X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Mortal Kombat XL, grafica videogame per PS4 e Xbox One: una violenta bellezza

15/03/2016 14:00
Mortal Kombat XL grafica videogame per PS4 Xbox One una violenta bellezza

Mortal Kombat XL è l'apoteosi della spettacolarità, un'esperienza visiva e ludica segnata da violenza e cura grafica. L'anima splatter del gioco si muove tra personaggi carismatici e Fatality, mosse finali tanto brutali quanto divertenti

Mortal Kombat XL è l’esperienza espansa ed extra-large del videogioco Mortal Kombat X, ancora oggi il miglior picchiaduro per contenuti e vastità dell’offerta proposta. La versione dalla taglia forte pubblicata da Warner Bros. Interactive Entertainment è la sintesi dell’universo mortale ricreato dai NetherRealm Studios, che hanno saputo riportare il marchio ai fasti passati. Al centro della produzione vi è così una cura grafica e artistica che si muove a stretto contatto con l’estrema violenza del titolo, un continuo tuffo nel passato e nella vena più splatter dei giochi di lotta corpo a corpo. La bellezza visiva è supportata de decine di modalità, che spaziano da una storia estremamente curata, alle torri tradizionali e viventi, modalità online in continua evoluzione e intervallate dalla lotta tra le fazioni di Mortal Kombat.

I personaggi all’interno del gioco, grazie alle espansioni uscite finora e contenute in Mortal Kombat XL, arrivano ad un totale di 33 lottatori, a loro volta divisi in tre stili di combattimento diversi. La grande varietà in termini di attacco e mosse deriva proprio dall’approccio scelto, che unisce capacità offensive e stilistiche differenti. Il roster vede vecchie conoscenze come Scorpion e Sub Zero, oltre a nuovi arrivati attraverso i due Kombat Pack, come Alien, Predator e Leatherface. Ogni combattente dispone di costumi alternativi e versioni classiche, varianti estetiche che arricchiscono il quadro generale fatto di personaggi maschili e femminili, con protagoniste come Mileena e Tanya ottimamente caratterizzate, specialmente nelle vicende che riguardano la storia principale. Negli intrecci narrativi, grande cura è stata riposta nella realizzazione dei filmati, mossi dal motore grafico di gioco e che presentano scene interattive, tramite la pressione di tasti al momento giusto. Ottimo anche il doppiaggio per ogni personaggio, con dialoghi interamente in lingua italiana, sia nelle fasi di combattimento che durante le scene di intermezzo.

Gli scenari che fanno da sfondo a Mortal Kombat XL presentano grande varietà sia in termini estetici che per elementi di contorno, passando da località dai colori caldi sino ad innevate foreste. La modalità storia ci accompagna nei luoghi delle battaglie, con una panoramica e un background narrativo che danno pienamente senso ad ogni scelta degli sviluppatori. Avremo così polverosi mercati che si alternano ad ambientazioni notturne, con un’aura quasi magica ad illuminare la scena, tra delicati pleniluni e bufere di neve. La caratteristica che accomuna ogni scenario è quella dell’interattività ambientale, con zone di fuga e attacchi speciali, oltre che nella definizione degli sfondi.

Uno dei marchi caratteristici di Mortal Kombat sono sempre state le Fatality, mosse finali di ogni personaggio, che concludono la battaglia in modo spettacolare e sanguinoso. La vena splatter è stata ancora più seguita in questo capitolo che, grazie al rinnovato motore grafico di gioco, mette in scena epiloghi cruenti, vari per ogni lottatore. Le finisher si differenziano per vicinanza al nemico, oltre che nella combinazione di tasti, per delle esecuzioni letteralmente fatali. Sia nelle sfide in singolo che durante i match online, la mossa per sconfiggere l’avversario può essere scelte da noi, con la possibilità di variare tra Fatality e Brutality. L’aggiunta dei nuovi personaggi vede un’ulteriore originalità di quest’ultime, con le celebri movenze di Alien e Leatherface, che riproducono nel mondo di Mortal Kombat XL la violenza già apprezzata nelle pellicole cinematografiche.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Librarians, i bibliotecari a caccia di misteri: dal piccolo schermo al fumetto

Dynamite Entertainment trasforma la popolare serie tv “The Librarians” in una serie fumettistica, il cui primo numero ha debuttato la settimana scorsa. La trama ha inizio con l'omicidio di un produttore cinematografico, Sol Schick, molto noto negli Anni Settanta. I bibliotecari sono chiamati a risolvere l'arcano del caso quando si scop...

 

Dishonored: La Morte dell'Esterno, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Dishonored: La Morte dell’Esterno è lo spin-off della saga di Bethesda, sviluppato dagli Arkane Studios, un’opportunità a prezzo budget di far conoscere e apprezzare un universo tanto affascinante quanto oscuro. La serie ha avuto l’enorme merito di migliorare e far maturare il genere action-stealth, dove un’att...

 

Star Comics, il terzo numero di Dragon Ball Super in uscita

“Dragon Ball Super”, il terzo numero è in uscita per Star Comics, disponibile dal 25 ottobre. Il popolare manga è realizzato da Toyotarō, il quale aveva già curato la trasposizione fumettistica di “Dragon Ball Z: La resurrezione di 'F'” (2015), sotto la guida di Akira Toriyama. La trama riparte da ...

 

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni