X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Romics 2016: incontro con lo storyboard artist de 'Il trono di spade', per un'animazione lontana dall'Italia

09/04/2016 11:49
Romics 2016 incontro con lo storyboard artist de 'Il trono di spade' per un'animazione lontana dall'

Al Romics abbiamo incontrato lo storyboard artist de "Il trono di spade" che ha raccontato la sua esperienza. Christian de Vita ha parlato della esperienza dell'animazione, mentre il direttore del Polo Magelis di Angoulême di come la Francia sia ormai il punto di riferimento dell'animazione.

Il Romics 2016, che si svolge alla Fiera di Roma fino al 10 aprile ha ospitato William Simpson, leader storyboard artist della serie tv “Il Trono di Spade” (“Game of Thrones”). Con lui c’erano Christian de Vita, storyboard artist italiano di film come “Frankenweenie” di Tim Burton, Frédéric Cros, direttore del Polo Image Magelis di Angoulême, nella regione Poitou-Charentes della Francia e la direttrice artistica del Comics Sabrina Perucca.

William Simpson racconta di come sia stato catapultato nel mondo dello storyboard. “Stavo camminando per una strada a Londra e un produttore aveva visto una mia lavoro per un film 3D. Mi chiese se volevo fare lo storyboard artist. Non l'avevo mai fatto, ho preso la sceneggiatura e sono tornato in Irlanda e ho iniziato a disegnare. Era una film con un budget basso, neanche dovevo parlare con il regista. Sono andato sul set, mi hanno offerto una birra e ho capito che era più divertente che disegnare solo fumetti”.

Christian de Vita, originario di Roma e poi trasferito a Londra espone anche la facilità di trovare lavoro all’estero come animatore o storyboard artist: “Nel 1991 sono partito per imparare inglese, in un giorno ho trovato lavoro. Da storyboard artista sono poi diventato regista: dalla visione della sceneggiatura si passa alla realizzazione in movimento. Mi piace molto vedere il prodotto finale”.

Christian ha da poco terminato di lavorare alla serie animata Disney “PJ Masks”, destinata ad un pubblico di bambini in età pre-scolare: “Sono personaggi educati”, dice Christian. La serie è stratta dai libri per ragazzi “Les Pyjamasques” dell’autore francese Romuald Racioppo.

William ribadisce che il lavoro di storyboard artist passa dalla confusione alla solitudine: “Lavoro con un cast enorme in “Il trono di spade’, poi mi rinchiudo dentro una stanza e lavoro da solo per settimane intere. Parlando con il regista si comprende come debba essere l'angolazione, ma poi si procede da soli. In ‘Il trono di spade’ ci sono cinque registi diversi. Dipende anche da quanti processi in CGI vanno a finire in una determinata scena”.

Il CGI è la creazioni di immagini generate al computer, anche nel campo della computer grafica 3D per la resa degli effetti speciali digitali nei film, in televisione, spot commerciali e videogiochi.

“Ad esempio in una sequenza durante la quale John Snow deve salire un muro di ghiaccio, ho ridotto quei personaggi per poi farli salire sulla superficie - dice William - Al regista è piaciuto talmente tanto che ha detto: ‘giriamo così".

Christian de Vita conferma che nel lavoro di animazione il processo è diverso: “Dobbiamo attenerci alla storia. Lo storyboard è un modo di visualizzare la storia, la quale deve essere rispettata”.

Lavorare nell'animazione. Frédéric Cros, direttore del Polo Image Magelis di Angoulême espone quanto la piccola località francese sia divenuta il punto di riferimento per l’animazione, il fumetto e i videogiochi.”Abbiamo un campo di formazione, Magelis dove ci sono molti talenti italiani, anche se poi voi ci rubate i giocatori di calcio (ride). Ad Angoulême, situata vicino a Bordeax si può sia studiare che lavorare. C'è un cluster di scuole dedicato ai giochi, fumetti, animazione video, nata nel 1997 da una volontà politica locale. Ci sono sette istituti, è il primo luogo dedicato all'animazione, alla creazione di immagini disegnate in movimento. Qui si tiene un festival, dove abbiamo accolto la regione Lazio”.

Frédéric è lapidario: “Magelis deve creare economia. Abbiamo creato un campus grande dove si lavora nel fumetto, con eventi internazionali”.

Il Polo di Magelis ha 90 strutture specializzate nella produzione di immagini, dando impiego più di 1000 lavoratori.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Serie TV correlate
Il trono di spade
Libri correlati
Romics

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. Il fumetto è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata dall'ar...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 

Redlands n.3 il fumetto horror della Image Comics continua il suo successo

Redlands n.3 uscirà la prossima settimana nelle fumetterie americane grazie alla casa editrice Image Comics. Questo albo dai toni horror ha avuto un grandissimo successo sia a livello di pubblico che tra gli esperti del settore. Alle redini del fumetto troviamo sempre lo stesso team creativo: Jordie Bellaire ai testi e Vanesa Del Rey ai dise...

 

Swamp Thing di Mark Millar il fumetto integrale della collana della Vertigo Comics

Biblioteca Vertigo: Swamp Thing di Mark Millar è la pubblicazione della sezione Vertigo Comics della RW Edizioni. Questa collana si chiama Biblioteca di Lucien e normalmente vengono pubblicate opere complete realizzate da grandi autori che compaiono per la prima volta in Italia. La nuova versione di questa storia vede ai testi due grandissim...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin