X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Miami International Film Festival, intervista al co-direttore: 'le donne sono protagoniste dei film'

04/03/2016 11:30
Miami International Film Festival intervista al co-direttore 'le donne sono protagoniste dei film'

Mauxa ha intervistato il co-direttore del Miami International Film Festival: quest'anno le donne sono le protagoniste dei film. Tra gli ospiti, anche Monica Bellucci e vari film italiani.

Il Miami International Film Festival è uno dei più longevi degli Stati Uniti: giunto alla 33esima edizione propone un panorama delle migliori produzioni americane, accogliendo circa 70.000 spettatori ogni anno. Tra i film presentati negli anni ci sono quelli di Pedro Almodóvar, Luc Besson, Joel e Ethan Coen, Werner Herzog, Spike Lee. Il Festival Inizia oggi 4 marzo per concludersi il 13.

Mauxa ha intervistato Eloísa López-Gomez, direttore associato del Festival. Il programma di quest’anno mira a tematiche forti, come ad esempio quella del film "The Lobster" di Yorgos Lanthimos con Colin Farrell ambientato in una prigione di lusso, "I Promise You Anarchy" in cui si vende sangue umano, in "The Apostate" dove un personaggio nega la Chiesa cattolica. La risposta della Gomez è sicura: “Donne. Dopo 33 anni, mai come ora al Festival vi è una forte presenza di film diretti o co-diretti da donne. 46 per l’esattezza”.

La presenza del web è tangibile, tanto che quest’anno si ospiterà il “Miami Dade College”. L’iniziativa - si spiega il direttore - è nata da una collaborazione con Google, “unica, con una nuova serie di seminari che affronterà il genere e le lacune razziali nell'industria cinematografica, in particolare nei ruoli tecnici cinematografici. Oltre al forum e alle proiezioni ci sarà un keynote aperto e molto altro”. Sul sito del festival sono reperibili tutte le informazioni.">Google Seminar Series on Gender & Racial Gaps in Film & Technology, presentato presso il The Idea Center of Miami Dade College”. L’iniziativa - si spiega il direttore - è nata da una collaborazione con Google, “unica, con una nuova serie di seminari che affronterà il genere e le lacune razziali nell'industria cinematografica, in particolare nei ruoli tecnici cinematografici. Oltre al forum e alle proiezioni ci sarà un keynote aperto e molto altro”. Sul sito del festival sono reperibili tutte le informazioni.

Gli incontri. Non mancano i momenti in cui si potranno incontrare attori e registi, assi portanti della cinematografia. “Durante i 10 giorni del Festival, molti incontri avverranno con professionisti del settore, registi, attori e pubblico. Quello che mi piace di più è il nostro settore privato Happy Hour, che si svolge al The Standard Hotel, la nostra sede. Tutti i giorni del Festival, durante i tramonti di Miami”.

Tra gli ospiti attesi ci sono Monica Bellucci che presenterà “Ville-Marie”, Paco Leon con “We Are Pregnant”. Per l’Italia ci sono in concorso "L'attesa" di Piero Messina, "Il nome del figlio" di Francesca Archibugi e “Il racconto dei racconti" di Matteo Garrone. Il rapporto con il cinema italiano è duraturo: “Essendo un festival cinematografico internazionale, l'Italia è naturalmente un paese che ha sempre avuto una presenza al Festival. Il nostro amore per l'Italia si espande oltre i film. Anche quest'anno, come parte della nostra nuova categoria Marquee Series dedicata alle conversazioni sul palco con importanti personalità del cinema del momento, si creerà condivisione con le nuove produzioni. Siamo onorati di ospitare Monica Bellucci. Lei terrà una conversazione con Guy Édoin, martedì 8 marzo. L’attrice emblema della bellezza, della moda e dello schermo discuterà della sua carriera fino al suo brillante nuovo ruolo da protagonista nel film di Edoin ‘Ville-Marie’, che sarà presentato dopo la conversazione”.

Il film “Ville-Marie" racconta di un’attrice francese, Sophie Bernard (la Bellucci) che tenta di riconciliarsi con il figlio adulto Thomas, dopo avergli negato l’identità del padre: la verità giunge nel film che lei sta girando, mentre un incidente riduce Thomas in fin di vita.

Miami è ormai un grande centro di produzione televisiva e cinematografica, sfondo di film, trasmissioni televisive, telenovelas, spettacoli soprattutto da metà degli anni 2000. Il Miami Film Festival ospita anche un mercato cinematografico, chiamato Miami Dade College che propone attenzione e visibilità per prodotti emergenti. “In particolare con il nostro programma Encuentros offriamo a film prodotti parzialmente, o interamente da società di produzione Ibero-Americane di vincere un premio in denaro per finanziarne il completamento”. Per l’Europa si è avviata la collaborazione con UniFrance: “La partnership ospiterà un mercato di vendita di film francesi l’8 e il 9 marzo, nell'ambito del programma generale del Festival. Il mercato delle vendite sarà composta da rivenditori francesi e gli acquirenti latino-americani”.

Il festival ormai giunto a tre decadi si è evoluto di recente grazie ai film proposti e alle tematiche affrontate. “Negli ultimi cinque anni che Jaie Laplante è stato direttore esecutivo, con un solido team di professionisti ed esperti, il Festival si è evoluto in una direzione forte, divenendo molto coerente e dando risonanza alla programmazione. Vediamo questa evoluzione soprattutto nel pubblico del Festival che aumenta ogni anno”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Monica Bellucci



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Lea Seydoux, da Spectre a Gambit, il cinecomic della Marvel con Channing Tatum

Gambit film. Léa Seydoux è in trattativa per interpretare Bella Donna Boudreaux in Gambit, lo spin off con protagonista il noto mutante (Channing Tatum) nel nuovo cinecomic targato Marvel.Channing Tatum è anche co-produttore della pellicola. Gambit sarà diretto dal regista londinese Rupert Wyatt (L'alba del pianeta dell...

 

Monica Bellucci e Lea Seydoux a confronto: mistero, talento e carattere, ecco le Bond girl di Spectre - 007

Spectre 007. Pubblicato il video del backstage con scene inedite dal set di Spectre, il nuovo film con Daniel Craig che torna nei panni di James Bond, l'agente 007 creato da Ian Fleming. Protagoniste sono le due Bond girl Monica Bellucci e Léa Seydoux affiancate dal regista Sam Mendes. Léa Seydoux racconta del suo...

 

Partisan, il film thriller con Vincent Cassel mai così bravo

Partisan. Quando il talento c'è, prima o poi esce allo scoperto. Non succede proprio sempre, ma spesso sì. Vale anche per Ariel Kleiman, classe 1985, un promettente filmaker australiano che dopo aver girato diversi cortometraggi interessanti che hanno fatto da trampolino di lancio per la sua carriera ("Young Love" si era visto al Sund...

 

Daniel Craig nello spettacolare trailer di Spectre tra inseguimenti, citazioni e bond-girl mozzafiato

Spectre 007 trailer. Diffuso online il primo trailer ufficiale italiano di Spectre, ventiquattresimo film della celebre saga cinematografica con protagonista James Bond, l'affascinante agente 007 creato dal genio di Ian Fleming. In poco più di due minuti, l'accattivante trailer concentra tutti gli ingredienti del marchio di fabbrica del fran...

 

Monica Bellucci, la splendida attrice accanto a Daniel Craig: da Spectre al nuovo film di Emir Kusturica

Monica Bellucci intervista. Intervistata da GQ Italia che le dedica la copertina, Monica Bellucci rivela: "E chi l'ha detto che sono single?". Al Magazine, la splendida attrice racconta di sé e del prossimo film di James Bond, in cui interpreta l'affascinante bond-girl Lucia Sciarra. Entusiasta del personaggio (come noi tutti i fan della Bel...

 

Léa Seydoux, l'attrice francese nel cast di Spectre, il nuovo film della saga di 007

Léa Seydoux è una delle attrici francesi più celebri di questi ultimi anni, in quanto ha partecipato a grandi produzioni hollywoodiane e ha lavorato con alcuni dei registi più importanti del cinema contemporaneo, da Quentin Tarantino a Wes Anderson, da Woody Allen a Abdellatif Kechiche. L’interprete sarà nel...

 

Spectre anteprima film, dopo Skyfall Daniel Craig e Sam Mendes di nuovo insieme per 007

Spectre anteprima film. Martini agitato e non mescolato, belle donne, ambientazioni da favola, motori accesi per la Aston Martin.. insomma, sta tornando James Bond! L'agente segreto più famoso al mondo nato 60 anni fa dalla penna dello scrittore londinese Ian Fleming da mezzo secolo imperversa sul grande schermo con una delle saghe di maggio...

 

Spectre: set romano per James Bond tra spettacolo e business

Spectre con Daniel Craig e Monica Bellucci. Conto alla rovescia per le riprese del nuovo film di James Bond, attese a Roma per la prima metà di marzo. Una scena adrenalica all'insegna dell'action - da Villa Torlonia, un tempo residenza di Mussolini, alle catacombe sottostanti - con Daniel Craig protagonista: al volante della sua nuova, fiamm...

 

Monica Bellucci, ospite a Che tempo che fa racconta degli attori come saltimbanchi

A Che tempo che fa condotto da Fabio Fazio l’ospite di stasera è Monica Bellucci, attrice di Città di Castello. Intervista. L’attrice ha parlato della sua professione: "è un lavoro da saltimbanchi (...) ho avuto una famiglia che mi ha permesso di essere libera. Già quando ero sui banchi di scuola sognavo di ...

 

Monica Bellucci, è paragonata a Sophia Loren e Claudia Cardinale l'attrice neo 50enne

Monica Bellucci compie cinquanta anni il 30 settembre, e molti giornali la paragonano a star internazionali come Sophia Loren e Claudia Cardinale. Biografia. Monica Bellucci, attrice nata a Città del Castello nel 1964 ha lavorato in più di cinquanta film, ottenendo nomination in premi come il David di Donatello e il Cesar in Francia....

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni