X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Onda su onda, intervista all'attrice del film Luz Cipriota: 'Rocco Papaleo crea la giusta unione di recitazione e regia'

22/02/2016 11:30
Onda su onda intervista all'attrice del film Luz Cipriota 'Rocco Papaleo crea la giusta unione di re

"Onda su onda" è il film di Rocco Papaleo nelle sale. Mauxa ha intervistato al protagonista femminile Luz Cipriota, che recita accanto a Papaleo e Alessandro Gassman.

Onda su onda è il film attualmente nelle sale uscito il 17 febbraio 2016 e distribuito da Warner Bros. È diretto da Rocco Papaleo, che è anche interprete assieme a Alessandro Gassman e Luz Cipriota.

Il film segue al vicenda di Ruggero (Gassmann) cuoco che con Gegè (Papaleo) deve raggiungere Montevideo per un concerto. Tra i due sorgono attriti, nella capitale uruguagia li accoglie Gilda Mandarino (Cipriota), l’organizzatrice dell’evento. Da qui s’innescano dissidi e litigi.

Mauxa ha intervistato Luz Cipriota, già vista in Italia nel ruolo di Isabella Puccini nella fiction Rai “Terra ribelle 2 - Il Nuovo Mondo”. L’attrice di origine argentina nel film “Onda su onda” accanto al ruolo di mediatrice ne occupa uno collegato ad una scoperta personale: “Gilda è una persona che ha passione per la vita, un’artista nata - dice l’attrice - Autentica, sognatrice, curiosa e sempre con il sorriso, conduce la vita facendo le cose che più ama: recitare, cantare e ballare”.

A questo aspetto professionale si affianca uno familiare: “Quando scopre che suo padre non è morto come aveva creduto per tutta la vita, fa di tutto per conoscerlo e vendicarsi per aver abbandonato lei e sua madre. Ma il suo cuore veramente non cerca vendetta, bensì amore”.

Rocco Papaleo regista. Recitare ed essere diretta da Rocco Papaleo è stata un’esperienza rara per Luz Cipriota: “Per me Rocco Papaleo è uno degli artisti più completi che esistano - dice l’attrice - conosce la giusta combinazione di recitazione, regia unendo sempre la musica e la poesia. È stato molto piacevole lavorare con lui perché aveva molto chiaro il mio personaggio e il film in generale. Questo ha reso il tutto più semplice e divertente. Mi sono sentita molto bene e oltretutto ho imparato molto di lui”.

Il ruolo di protagonista nel film è anche quello di Alessandro Gassmann: “Lui è un grande attore che ammiro molto - dice Luz Cipriota - è anche una persona eccezionale. Mi ha aiutato molto a capire il personaggio. È stato un ottimo compagno di lavoro e mi piacerebbe poter lavorare di nuovo insieme. È un professionista che ama molto il suo lavoro”.

Tu hai recitato nella fiction “Terra ribelle 2 - Il Nuovo Mondo”: quali sono le differenze recitative tra una fiction popolare come “Terra ribelle” ed un film commedia?

“Terra Ribelle è stata una esperienza bellissima. Il mio primo lavoro in costume. Un sogno. Ho lavorato per l’Italia con delle riprese che si sono svolte per molti mesi in Uruguay, con attori italiani, argentini, messicani. Io parlavo in spagnolo, poi venivo doppiata. Ho imparato ad andare a cavallo per fare il personaggio, mi sono divertita molto facendolo”.

Nel film “Onda su onda” l’attrice recita invece in italiano: “Era la prima volta che recitavo in italiano. Io parlavo poco la lingua, l'ho imparata un mese prima di cominciare le riprese. È stata una sfida molto grande ed anche una responsabilità essere la protagonista con due grandi attori come Rocco Papaleo e Alessandro Gassmann. Senza contare che il personaggio ha una notevole verve, è molto simile a me. Mi sono sentita a mio agio”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Luz Cipriota
Film correlati
Onda su onda



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni