X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Revenant, intervista all'attore Fabrice Adde: 'Inarritu mi ha permesso di recitare d'istinto'

03/03/2016 11:30
The Revenant intervista all'attore Fabrice Adde 'Inarritu mi ha permesso di recitare d'istinto'

Mauxa ha intervistato Fabrice Adde, uno degli attori di "Revenant - Redivivo". Da Inarritu a Leonardo DiCaprio, l'attore racconta la sua esperienza e la possibilità offerta di "recitare d'istinto".

Revenant - Redivivo, il film di Alejandro González Iñárritu vincitore di tre premi Oscar con Leonardo DiCaprio ha nella sua essenza l’adattarsi ad eventi naturali, mostrano personaggi primordiali quasi con un intento documentaristico.

Mauxa ha intervistato uno degli attori che collima con questi ruoli. Fabrice Adde interpreta Toussaint, il capo dei cacciatori francesi cui Elk Dog chiede armi e cavalli, in cambio delle pellicce rubate nel loro attacco precedente. Adde ci dice che già aveva intuito il carattere del personaggio durante il casting: “L’ho subito visto come un ruolo molto selvaggio, animale, senza complessi. Anche un po’ indecente”.

Il film "Revenant - Redivivo" ambientato nel 1823, raccontando il tentativo di sopravvivenza nelle Montagne Rocciose del cacciatore di pelli Hugh Glass fa rinvenire in maniera naturale un aspetto atavico. Adde afferma che il ruolo rispecchia molto il suo carattere. “Già in prima elementare mangiavo con le dita, bevevo dalla bottiglia. Io provengo da una famiglia di contadini, che mangiava nel piatto. Ho sempre confidato nel mio istinto, quello del film era il mio istinto. Mi piaceva spaventare le persone intorno a me”.

Fabrice è originario di Muneville-le-Bingard, un paese di 700 abitanti nella Bassa Normandia: dopo la maturità ha studiato presso il conservatoire royal d'art dramatique di Liegi. recitando anche a teatro. Al cinema è stato protagonista di “Eldorado”, film di Bouli Lanners presentato alla Quinzaine des réalisateurs di Cannes (leggi l’intervista a Bouli Lanners).

Film documentario. Il fatto che “Revenant - Redivivo” sia quasi un film documentario, per Fabrice Adde è una scelta precisa. “È un film da vivere come un'esperienza sensoriale, ho avuto molta empatia verso Hugh Glass. Io avevo freddo per lui, il suo desiderio di sopravvivere mi ha conquistato”.

Recitare con Leonardo DiCaprio. Riguardo a Leonardo DiCaprio e alla vittoria dell’Oscar, Fabrice dice che era inevitabile: “È normale, lui è un uomo impegnato. È incredibile, è un attore molto professionale e ne vincerà degli altri. Sono orgoglioso di avere lavorato a questo film”.

L’interazione con di DiCaprio è stata molto professionale. “Ti guarda negli occhi, è un buon partner. Mi ha chiesto se mi fossi fatto male nel momento della lotta. Ho avvertito che era investito nel suo ruolo, era a contatto con la natura, fredda. Ho sentito la bestia in lui, il suo istinto primario”.

Inarritu regista. Adde ci racconta anche di Inarritu e della sua precisone nel lavorare: in realtà lui è stato lasciato libero di recitare. “Era molto fiducioso con me, mi ha scelto e mi ha lasciato autonomia senza dirigermi troppo. È esigente, vuole sempre il meglio, non ammette mancanze e ciò comporta anche allungare i tempi. Quando riesce in questa perfezione c’è un sollievo per tutti, non lascia nulla al caso ed è per questo che mi ha scelto”, ironizza Adde.

Per i prossimi progetti, Fabrice Adde lavorerà nel film di Nicole Palo “Le suicide d’Emma Peters”, storia di un’attrice che si vede offrire il ruolo più importante della sua carriera, inerente il suo suicidio.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Revenant - Redivivo
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Leonardo DiCaprio, ricorda Darlene Cates che interpretava Bonnie in 'Buon compleanno Mr. Grape'

Leonardo DiCaprio ha ricordato la collega attrae Darlene Cates, scomparsa domenica 26 marzo all’età di sessantanove anni. Darlene Cates interpretativa il ruolo di Bonnie, ovvero la madre nel film “Buon compleanno Mr. Grape” (1993) diretto da Lasse Hallström (leggi l'articolo su come stare meglio grazie ai film). &ldqu...

 

The Corporation, il film sulla mafia cubana negli States prodotto da Leonardo DiCaprio

Una nuova produzione per Leonardo DiCaprio. È notizia recente che la Paramount e la Appian Way di Leonardo DiCaprio abbiano acquistato i diritti di “The Corporation: An Epic Story of the Cuba American Underworld”, libro ancora inedito (sarà pubblicato nel 2017) di T. J. English sulla storia vera del mafioso cubano Miguel B...

 

Alejandro Inarritu, il regista premio Oscar parla di pubblicità al Lios Creativity di Cannes

Alejandro González Iñárritu, regista Premio Oscar per il film “Birdman” è stato protagonista al Cannes Lions International Festival of Creativity il 23 giugno 2016, evento dedicato alla pubblicità. Iñárritu - che nella carriera ha anche vinto 14 Cannes Lions - ha parlato dell’impor...

 

Forever Young, da David Bowie a Leonardo DiCaprio: l'eterna giovinezza al cinema

Nelle sale italiane arriva “Forever Young” di Fausto Brizzi con protagonisti Teo Teocoli, Sabrina Ferilli, Fabrizio Bentivoglio e Lillo nei panni di una generazione che, in barba agli "anta", dichiara guerra ai radicali liberi. L'imperativo è noto: vietato invecchiare! La ricerca dell'elisir di eterna giovinezza affonda le radic...

 

Delirium, il film horror su inquietanti presenze prodotto da Leonardo DiCaprio

Delirium è un film horror diretto da Dennis Iliadis (L’ultima casa a sinistra, Hardcore) interpretato da Topher Grace, Genesis Rodriguez e Patricia Clarkson. La pellicola è prodotta dalle case di produzione Blumhouse Productions, GK Films e dall’Appian Way di Leonardo DiCaprio, niente meno che il neo premio Oscar in person...

 

The Crowded Room: il nuovo film thriller prodotto e interpretato da Leonardo DiCaprio

Un nuovo film per Leonardo DiCaprio. Dopo la faticosa interpretazione da protagonista nel film di Alejandro González Iñárritu “Revenant – Redivivo”, Leonardo DiCaprio sta per realizzare un progetto che ha in mente da vent’anni: l’adattamento del romanzo di Daniel Keyes “Una stanza piena di bo...

 

Cinema e pittura, la parola alle immagini da Dreyer a Quentin Tarantino

Molti registi come esempio per le loro inquadrature scelgono di usare dei quadri: le parole inquadratura e quadro derivano dalla stessa, 'quattro', ossia i quattro lati di cui sono composti. Esempi lampanti sono le immagini del protagonista di “Mamma Roma” di Pasolini e “Il Cristo morto” di Mantegna, il bacio dei protagonis...

 

A Boy and His Tiger: il nuovo film biografico prodotto da Leonardo DiCaprio

Un film su Bill Watterson. E’ stato da tempo annunciato che la Warner Bros. intende realizzare una pellicola biografica sul celebre fumettista statunitense Bill Watterson e sulla sua popolare striscia animata “Calvin and Hobbes”, iniziata nel 1985 e terminata dieci anni dopo. A produrre il film, intitolato "A Boy and His Tiger"&nb...

 

Recensione film Revenant - Redivivo, Alejandro G. Iñárritu sfida la natura con Leonardo DiCaprio

Revenant - Redivivo (The Revenant) film diretto da Alejandro González Iñárritu, co-sceneggiato con Mark L. Smith, basato in parte sull'omonimo romanzo di Michael Punke. Trama. Sulla frontiera delle ancora incontaminate terre americane, Hugh Glass (Leonardo DiCaprio), leggendario esploratore, è assunto come guida per u...

 

Golden Globe, Leonardo DiCaprio aggiusta il tiro: verso l'Oscar 2016 grazie a Revenant - Redivivo

Golden Globe 2016. Un'edizione decisamente più frizzante, complice la verve contagiosa dell'enfant terrible Ricky Gervais, quella dei Golden Globe di domenica scorsa. Tra i momenti più emozionanti, l'omaggio di Quentin Tarantino al Maestro Ennio Morricone e le standing ovation per le premiazioni di Sylvester Stallone, Denzel Washingto...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni