X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Manhattan 2, il talentuoso John Benjamin Hickley nella nuova stagione, l'ultima

22/02/2016 18:00
Manhattan 2 il talentuoso John Benjamin Hickley nella nuova stagione l'ultima

"Manhattan 2" al via con i primi due episodi della seconda stagione da domani sera sul canale Sky Atlantic. Il telefilm con John Benjamin Hickley incentrato sul progetto segreto che si concluse con la realizzazione della bomba atomica nel 1945 è però destinato a concludersi con la seconda stagione.

Manhattan 2” è alle porte, mancano poco più di 24 ore all'esordio della seconda stagione di una serie tv decisamente interessante: i primi due episodi, intitolati “Damnatio Memoriae” e “Fatherland”, andranno in onda domani sera su Sky Atlantic nel nostro paese, mentre nella madrepatria USA sono stati trasmessi lo scorso ottobre. Il tema decisamente insolito per una serie tv e l'interpretazione degli attori sono stati determinanti per portare il telefilm all'attenzione della critica.

Infatti, una volta tanto il termine “Manhattan” non si riferisce alla famosa penisola considerata il cuore e il centro degli affari di New York, bensì l'omonimo progetto che nel 1945 condusse alla realizzazione della bomba atomica poi lanciata contro Hiroshima e contro Nagasaki il 6 e 9 agosto del 1945, ponendo fine al secondo conflitto mondiale. Il collaudo della micidiale arma, tuttavia, avvenne il 16 luglio precedente nel deserto del Nuovo Messico, non troppo distante da Los Alamos dove era di stanza il quartier generale del progetto. Iniziato in sordina nel 1939, il Progetto Manhattan arrivò a impiegare l'astronomica cifra di 2 miliardi di Dollari, avvalendosi anche delle competenze dei geniali fisici Enrico Fermi e Albert Einstein, costretti a fuggire dai propri paesi per via delle proprie origini ebraiche.

La nuova stagione di “Manhattan 2” affronterà i nodi irrisolti della serie tv, anche perché non ci sarà una terza stagione: contrariamente ai progetti iniziali del creatore Sam Shaw, l'emittente WGN America ha cancellato il telefilm, decretandone la fine anticipata con un comunicato ufficiale il 3 febbraio. Facile determinarne il motivo: l'ascolto decisamente basso, con una media di 420.000 spettatori nella prima stagione e appena 240.000 nella seconda. Come ha rivelato il dirigente Matt Cherniss in un'intervista a The Hollywood Reporter, nonostante l'apprezzamento della critica, la copertura mediatica a Seattle e Chicago precedentemente escluse e il marketing incessante, il calo del 43% dell'ascolto nella seconda stagione ha determinato la sofferta decisione.

Peccato, perché l'interpretazione degli attori principali del cast era stata molto interessante e la trasposizione delle vicende storiche aveva assunto un carattere romanzesco senza perdere troppo in veridicità. Merito degli sceneggiatori e di John Benjamin Hickley qui nel ruolo di Frank Winter, che cinque anni fa si portò a casa un Tony Award per la sua interpretazione in “The Normal Heart”. Interessante anche la prova di Olivia Williams come Liza Winter e di William Petersen e Daniel Stern.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Purché finisca bene, episodio 'La tempesta': un'improvvisa esigenza di maturità

Rai 1 ripropone l'episodio “La tempesta" (trasmesso per la prima volta il 28 aprile 2014) della serie "Purché finisca bene".  Il racconto prende avvio dalla scomparsa di Aldo Del Serio, il quale si trovava in vacanza ai tropici insieme alla moglie. A seguito di uno tsunami nessuno riesce a mettersi in contatto con lui e ciò...

 

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni