X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

American Crime Story, dopo il successo della prima stagione la serie tv pensa già al futuro

06/04/2016 09:30
American Crime Story dopo il successo della prima stagione la serie tv pensa già al futuro

Il canale via cavo FX continua a fare centro: grazie a un cast stellare e a una scrittura di altissimo livello, American Crime Story si è rivelato uno dei più grandi successi della stagione, con un ottimo riscontro tanto di pubblico quanto di critica

Tutte le cose belle a un certo punto finiscono, e “The People v. O.J. Simpson: American Crime Story” purtroppo non fa eccezione. Nel corso di 10 episodi il canale via cavo FX (produttore di altre serie di prima qualità, tra cui “Fargo”) è riuscita a raccontare con una prospettiva inedita e accattivante quello che in America è da molti considerato il processo del secolo. La conclusione è andata in onda proprio ieri negli Stati Uniti mentre stasera, mercoledì 6 aprile, Sky Fox comincerà a trasmetterla nel nostro Paese in prima visione assoluta.

La prima stagione di “American Crime Story” ha ricevuto il plauso praticamente unanime dei critici americani. Il sito “Rotten Tomatoes” l'ha approvata con una percentuale del 97%, quindi con una media di 8.6/10. Su “Metacritic”, il secondo aggregatore di recensioni più consultato del web, registra un punteggio di 90 su 100, basandosi sulle recensioni positive di 43 critici.

Quasi tutti concordano nel dire che la serie tv può vantare come punti di forza la sceneggiatura impeccabile, l'ottima regia (affidata al creatore di “Glee” e “American Horror Story”, Ryan Murphy), e un cast quanto mai azzeccato e in forma. Ad essere lodate sono soprattutto le performance di Sarah Paulson (apparsa in tutte le stagioni di “American Horror Story” uscite finora) nei panni dell'avvocato d'accusa Marcia Clark, e di Courtney B. Vance in quelli di Johnnie Cochran, il legale che difese O.J. Simpson. Particolarmente apprezzati sono stati anche Nathan Lane e Connie Britton, mentre John Travolta e Cuba Gooding Jr. (interprete proprio di Simpson) hanno suscitato reazioni piuttosto tiepide e più di una critica.

American Crime Story” però è una serie antologica, proprio come il suo show “gemello”, “American Horror Story”. Ciò significa che nella seconda stagione verrà raccontata una storia completamente diversa, e probabilmente gran parte del cast verrà rinnovato. Bisognerà aspettare almeno fino ai primi mesi 2017 per il ritorno della serie tv, ma intanto i fan possono consolarsi con il fatto che, a quanto pare, i produttori hanno già scelto la prossima vicenda da raccontare.

Stando all'”Hollywood Reporter”, “American Crime Story” affronterà le conseguenze dell'uragano Katrina, che nel 2005 distrusse New Orleans e causò danni per 81 miliardi di dollari. Sempre secondo la testata, attraverso un gruppo di sei-otto personaggi la nuova stagione cercherà di raccontare e spiegare la tragedia da più punti di vista.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
John Travolta, Sarah Paulson, Ryan Murphy, Cuba Gooding Jr., Nathan Lane
Serie TV correlate
American Horror Story, Fargo



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

American Horror Story quinta stagione: la serie tornerà con una veste tutta nuova?

American Horror Story 5 sarà largamente reinventato American Horror Story: Freak Show si è concluso in America questo mercoledì, segnando tra l'altro la fine della permanenza di Jessica Lange nello show (una partecipazione che negli anni le è valsa il costante plauso della critica e non pochi premi). La quinta stagione a...

 

American Crime Story, in arrivo la serie gemella di American Horror Story

American Crime Story serie tv 2015 American Crime Story è una nuova serie antologica creata da Scott Alexander and Larry Karaszewski, che in ogni stagione cercherà di raccontare i casi di cronaca nera più famosi della storia americana recente. La prima stagione, sottotitolata “Il popolo contro O.J. Simpson”, sar&agr...

 

Look Lady Diana: icona di stile tra passato e futuro

Icona di stile. Sognate uno stile da Principessa? Ecco lei, la più amata, un’icona di eleganza e bon ton: Lady Diana. A pochi giorni dalla data di anniversario della sua tragica morte, che è ricorsa il 31 agosto, noi vogliamo ricordarla come un modello di umanità e sensibilità, oltre che di stile. Certo, all’...

 

Cannes 2014: 20 anni dopo la Palma d'Oro a Pulp Fiction torna Uma Thurman

Pulp Fiction. A distanza di vent'anni dalla premiazione del film “Pulp Fiction” arrivano alla Croisette il regista cinquantunenne Quentin Tarantino ed i due interpreti principali, la fascinosa Uma Thurman ed il simpaticissimo John Travolta. Domani sera, venerdì 23 maggio 2014, presenzieranno ad una serata particolare in cui il lu...

 

Quentin Tarantino: Kill Bill vol.3 in cantiere, Pulp Fiction reloaded

Quentin Tarantino è uno dei cineasti più amati e odiati di Hollywood, uno di quegli artisti il cui tocco è inconfondibile. Esploso con "Le Iene", ha avuto la propria consacrazione nel film cult “Pulp Fiction”, uscito esattamente venti anni or sono. Pulp Fiction. Come dimenticare la sontuosa interpretazione dei dist...

 

John Travolta, inossidabile nel film The Forger si gode i 60 anni

John Travolta è un attore eclettico ed estroverso, noto per l'indimenticabile interpretazione del ballerino Tony Manero in "La febbre del sabato sera" e "Staying alive", nonché per la sua parte come "Vincent Vega" in Pulp Fiction di Quentin Tarantino. In mezzo, tanti successi ed alcuni insuccessi. 60 anni. Oggi il caro John spegne le...

 

Pulp Fiction, il film emblema del cinema ossessivo è un videogames su YouTube

Pulp Fiction, il capolavoro di Quentin Tarantino del 1994 ha una versione da videogames arcade. Sul canale CineFix di YouTube è stata pubblicata una versione della pellicola con un restyling che si confà agli otto bit emulati dal games.  Si possono giocare molte delle scene cult del film, tra cui l'incidente in cui Marvin rianim...

 

Recensione film Le Belve, Oliver Stone si presenta in stile pulp

Le Belve narra della relazione torbida che coinvolge tre amici i quali si ritrovano a lottare contro i cartelli della droga che vogliono la loro ricetta per produrre marijuana. Il film è basato sull'omonimo romanzo di Don Winslow, dal titolo originale Savages che nel 2010 è stato nominato tra i migliori dieci libri dal New York Times....

 

Le belve, gli ingordi interessi secondo Oliver Stone

Le belve, thriller drammatico che uscirà nelle sale italiane il 25 ottobre, è l'ultima fatica del regista e sceneggiatore Oliver Stone la cui carriera si fregia di ben 11 candidature all'Oscar e tre premi vinti (Fuga di mezzanotte - 1978 come sceneggiatore, Platoon - 1986 e Nato il 4 luglio - 1989 come regista). Il grande regista per ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni