X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Festival Cinéma du réel di Parigi, intervista al direttore: 'i film come modi diversi di vedere le cose'

27/03/2016 11:32
Festival Cinéma du réel di Parigi intervista al direttore 'i film come modi diversi di

Il Festival Cinéma du réel si conclude oggi a Parigi. Mauxa ha intervistato il direttore. Il festival si propone anche di creare un mercato dei documentari.

Il Festival Cinéma du réel è uno dei maggiori che si occupa del genere documentario, giunto alla 38esima edizione. Si svolge a Parigi, al Centre George Pompidou dal 18 al 27 marzo, negli anni ha ospitato film come “Carlo Giuliani ragazzo” di Francesca Comencini, “Below Sea Level” di Gianfranco Rosi.

Mauxa ha intervistato, il direttore, Maria Bonsanti che su temi di quest’anno dice di essere variegato, partendo anche da film come “Le Mariage” e “Forgetting Vietnam”. “Nei film dei concorsi, accumunati tutti da una ricerca di linguaggio e da uno sguardo fortemente personale, si possono identificare tante linee tematiche diverse: dall'uso delle immagini d'archivio (come nel caso dei film citati), al tema del lavoro, dell'immigrazione, della religione. Come ogni anno, il festival propone delle interpretazioni personali, altre storie possibili e reali rispetto a quelle che si conoscono. L'idea é quella di aprire degli spazi di riflessione, di messa in prospettiva. Ci interessa dare conto di modi diversi di vedere le cose”.

I documentari italiani proiettati quest’anno sono “Dustur” di Marco Santarelli, “Il matrimonio” di Paola Salerno, “Sebastian0” di Fabrizio Ferraro e “Il solengo” di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis.

Gli incontri. Un aspetto originale del festival è la presenza di registi o sceneggiatori, che incontrano il pubblico in in continuo scambio di commenti ed opinioni. “Questi momenti rappresentano una parte importantissima del festival - ci dice Maria - il pubblico del festival inoltre é composto anche da giovani registi, produttori, e professionisti del settore, che hanno cosi modo di confrontarsi con altre esperienze”.

Con una modalità che accomuna vari festival negli anni recenti, si sono anche delle masterclass, “tavole rotonde, incontri informali con alcuni ‘maestri’. Un esempio è l'incontro con Franco Piavoli tenuto da Cecilia Ermini in occasione della retrospettiva integrale che quest'anno dedichiamo all'autore. E poi c'é tutta la parte conviviale, come il locale di ritrovo del festival la sera alla fine delle proiezioni, dove il pubblico del festival può incontrare e chiacchierare con i registi presenti al festival”.

Distribuire i documentari. Il mercato del cinema documentario è uno dei più floridi, poiché i broadcaster hanno esigenza di riempire il loro palinsesto dividendo per generi gli argomenti. “Da tre anni Cinéma du Réel propone ParisDOC, piattaforma professionale, mirata specificamente a studiare strategie possibili per la circolazione e la diffusione dei film documentari e del "cinema del reale". In particolare proponiamo degli screening di progetti in fase di post-produzione per studiare insieme a un gruppo ristretto di professionisti legati alla distribuzione e alla programmazione il possibile percorso di questi film una volta terminati”.

ParisDOC propone quindi una riflessione "tailor-made" per ogni progetto, legando la programmazione officiale all'attività per i professionisti del settore, indicata appunto sotto il nome di ParisDOC.

Il Festival ha una vocazione internazionale, mutata negli anni in ottica di incremento di visibilità fornita ai materiali. “Questo aspetto si rafforza di anno in anno, con una presenza in continuo aumento di stranieri, che vengono a Parigi appositamente per il festival. Il festival ha inoltre sicuramente avuto un'evoluzione in termini di presenze - 25.000 spettatori - e di film ricevuti a selezione - 2600 per questa ultima edizione. Sono segni evidenti della vivacità del cinema documentario”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

I 100 personaggi più potenti di Hollywood secondo la rivista THR

La rivista The Hollywood Reporter ha stilato la classifica annuale delle 100 persone più influenti nel settore cinematografico e televisivo. Per redigerla - come riporta la stessa rivista - ci si è basati sulla capacità finanziaria dei personaggi, sulla possibilità di accedere a ingenti somme di denaro o al numero di se...

 

Aspettando il Re, intervista all'attrice Christy Meyer: 'la recitazione è stata messa a dura prova'

"Aspettando il Re" (Titolo originale: "A Hologram for the King") è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 15 giugno, distribuito da Lucky Red. Il film è diretto da Tom Tykwer e basato sull'omonimo romanzo di Dave Eggers pubblicato nel 2012. Il personaggio principale è interpretato da Tom Hanks.  Leggi la rec...

 

Recensione del film Transformers - L'ultimo cavaliere

"Transformers - L'ultimo cavaliere" è il film di Michael Bay con Mark Wahlberg, Anthony Hopkins, Laura Haddock. In assenza di Optimus Prime - robot leader della fazione dei benevoli Autobot ma ora partito  alla ricerca del suo "creatore" - inizia una lotta tra l'organizzazione militare dei Transformers Reaction Force e i Transform...

 

Cattivissimo Me 3, incontro con il cast: Arisa, Max Giusti e Paolo Ruffini

Abbiamo incontrato a Roma il cast vocale di “Cattivissimo Me 3”, il film di Pierre Coffin e Kyle Balda, prodotto da Chris Meledandri e in uscita il 24 agosto 2017. A dare le voci ai protagonisti sono la cantante Arisa, gli attori Max Giusti e Paolo Ruffini. Il cattivo Gru è stato licenziato dalla Lega anti Cattivi, e si trova in...

 

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

Inferno, il film con Tom Hanks dal libro di Dan Brown è su SkyCinema e NowTv

Inferno, il film tratto dal romanzo di Dan Brown arriva in televisione si Sky Cinema e NowTv, dal 10 luglio. Il film - che ha incassato 220 milioni di dollari - sarà anche preceduto dalla messa in onda di due film tratti sempre dai romanzi dello scrittore di Exeter. Il 2 luglio è trasmesso “Il Codice Da Vinci”, in cui il ...

 

Nicole Kidman, due libri raccontano l'attrice che compie 50 anni

Nicole Kidman, l’attrice di Honolulu oggi compie 50 anni. In una recente intervista a “E! News” ha detto che non organizzerà una festa sfarzosa, bensì sarà circondata dalla sua famiglia: "Voglio uscire con mio marito, i miei figli e mia sorella”. Essendo di pigne australiana, ha affermato che è g...

 

Alexandra Daddario, è l'imponente Costance nel nuovo film 'Abbiamo sempre vissuto nel castello'

Alexandra Daddario, una delle attrici più versatili nella recente cinematografia di Hollywood dopo l’obsoleto “Baywatch” sarà in un film completamento diverso. “We Have Always Lived in the Castle” è il titolo, diretto da Stacie Passon e interpretato anche da Sebastian Stan, Taissa Farmiga e Crispi...

 

10 attori che hanno perso la vita sul set

Quando si parla di professioni pericolose, il pensiero di solito corre ai muratori intenti a camminare in equilibrio a decine di metri da terra o a giornalisti e medici che lavorano in zone di guerra, non di certo al cinema o alla televisione. Invece, anche in un mondo apparentemente dorato, si celano storie davvero macabre di persone che hanno tro...

 

Film più visti della settimana, 'Cars 3' scalza dalla classifica 'Wonder Woman'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 giugno 2017 vede al primo posto la novità “Cars 3” (53.547.000 dollari, leggi l'articolo): la vicenda è quella di Saetta McQueen che si propone di dimostrare a una nuova generazione di piloti che lui è ancora la migliore macchina da corsa del mon...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni