X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Street Fighter V recensione videogame per PS4: il picchiaduro di Capcom

18/02/2016 14:00
Street Fighter V recensione videogame per PS4 il picchiaduro di Capcom

Street Fighter V arriva in esclusiva su PS4 grazie all'accordo tra Sony e Capcom, per un picchiaduro profondo e divertente, ricco di personaggi vecchi e nuovi

Street Fighter V è il nuovo videogioco di Capcom, con un’uscita in esclusiva su console per PS4, grazie agli accordi di sviluppo legati tra la software house nipponica e Sony. La saga di Street Fighter, dall’esordio avvenuto nel 1987, ha segnato intere generazioni di videogiocatori, con una grafica in 2D impeccabile e un gameplay assolutamente irraggiungibile. L’apice videoludico raggiunto con il secondo capitolo è stato poi riadattato agli standard moderni grazie a Street Fighter IV, che ha visto diverse edizioni migliorate, sino all’Ultra giunto anche sulle nuove console. Street Figther V è comunque il primo vero capitolo della saga ad essere sviluppato per la nuova ammiraglia Sony, il primo capitolo next-generation del brand di picchiaduro più famoso al mondo.

Il gameplay del nuovo titolo di Street Fighter si presenta semplificato rispetto all’ultimo episodio, con meno elementi di contorno e incentrato maggiormente sulla tattica pura, complice un sistema di danni più evidente rispetto al passato. Il sistema di combattimento tende ad essere più dinamico ed immediato rispetto al passato, per venire incontro ai giocatori meno tecnici, con una scrematura delle mosse speciali utilizzabili. In Street Fighter V rimangono le classiche mosse finali, specifiche per ogni personaggio, mentre vengono introdotte delle contromosse potenziate, con la possibilità di ribaltare rapidamente l’esito di uno scontro. E’ proprio nell’imprevedibilità dei match che risiede uno dei punti di forza del titolo, capace di mettere su schermo battaglie sempre equilibrate, sia in modalità giocatore singolo che durante le partite online.

La grafica di Street Fighter V si presenta definita ed estremamente pulita, con uno stile in cell-shading perfettamente riconoscibile, un disegno a matita dai colori accesi e vivaci. La direzione artistica intrapresa nel precedente episodio torna nel suo essere cartonesco, con personaggi quasi caricaturali, nelle sembianze e nelle movenze. Il passo in avanti maggiore risiede proprio nelle animazioni dei lottatori, oltre che nell’espressività dei loro volti e nel concatenarsi delle mosse, in special modo quelle finali, ricche di effetti grafici e visivi. Le arene di gioco variano sia per ambientazione che per contrasti cromatici, passando dal caldo carnevale brasiliano a fredde ed innevate vette montane.

I personaggi presenti nel videogioco di Capcom riportano in alta definizione i classici della serie, nella loro forma caricaturale e marcata, sia per dimensioni che per espressioni facciali. La scelta presente all’interno del roster di Street Fighter V garantisce un’enorme varietà, dettata dalle caratteristiche fisiche e di abilità di ogni singolo personaggio. Se lottatori storici come Ryu e Chun Li rimangono quasi del tutto invariati, vecchie conoscenze come Ken e Dhalsim hanno subito un importante restyling. In questo nuovo capitolo della serie, oltre al ritorno di Birdie, Mika e Nash, avremo anche personaggi completamente inediti, come la brasiliana Laura e l’indiano Rashid.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 

Netflix e l'acquisizione di Millarworld: 'un nuovo modo di raccontare storie a livello mondiale'

Netflix Inc. ha annunciato ieri l'acquisizione di Millarword, nota etichetta creata dal fumettista scozzese Mark Millar, il quale ha realizzato personaggi e racconti di grande successo come "Kick-Ass", "Kingsman - Secrete Service" e "Vecchio Logan". Questa nuova collaborazione permetterà ai personaggi dell'universo Millarword di divenire pr...

 

Justice League, dal cinecomic al fumetto targato DC Comics

“Justice League” arriverà nelle sale italiane il 16 novembre. Intanto, dopo il video promozionale presentato al Comic Con San Diego, la Warner Bros. ha recentemente diffuso il nuovo trailer del cinecomic diretto da Zack Snyder. La trama vede Batman (Ben Affleck) chiedere la collaborazione di Wonder Woman (Gal Gadot) per raggrupp...

 

Dark Horse presenta Halo: Rise of Atriox, l'antologia basata su Halo Wars 2

Dark Horse rinnova la collaborazione con 343 Industries. L'occasione è una serie antologica basato sul popolare videogame “Halo”. In particolare, il fumetto si baserà su “Halo Wars 2” (2017), ambientato un ventennio precedente alle vicende che hanno dato il via al videogioco originale. La miniserie comics debu...

 

Star Wars: Rogue One Cassian & K2SO una nuova saga a fumetti per il mondo di George Lucas

“Star Wars: Rogue One – Cassian & K2SO” è una delle nuove pubblicazioni della Marvel Comics dedicate a Star Wars. Questo fumetto uscirà il prossimo 9 agosto in tutte le fumetterie americane. Il team creativo che si è occupato di questo bellissimo lavoro è formato dall’autore Duane Swierczynski...

 

Le cinque protagoniste dei fumetti che presto vedremo sul piccolo e grande schermo

Wonder Woman è sicuramente il personaggio dei fumetti che negli ultimi tempi sta avendo più riscontro sia nel mondo cartaceo che in quello cinematografico. La DC Comics ha deciso di puntare molto sul personaggio di Diana prima di tutto con una serie regolare mensile a lei dedicata, scritta da Shea Fontana e disegnata da David Messina,...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni