X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Vinyl: l'inconfondibile stile di Martin Scorsese nell'episodio pilota della serie in onda su Sky Atlantic

16/02/2016 13:00
Vinyl l'inconfondibile stile di Martin Scorsese nell'episodio pilota della serie in onda su Sky Atla

La serie televisiva statunitense intitolata "Vinyl" va in onda su Sky Atlantic dal 15 febbraio 2016. L'episodio pilota è stato diretto dal regista Martin Scorsese.

Il debutto della serie televisiva intitolata “Vinyl” è stato sottoposto a una forte attenzione mediatica.

La ricostruzione dell’ambientazione newyorkese degli anni ’70 e l’esaltazione di caratteri ed eccessi correlati al mondo del business musicale appartenente a tale periodo storico hanno alimentato il potere attrattivo della serie creata da Mick Jagger, Martin Scorsese, Rich Cohen e Terence Winter.

Diretto da Martin Scorsese, lepisodio pilota della durata di due ore delinea efficacemente la personalità di Richie Finestra, presidente di una casa discografica denominata "American Century Records”. Il protagonista principale di “Vinyl” è ben interpretato dall’attore statunitense Bobby Cannavale, il quale ha saputo dar forma alle peculiarità caratteriali appartenenti alla figura cardine della narrazione.

Il Wall Street Journal riconosce la ‘carica elettrica’ della serie televisiva, che si rinviene fin dalle scene iniziali dell’episodio trasmesso su HBO il 14 febbraio 2016, in onda in contemporanea su Sky Atlantic in esclusiva per l’Italia. Secondo il quotidiano internazionale, il mondo ricostruito da “Vinyl” si presenta “caotico”, con la presenza di numerosi personaggi immaginari e reali, la trama scorre molto velocemente e in alcuni punti difetta di corenza. Giudizi positivi interessano le interpretazioni degli attori Bobby Cannavale e Olivia Wilde.

L'inconfondibile stile del regista Martin Scorsese si manifesta in numerosi passaggi dell’episodio pilota. Per il New York Times il suo tocco più evidente è rappresentato dal contrasto tra “redenzione e autodistruzione” a cui è soggetto il protagonista principale Richie Finestra. Attraverso un frequente ricorso alla tecnica del flashback, la narrazione ricostruisce la figura di un personaggio inquieto, travolto da una lunga serie di turbolenze emotive nel tentativo di risollevare le sorti della fittizia casa discografica denominata “American Century Records” che, versando in condizioni finanziare disastrose, rischia di essere ceduta alla tedesca Polygram Records.

La critica televisiva ha sottolineato come le caratteristiche psico-caratteriali del personaggio interpretato da Bobby Cannavale richiamino i protagonisti delle serie “Mad Men” o “Boardwalk Empire”, quest’ultima creata dallo stesso Terence Winter. Il Time si sofferma sulla storia del personaggio di Devon Finestra, interpretata dall’attrice statunitense Olvia Wilde, rinvenendone peculiarità riconducibili al personaggio interpretato da Margot Robbie in “The Wolf of Wall Street” (2013) e quello interpretato da Lorraine Bracco in "Goodfellas” (1990), film diretti da Martin Scorsese. In "Vinyl", Devon Finestra è una moglie lasciata fuori dal divertimento e isolata in una monotona realtà. 

La prima stagione della serie televisiva statunitense si compone di 10 episodi. Il secondo intitolato “Yesterday Once More” è diretto da Allen Coulter e scritto da Terence Winter. Negli Stati Uniti va in onda il 21 febbraio 2016 su HBO, in Italia è trasmesso da Sky Atlantic il 29 febbraio 2016.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Serie TV correlate
Vinyl



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Vinyl, la movimentata serie tv ripercorre le trasformazioni della scena musicale degli anni '70

La New York degli anni ’70 costituisce la fascinosa ambientazione della nuova serie televisiva intitolata “Vinyl”, il cui debutto è atteso per il prossimo 14 febbraio su HBO. In esclusiva per l'Italia, il primo episodio è trasmesso in contemporanea su Sky Atlantic. Attraverso il racconto delle vicissitudini del pres...

 

Il colore dei soldi: il film di Martin Scorsese con Tom Cruise e Paul Newman

Il colore dei soldi è un film statunitense del 1986 tratto dall’omonimo romanzo di Walter Tevis, diretto da Martin Scorsese e interpretato da Tom Cruise, Paul Newman, Mary Elizabeth Mastrantonio, John Turturro e Forest Withaker. Seguito de “Lo spaccone” (1961) di Robert Rossen, l’opera ha avuto alla sua uscita un disc...

 

The Walk, il nuovo film di Robert Zemeckis con Joseph Gordon-Levitt

The Walk. Dopo tanti anni, forse troppi, dedicati al cinema d'animazione e al motion capture ("Polar Express", "La leggenda di Beowulf" e "A Christmas Carol"), Robert Zemeckis nel 2012 è tornato dietro la macchina da presa con "Flight": la pellicola verrà ricordata soprattutto per la superlativa drammatica interpretazione del protagon...

 

Silence, il nuovo film storico di Martin Scorsese con Liam Neeson e Andrew Garfield

Silence è un film storico diretto da Martin Scorsese, scritto da Jay Cocks (“Gangs of New York”), e interpretato da Liam Neeson (“La preda perfetta”), Andrew Garfield (“The Social Network”), Issei Ogata (“Il sole”) e Adam Driver (Coppa Volpi come “miglior attore” alla 71a Mostra del...

 

Leonardo DiCaprio è H.H. Holmes, il primo folle serial killer della storia americana: dirige Martin Scorsese

Leonardo DiCaprio nuovo film diretto da Martin Scorsese. Nuova collaborazione che conferma il sodalizio artistico tra Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio: rispettivamente, regista e protagonista di The Devil in the White City, film in uscita 2017, tratto dal bestseller di Erik Larson - The Devil in the White City: Murder, Magic and Madness at ...

 

Tron 3, Olivia Wilde e Garrett Hedlund: la Disney decide di accantonare il terzo film

Tron 3. Recentemente Olivia Wilde dichiarava l'entusiasmo nel tornare sul set accanto al co-protagonista Garrett Hedlund in Tron 3. Imminenti sembravano anche le riprese annunciate a Vancouver con Joseph Kosinski, già regista di Tron: Legacy (2010), pronto a dirigere il terzo episodio. Uscita. Dopo aver mostrato interesse per l'ingaggio di ...

 

The Taking, Bryan Singer produce un horror a basso costo e ad alta tensione

The Taking horror di Adam Robitel. Negli ultimi anni il mockumentary è diventato un vero e proprio genere cinematografico, che spesso e volentieri va a braccetto con i film horror: si tratta di un falso documentario, girato con le telecamere per riprendere eventi di finzione come se fossero reali. Quale migliore tentazione per aumentare la c...

 

Lazarus, nel 2015 al cinema il debutto horror di Olivia Wilde

Lazarus. Fedele alla linea già ampiamente collaudata dalla Blumhouse Productions, specializzata in thriller/horror a basso budget ma di sicura presa sul pubblico, ecco profilarsi all'orizzonte del calendario cinematografico statunitense della prossima stagione Lazarus. Sulla falsariga della saga di “Paranormal Activity”, di &ldqu...

 

Adam Driver, film in arrivo aspettando Star Wars: Hungry Hearts di Saverio Costanzo

Adam Driver in Star Wars - Ha fatto parte del cast in J. Edgar di Clint Eastwood, Lincoln di Spielberg, A proposito di Davis dei fratelli Coen e, recentemente, in Tracks- Attraverso il deserto di John Curran. Ora, l'attore californiano cresciuto in Indiana, arruolatosi giovanissimo nei Marines in seguito all'attentato dell'11 settembre 2001, avr&ag...

 

Gang Related: nuova serie tv poliziesca dagli ambigui risvolti morali

Gang Related Oggi, 22 maggio 2014, è il giorno della première di “Gang Related”, la nuova serie tv poliziesca in onda su Fox, creata da Chris Morgan, già sceneggiatore di “Fast & Furious”, dal quinto capitolo al settimo (attualmente in lavorazione) e “47 Ronin” (2013) Trama Il telefilm &...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni