X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Far Cry Primal, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la lotta per la sopravvivenza

25/02/2016 14:00
Far Cry Primal recensione videogame per PS4 Xbox One la lotta per la sopravvivenza

Far Cry Primal ci porta in un mondo preistorico, fatto di pericolosi animali e tribù in lotta tra loro. L'unione tra uomo e natura ci conduce in un viaggio attraverso terre incontaminate e selvagge, in una battaglia continua per la sopravvivenza

Far Cry Primal è il videogioco più importante in uscita durante questo mese, un nuovo ed interessante progetto nato da Ubisoft. Il brand Far Cry, arrivato due anni fa al quarto episodio, torna con un nuovo look e un periodo storico del tutto originale, in un setting preistorico ancora poco esplorato nell’universo videoludico. Scompaiono così le armi e i gadget tecnologici a nostra disposizione, con veicoli che sono ora sostituiti da animali selvatici presenti nel territorio, nemici e alleati del giocatore. Il tentativo di dare nuova linfa al genere degli sparatutto in prima persona, e del famoso marchio, ruota così attorno ad un cambio radicale dell’epoca e dell’ambientazione scelta, per un risultato finale affascinante e a tratti animistico.

La trama del titolo ci conduce all’età della pietra, dove nei panni del guerriero Takkar dovremmo difendere la nostra tribù, costantemente minacciata dagli attacchi degli Izila e degli Udam. La capacità di difendere Wenja, nostro luogo natale, passa attraverso le possibilità offensive del protagonista, che possiede il soprannaturale dono di controllare e ammaestrare qualsiasi bestia, prima nemiche e poi alleate al nostro fianco. Far Cry Primal ci conduce così in un mondo primordiale e animistico, dove ogni azione materiale assume i connotati spirituali e trascendenti di un’età antica, ormai persa nel tempo.

Il gameplay di Far Cry Primal ricalca le orme della serie originale, con un enorme mondo messo a disposizione del giocatore, dove affrontare missioni principali e secondarie, con la possibilità e il pericolo costante di trovare nemici umani e animali. La struttura da sparatutto in prima persona è arricchita dalla progressione di livello e lo sblocco di punti abilità, che permettono il potenziamento e l’apprendimento di nuove tecniche offensive e la creazione di oggetti. Se all’inizio del gioco il nostro armamentario sarà particolarmente primitivo, con l’andare avanti nel titolo sarà possibile produrre armi offensive più pericolose, come rudimentali molotov o lance dalla punta avvelenata. Il potere di ammaestrare e comandare le bestie feroci permette inoltre tattiche offensive e diversificate all’interno dello scenario, con spostamenti e movimenti più rapidi. L’intera avventura si basa inoltre su una continua lotta per la sopravvivenza, un intento raggiunto attraverso le pericolose e sempre popolate lande selvagge.

La grafica del gioco Ubisoft regala scorci e ambientazioni dall’incredibile impatto visivo, uno dei punti di forza del nuovo Far Cry Primal. L’orizzonte visivo e gli elementi dello scenario, da quelli paesaggistici alla presenza animale, regalano un quadro vivo e palpabile del mondo di gioco, enorme e dettagliato per cura tecnica e artistica. Gli effetti di luce giocano un ruolo fondamentale nel modellare ambienti e personaggi, sia nel caso di fonti di luce solare che del fuoco nelle ore notturne. Il vestiario di pelle e suppellettili di ossa rende tangibile il periodo storico della produzione, particolarmente curata nel restituire la sensazione di trovarsi in un’epoca antica e lontana nel tempo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Intervista all'autore e disegnatore di comic Karl Kesel: 'Harley Quinn è un personaggio esplosivo'

Mauxa ha intervistato l’autore di comic Karl Kesel, che ha lavorato a molte serie della DC Comics, da Superman a Batman, fino ad Harley Quinn: fu lui a portare il personaggio nei comic con Terry Dodson nel 2001. Per la Marvel ha lavorato a Daredevil . Di recente ha lavorato alla serie della Dynamite ”Battlestar Galactica: Gods & Mon...

 

Recensione Notte Oscura: Una storia vera di Batman, la storia autobiografica di Paul Dini

“Notte Oscura: Una storia vera di Batman” è la graphic novel autobiografica dell’autore Paul Dini e con i disegni dell’artista Eduardo Risso, pubblicata dalla Vertigo. In questa bellissima storia dove troviamo Batman in una veste del tutto diversa da quella a cui siamo abituati, Paul Dini ha messo a nudo uno degli epi...

 

Recensione Descender vol.3 Singolarità, il fumetto di Jeff Lemire pubblicato dalla Bao Publishing

Descender vol.3, è arrivato in tutte le fumetterie italiane solo due giorni fa con il nuovo volume della saga fantascientifica scritta da Jeff Lemire e disegnata da Dustin Nguyen. Questo fumetto pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing ha una cadenza semestrale, nel corso del 2016 sono stati pubblicati i primi due volumi. La bellissima ...

 

DC Comics nuova serie: The Odyssey of the Amazons

Amazzone, principessa e guerriera Wonder Woman è stata ed è tutt’ora uno dei personaggi più noti nel mondo dei fumetti, nata come ambasciatrice di pace. Approdata ultimamente al cinema ed interpretata da Gal Gadot che ha vestito splendidamente i panni dell’amazzone Diana Prince in Batman v Superman: Dawn of Justice....

 

FIFA 17 Team Of The Year, per PS4 e Xbox One: la squadra dell'anno

FIFA 17 Team Of The Year rappresenta l’abituale appuntamento di inizio anno con il videogioco sviluppato da Electronic Arts, che espande la modalità più giocata e apprezzata della serie, FIFA Ultimate Team. Il titolo calcistico, re di vendite nel settore sportivo, spinge forte da quasi un decennio su contenuti e licenze, portand...

 

Mondadori Comics pubblica il ritratto a fumetti Castro

Fidel Castro si è presentato al mondo come l’uomo che si oppose al regime cubano istaurato dal dittatore Batista, salvo poi diventare egli stesso diventare un repressore dei diritti del popolo cubano. Era il 1959 quando Castro, laureatosi in giurisprudenza e giovane avvocato oltre ad aspirante politico, guidò il movimento rivolu...

 

Your Name comics, il romanzo a fumetti

Your Name è il romanzo a fumetti che l’editore italiano J-Pop propone ai propri fan a partire da gennaio inoltrato. Sarà distribuito in fumetteria ma anche online, qualche giorno prima dell’approdo al cinema del film d’animazione manga dall’omonimo titolo. Dal romanzo a fumetti è stata infatti tratta la ...

 

Uncharted The Lost Legacy, anteprima videogame per PS4: in India con Chloe

Uncharted The Lost Legacy è il videogioco sviluppato da Naughty Dog e pubblicato da Sony, l’espansione per giocatore singolo di Uncharted 4: Fine di un Ladro. Il DLC, con protagonista Chloe, arricchisce la storia del quarto capitolo della saga, ad oggi la miglior esclusiva per la console giapponese. Uncharted 4 ha infatti rappresentato...

 

DC Comics nuova serie a fumetti, Batwoman: la rinascita

DC Comics ha programmato, a partire da questo gennaio 2017, la rinascita del nuovo personaggio di Batwoman. Come è accaduto per molti degli eroi a fumetti del mondo DC anche per Kate Kane, in arte Batwoman, si prospetta un’interessate rinascita che la vedrà protagonista di in una nuova narrazione da solista. Il personaggio nella...

 

Nuova serie comics, Orfani: Terra, Dalla cenere

Orfani: Terra, è la nuova serie comics che verrà lanciata in collaborazione tra loro dagli editori italiani Bonelli e Bao Publishing nel corso del primo messe di questo 2017. Il primo numero della nuova serie proposta è intitolato “Dalla cenere” e presenterà la vita dei protagonisti di questa nuova avventura ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni