X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Mortal Kombat XL, recensione videogame per PS4 e Xbox One: il picchiaduro definitivo

08/03/2016 14:00
Mortal Kombat XL recensione videogame per PS4 Xbox One il picchiaduro definitivo

Mortal Kombat XL arriva completo di tutti i contenuti aggiuntivi usciti sinora, per la versione definitiva del picchiaduro più ricco e violento disponibile su console

Mortal Kombat XL è il videogioco che racchiude al suo interno l’intera esperienza di Mortal Kombat X, il migliore picchiaduro uscito nel 2015. Il lavoro dei NetherRealm Studios ha riportato ai fasti di un tempo una delle serie videoludiche più famose e apprezzate, grazie ad un gameplay veloce e alla vena splatter e gore degli scontri. L’estrema violenza, caratterizzata da mosse finali e un sistema di impatti rivisitato, è al centro del decimo capitolo della saga, mai così ricco dal punto di vista grafico. Il titolo pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment si candida così nuovamente come il picchiaduro dell’anno, grazie alla versione completa di tutte le espansioni uscite finora su PS4 e Xbox One.

I contenuti aggiuntivi di Mortal Kombat XL coprono tutti i DLC pubblicati durante l’intero arco annuale del decimo episodio, per un’offerta di gioco quanto più completa e ricca possibile. I bonus riguardano diversi costumi, tra pacchetti horror, samurai e classici, oltre a vestiti alternativi per i personaggi già presenti. All’interno del primo Kombat Pack avremo la possibilità di scegliere quattro nuovi personaggi, tra cui i due inediti Predator e Jason Voorhees, che si aggiungono a Tanya e Tremor. Il nuovo Kombat Pack 2 vede invece l’introduzione di cinque nuovi lottatori, con la particolare aggiunta dello Xenomorfo di Alien e Leatherface di Non aprite quella porta. A completare il pacchetto ci sono Bo' Rai Cho, Triborg e Goro Goo, per un’offerta davvero corposa ed enorme, tra skin e personaggi giocabili.

Il gameplay di Mortal Kombat XL ruota attorno alla spettacolarità degli scontri, sempre violenti ed estremamente dinamici. Ogni personaggio possiede tre stili di combattimento differenti, che rendono gli scontri vari e si adattano alla tipologia del giocatore, che può così modificare l’approccio anche scegliendo lo stesso lottatore. Le possibilità offerte sono molteplici, sia nelle modalità in singolo che in multiplayer online. La storia racconta le vicende di ogni combattente attraverso filmati interattivi e flashback ottimamente realizzati, che danno una panoramica del roster disponibile e dei destini incrociati dei personaggi. In multiplayer la novità principale risiede nelle Torri Viventi, dove affrontare sfide aggiunte periodicamente e dai diversi obiettivi, tra modificatori e penalità, con una classifica costantemente aggiornata attraverso internet.
La fisicità delle battaglie vede un netto miglioramento grazie al motore tecnico di gioco, che unisce l’aspetto ludico a quello visivo del titolo, portando ad un nuovo livello le classiche Fatality. Accanto alle finisher fa la sua comparsa l’X-Ray, un sistema dettagliato di mosse e relativo danno dovuto all’impatto.

La grafica del titolo colpisce per fluidità e animazioni, sempre precise e legate tra loro. La velocità di esecuzione, e la risposta ai comandi, è impeccabile e aiuta non poco durante le frenetiche battaglie nelle ambientazioni di gioco. Gli scenari, curati sia da un punto di vista artistico che di elementi di contorno, si presentano sempre vivi e definiti, con giochi di luce e condizioni atmosferiche riprodotte alla perfezione. Si passa così da luoghi invernali e quasi onirici, ad altri dai colori caldi e avvolgenti, negli intricati mercati del Regno. I personaggi sono ricchi di dettagli e modellati in maniera credibile, nelle loro caratteristiche di combattimento e nelle relative mosse finali. Proprio nelle Fatality risiede una delle caratteristiche più apprezzate e originali della serie, che in Mortal Kombat XL vedono l’apice massimo di violenza e di tripudio visivo, con esecuzioni letali e dal forte impatto scenografico.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1