è attesa per un prodotto televisivo di lusso.

22.11.63” è una di quelle serie tv che mal si prestano ad essere etichettate e catalogate: c'è senza dubbio della fantascienza ma la trama surreale ed ironica inserisce molte sottotracce che la rendono inaspettata e sorprendente. Il titolo si riferisce alla data dell'assassinio del presidente americano John Fitzgerald Kennedy, avvenuto in un caldo pomeriggio autunnale a Dallas durante il passaggio dell'automobile presidenziale fra due ali di folla. Poche ore dopo, fu arrestato e incriminato del grave omicidio il giovane Lee Harvey Oswald, il quale fu a sua volta freddato dal nazionalista Jack Ruby due giorni dopo: nel corso di oltre cinquant'anni l'omicidio del carismatico presidente USA ha dato origine a innumerevoli teorie sul complotto interno ed esterno.

22.11.63” è la storia del giovane insegnante Jake Epping, interpretato da un James Franco in forma strepitosa, cui l'amico Al Templeton rivela di aver scoperto un passaggio spazio - temporale in grado di trasportare chi lo oltrepassa al 21 ottobre 1960, tre anni prima del fatidico giorno. Convinto di poter cambiare il corso della storia, Epping compie il fatidico salto al fine di impedire che Kennedy venga ucciso ma incontra le comprensibili resistenze di Lee Oswald e, soprattutto, si accorge che cambiare il corso degli eventi è molto più difficile di quanto si fosse aspettato. Del resto il tema del viaggio del tempo è tra i più studiati e affascinanti non solo dagli autori di fantascienza, ma anche dai teorici della fisica: c'è chi sostiene che, anche potendo tornare indietro nel tempo, non si possa cambiare alcun accadimento, una teoria nota colloquialmente come “paradosso del nonno”.

L'affascinante trama di “22.11.63” è frutto della mente diabolicamente creativa di Stephen King, l'autore di letteratura horror più venduto di tutti i tempi, padre di capolavori quali “It”, “Carrie”, “Misery”, “L'ombra dello scorpione”, “La metà oscura”, “La lunga marcia”. Il soggetto da parte di Stephen King e la produzione appannaggio di J.J. Abrams, la mente dietro “Lost”, fanno presumere che questa serie tv possa essere un vero e proprio capolavoro; potremo vedere gli otto episodi della prima stagione a partire dall'11 aprile sulla Fox.

Oltre a un ispirato James Franco che abbiamo visto di recente anche nel contestato “The interview”, commedia demenziale sul dittatore della Corea del Nord, il cast della serie tv comprende Chris Cooper nel ruolo di Al Templeton, Cherry Jones in quello di Marguerite Oswald e l'ottimo Daniel Webber in quelli di Lee Harvey Oswald, vera e propria nemesi del protagonista.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Wind Music Awards 2017, protagonisti e novità dell'undicesima edizione

L'undicesima edizione dei Wind Music Awards si svolge all'Arena di Verona e va in onda su Rai 1 il 5 e 6 giugno. Nel corso dell'evento condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada vengono premiati i principali protagonisti della scena musicale italiana per i risultati registrati dai loro recenti successi discografici.  Tra gli arti...

 

The Son, la serie tv: un esteso racconto western

La serie statunitense “The Son” è stata rinnovata per una seconda stagione. L'interprete principale del western drama è Pierce Brosnan, attore noto al pubblico televisivo e cinematografico per aver dato forma al personaggio di James Bond in quattro film della saga del celebre agente segreto. Il racconto è amb...

 

Facciamo che io ero, seconda puntata: molti ospiti e nuovi sketch

Il debutto del programma televisivo "Facciamo che io ero" è stato accolto positivamente da pubblico e critica. La prima puntata ha registrato 3 milioni e 296 mila spettatori e uno share del 14.6 per cento. ""Facciamo che io ero" rappresenta pienamente la chiave stilistica di Rai2, perché capace di coniugare il pop alla qualità...

 

Selfie - Le cose cambiano, terza puntata: archiviato un altro buon risultato di ascolto

La terza puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni e 646 mila telespettator con il 15.14% di share. Guarda le immagini Il make over condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, prosegue nell'ottenere bu...

 

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, l'impegno civile dei due magistrati nel racconto televisivo

In occasione del venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e di via d’Amelio, la Rai propone un ricco palinsesto dedicato al ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e i componenti delle loro scorte: Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi,...

 

Serie tv più viste negli USA: seconda posizione per 'Bull'

"NCIS" si conferma alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventiquattresimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Rendezvous" e diretto da Tony Wharmby, ha registrato 13.33 milioni di spettatori.  Balza al secondo posto "Bull". Il ventiduesimo episodio...

 

F Is For Family, la serie animata: il trailer ufficiale della seconda stagione

La seconda stagione di "F Is For Family" sarà disponibile sulla piattaforma streaming Netflix dal 30 maggio 2017.  Creata da Bill Burr e Michael Price, la serie animata propone un racconto ambientato negli anni Settanta e incentrato sulle vicende della famiglia Murphy.   Il trailer ufficiale della seconda stagione è s...

 

1993, intervista a Vinicio Marchioni: 'ci sono i buoni, i cattivi e quelli che non sai da che parte stanno'

"1993" ha debuttato sul canale Sky Atlantic il 16 maggio 2017. Secondo capitolo della produzione originale Sky realizzata da Wildside, propone un articolato racconto della cornice storica e sociale dell'Italia del 1993 tramite la narrazione delle vicende di una coralità di personaggi che agiscono in diversi ambiti, dalla pubblicit&agra...

 

Amici, la semifinale con Luca e Paolo e i TheGiornalisti

La nona e penultima puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda questa sera su Canale 5.  Sono ancora in gara i cantanti Riccardo e Federica e il ballerino Andreas per la squadra blu, il cantante Mike Bird e il ballerino Sebastian per la squadra bianca. Guarda le immagini Il conduttore Gerry Scotti partecipa ...

 

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni