X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

A.D. Anno Domini - La Bibbia continua, un intenso Juan Pablo di Pace convince nei panni di Gesù

18/03/2016 16:00
A.D. Anno Domini - La Bibbia continua un intenso Juan Pablo di Pace convince nei panni di Gesų

Tutti pazzi per Juan Pablo Di Pace, l'attore argentino che ha vestito i panni di Gesù nelle miniserie di Canale 5 "A.D. Anno Domini - La Bibbia continua". Forte di una lunga preparazione, complice uno sguardo profondo e intenso, l'attore è riuscito ad ottenere un'interpretazione convincente e molto emozionante. Ecco come.

Un metro e 82 di altezza, denti bianchissimi, sorriso da far invidia al miglior spot pubblicitario: è Juan Pablo Di Pace, l'attore e modello argentino che, dismessi i panni del belloccio di “Fisica o Quìmica”, ha dato vita a un Gesù intenso e bellissimo nella miniserie trasmessa da Canale 5 “A.D. Anno Domini- La Bibbia continua”. La fiction, ideata da Roma Downey e Mark Burnett per la NBC, ha raccontato la parte della storia di Gesù meno conosciuta, ovvero gli eventi emozionanti e stimolanti che seguirono la sua Crocifissione, ed è stata trasmessa per la prima volta in America proprio il giorno di Pasqua, il 5 aprile del 2015.

Il bell’attore argentino è subentrato nel ruolo di Gesù all’attore portoghese Diogo Morgado, protagonista della miniserie “ La Bibbia”, della quale quella della NBC costituisce il sequel. "Io non voglio fare confronti” -ha detto l’attore italo argentino ai microfoni del The Guardian- “siamo due persone diverse”. Non sarà stata la stessa interpretazione dunque, ma di sicuro i due attori hanno avuto sul pubblico lo stesso fascino, ed infatti il web è letteralmente impazzito per loro, arrivando addirittura a coniare l’hashtag #HotJesus.

Il ruolo interpretato ne A.D. Anno Domini - La Bibbia continua per Di Pace, conosciuto in America per aver interpretato il noto miliardario di Dallas, ha significato molto: “All’inizio ero euforico e incredibilmente felice, poi una sorta di sensazione scoraggiante è piombata di me” -ha spiegato al The Guardian- “E’ un personaggio così iconico. C'era molto lavoro da fare”. Una delle scene più importanti e difficili è stata proprio la prima, quella della crocifissione. Una scena fortemente impattante e ricca di patos, che ha richiesto una lunga preparazione: “Non riuscivo a muovere troppo le braccia perché avevo paura di distruggere il sangue e le ferite” -ha raccontato Di Pace nell’intervista pubblicata dal The Guardian - “Le mosche sembravano amare il sangue fatto con lo sciroppo di mais”. Per realizzare la scena girata nel deserto del Marocco infatti, durante la quale il protagonista è stato assicurato sulla croce, ci sono volute ben sei ore di make up, sei ore di sedute e di trucco.

“Vorrei rifarlo e rifarlo ancora” -ha rivelato l’attore argentino- “ è stato molto commovente e semplicemente bellissimo. E’ bastato essere lì, appeso a quella croce e avere quel punto di vista” -ha specificato- “è stata un’esperienza molto forte”. Come forte è stata la trama scelta, perché scegliere Il periodo immediatamente successivo alla morte di Cristo significa narrare quanto abbiano dovuto combattere gli apostoli per espandere le prime comunità cristiane e diffondere la testimonianza della vita di Gesù, quanto quanto questo abbia cambiato le loro vite e il corso degli eventi. Il ruolo interpretato da Di Pace ha avuto così tanto effetto su di lui che in seguito alla fine delle riprese l’attore ha dichiarato di non avere più la stessa prospettiva sull’universo: “Ora sono più spirituale e certamente più disposto a chiedere informazioni al riguardo” -ha rivelato- “spero davvero ci sia qualcosa di bello là fuori che non siamo in grado di percepire”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Michela Verdini
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

La strada di casa, anticipazione seconda puntata

La seconda puntata della serie televisiva "La strada di casa" va in onda questa sera su Rai 1 alle 21.25.  Il protagonista principale Fausto Morra (Alessio Boni) fa ritorno a casa dopo essere stato in coma per cinque anni. L’imprenditore agricolo inizia la riabilitazione fisica e psicologica scoprendo gradualmente che la sua condizione ...

 

Scomparsa, serie tv: anticipazioni della prima puntata

La serie televisiva “Scomparsa” debutta questa sera su Rai 1.  La prima puntata, in onda dalle 21.25, introduce il rapporto tra la psichiatra infantile Nora Telese (Vanessa Incontrada” e sua figlia Camilla (Eleonora Gaggero), le due si sono trasferite da Milano a San Benedetto del Tronto.  Nella sera della festa d...

 

"Splitting Up Together", Jenna Fischer parla male di Saint Louis e recita in un film di Clint Eastwood

"Splitting Up Together" è una delle incognite della stagione televisiva in corso: la sitcom targata ABC debutterà infatti in un momento imprecisato fra la fine del 2017 e la primavera del 2018. Questa serie tv, basata sul programma danese "Bedre skilt end aldrig" di Mette Heeno, Mie Andreasen ed Hella Joof, è stata adattata per...

 

Rosy Abate - La serie, intervista all'attore Mario Sgueglia

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attore Mario Sgueglia, tra gli interpreti di "Rosy Abate - La serie".  D: Il debutto di "Rosy Abate" è stato accolto con grande successo di pubblico, secondo te quali sono le principali cause della popolarità del personaggio interpretato da Giulia Michelini? R: Giulia è straordina...

 

"Z Nation 4", Kellita Smith segue le visioni verso Est e appare in "Hell's Kitchen"

"Z Nation 4" continua a mantenersi su una falsariga piuttosto accattivante, a metà fra la parodia di "The Walking Dead" e il fumetto anni ottanta a base di splatter e trovate demenziali. Senza troppe pretese, la creatura Syfy ha saputo guadagnarsi un pubblico fedele, pur senza raggiungere livelli di ascolto paragonabili a quelli delle serie ...

 

Vida, novità nel cast della serie tv

Starz ha annunciato l’ingresso di Mishel Prada (“Fear the Walking Dead: Passage”), Karen Ser Anzoategui (“East Los Hig”, ), Chelsea Rendon ("The Fosters ”), Carlos Miranda (“Chicago PD”) e Maria Elena Laas ("Vital Signs") nel cast di “Vida”. Lo showrunner della serie televisiva è T...

 

La strada di casa, anticipazioni prima puntata

La serie televisiva "La strada di casa" debutta domani sera su Rai 1. La prima puntata delinea le circostanze su cui si basa il racconto, il personaggio principale è Fausto Morra (Alessio Boni), un imprenditore agricolo di successo che custodisce un segreto. Paolo Ghilardi (Nicola Adobati), un ispettore del distretto veterinari, è in...

 

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni