X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

A.D. Anno Domini - La Bibbia continua, un intenso Juan Pablo di Pace convince nei panni di Gesù

18/03/2016 16:00
A.D. Anno Domini - La Bibbia continua un intenso Juan Pablo di Pace convince nei panni di Gesł

Tutti pazzi per Juan Pablo Di Pace, l'attore argentino che ha vestito i panni di Gesù nelle miniserie di Canale 5 "A.D. Anno Domini - La Bibbia continua". Forte di una lunga preparazione, complice uno sguardo profondo e intenso, l'attore è riuscito ad ottenere un'interpretazione convincente e molto emozionante. Ecco come.

Un metro e 82 di altezza, denti bianchissimi, sorriso da far invidia al miglior spot pubblicitario: è Juan Pablo Di Pace, l'attore e modello argentino che, dismessi i panni del belloccio di “Fisica o Quìmica”, ha dato vita a un Gesù intenso e bellissimo nella miniserie trasmessa da Canale 5 “A.D. Anno Domini- La Bibbia continua”. La fiction, ideata da Roma Downey e Mark Burnett per la NBC, ha raccontato la parte della storia di Gesù meno conosciuta, ovvero gli eventi emozionanti e stimolanti che seguirono la sua Crocifissione, ed è stata trasmessa per la prima volta in America proprio il giorno di Pasqua, il 5 aprile del 2015.

Il bell’attore argentino è subentrato nel ruolo di Gesù all’attore portoghese Diogo Morgado, protagonista della miniserie “ La Bibbia”, della quale quella della NBC costituisce il sequel. "Io non voglio fare confronti” -ha detto l’attore italo argentino ai microfoni del The Guardian- “siamo due persone diverse”. Non sarà stata la stessa interpretazione dunque, ma di sicuro i due attori hanno avuto sul pubblico lo stesso fascino, ed infatti il web è letteralmente impazzito per loro, arrivando addirittura a coniare l’hashtag #HotJesus.

Il ruolo interpretato ne A.D. Anno Domini - La Bibbia continua per Di Pace, conosciuto in America per aver interpretato il noto miliardario di Dallas, ha significato molto: “All’inizio ero euforico e incredibilmente felice, poi una sorta di sensazione scoraggiante è piombata di me” -ha spiegato al The Guardian- “E’ un personaggio così iconico. C'era molto lavoro da fare”. Una delle scene più importanti e difficili è stata proprio la prima, quella della crocifissione. Una scena fortemente impattante e ricca di patos, che ha richiesto una lunga preparazione: “Non riuscivo a muovere troppo le braccia perché avevo paura di distruggere il sangue e le ferite” -ha raccontato Di Pace nell’intervista pubblicata dal The Guardian - “Le mosche sembravano amare il sangue fatto con lo sciroppo di mais”. Per realizzare la scena girata nel deserto del Marocco infatti, durante la quale il protagonista è stato assicurato sulla croce, ci sono volute ben sei ore di make up, sei ore di sedute e di trucco.

“Vorrei rifarlo e rifarlo ancora” -ha rivelato l’attore argentino- “ è stato molto commovente e semplicemente bellissimo. E’ bastato essere lì, appeso a quella croce e avere quel punto di vista” -ha specificato- “è stata un’esperienza molto forte”. Come forte è stata la trama scelta, perché scegliere Il periodo immediatamente successivo alla morte di Cristo significa narrare quanto abbiano dovuto combattere gli apostoli per espandere le prime comunità cristiane e diffondere la testimonianza della vita di Gesù, quanto quanto questo abbia cambiato le loro vite e il corso degli eventi. Il ruolo interpretato da Di Pace ha avuto così tanto effetto su di lui che in seguito alla fine delle riprese l’attore ha dichiarato di non avere più la stessa prospettiva sull’universo: “Ora sono più spirituale e certamente più disposto a chiedere informazioni al riguardo” -ha rivelato- “spero davvero ci sia qualcosa di bello là fuori che non siamo in grado di percepire”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Michela Verdini
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Vikings, 'tutti possiamo immedesimarci nella trama': intervista a Georgia Hirst

La quarta stagione della serie televisiva “Vikings” ha debuttato su Rai 4 il 20 febbraio 2017.  Strutturato nella forma di historical drama, il racconto segue le vicende del vichingo Ragnar Lothbrok, celebre personaggio della mitologia scandinava.  Abbiamo intervistato l’attrice inglese Georgia Hirst, interpr...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS' mantiene la vetta della classifica

"NCIS" mantiene la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il quindicesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Pandora's Box (Part I)" e diretto da Arvin Brown, ha registrato 15.29 milioni di spettatori.  Perde terreno e resta al secondo posto la sitcom "The...

 

Il fuggiasco, serie tv di culto degli anni sessanta con David Janssen, colpisce ancora oggi

"Il fuggiasco" è stata una delle serie tv di maggior successo degli anni sessanta; creata da Roy Huggins e prodotta da QM Productionse United Artists Television, andò in onda sulla ABC dal 1963 to 1967 per un totale di 120 episodi da 51 minuti. Il telefilm narra la storia di Richard Kimble, un fisico medico ingiustamente incarcerato p...

 

Matrix Chiambretti, una puntata speciale dedicata alla storia del Bagaglino

Piero Chiambretti torna su Canale 5 con una puntata speciale di “Matrix Chiambretti”, in onda venerdì 24 febbraio in seconda serata. L'argomento al centro della discussione sarà il "Bagaglino", in occasione del trentesimo anniversario del celebre spettacolo a cui è legata un'epoca televisiva.  Numerosi g...

 

I fantasmi di Portopalo, intervista a Angela Curri: 'una storia che assolutamente bisogna conoscere'

Rai 1 propone una significativa miniserie televisiva intitolata "I fantasmi di Portopalo", liberamente tratta dall’omonimo libro di Giovanni Maria Bellu. Ambientata nella seconda metà degli anni Novanta, la trama è focalizzata sul pescatore Saro Ferro, interpretato da Giuseppe Fiorello. Terminata una battuta di pesca ...

 

Silicon Valley, quarta stagione: oltre 200 mila visualizzazioni per il teaser trailer

La quarta stagione di "Silicon Valley" debutta su HBO il 23 aprile 2017.  Il teaser trailer pubblicato ieri sul canale YouTube dell'emittente televisiva statunitense concede alcune scene dai nuovi episodi della comedy creata da Mike Judge, John Altschuler e Dave Krinsky. Il video ha già superato 200 mila visualizzazioni....

 

Standing Ovation, Antonella Clerici conduce una nuova trasmissione per famiglie

Antonella Clerici conduce il nuovo programma televisivo intitolato "Standing Ovation", al via questa sera su Rai 1 dalle 21.25.  Articolato in cinque puntate, lo show alterna musica e spettacolo rivolgendosi a un'audience variegata. Il format prevede le esibizioni di alcuni ragazzi dagli 8 ai 17 anni insieme ai loro genitori, che saranno giud...

 

The Mick, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato in anteprima il primo episodio della serie televisiva “The Mick”, in onda su Fox dal 28 febbraio 2017. Creata da Dave e John Chernin, la fiction costruisce un nuovo racconto all'interno di una famiglia disfunzionale, ambiente narrativo sviluppato in chiave ironica da numerose produzioni seriali da "Arrested Development...

 

Le 10 migliori serie tv sulla politica

In un mondo dove tutto è politica, appare sostanzialmente scontato che anche il cinema e la televisione riservino a questo argomento un posto d'onore. Negli ultimi anni film e soprattutto serie tv sulla politica e sul vorticoso mondo circostante si sono letteralmente moltiplicati, cercando di dipingere, con alterna fortuna, i suoi intricati ...

 

Gotham, la lotta per il potere prosegue nella terza stagione della serie tv

La terza stagione della serie televisiva "Gotham" ha debuttato sul canale Premium Action il 15 febbraio 2017.  La trama racconta le vicende dei personaggi apparsi nei fumetti DC Comics e appartenenti all'universo narrativo di Batman, impegnati in una lotta per il potere nella celebre Gotham City.  Il racconto concede maggiore centralit&...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni