X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Shameless: la sesta stagione della convincente serie con William H. Macy e Emmy Rossum

11/02/2016 13:00
Shameless la sesta stagione della convincente serie con William H. Macy Emmy Rossum

La sesta stagione della serie televisiva intitolata "Shameless" va in onda sul network statunitense Showtime dal 10 gennaio 2016.

La sesta stagione della serie televisiva intitolata “Shameless” ha debuttato sul network statunitense Showtime il 10 gennaio 2016.

Sviluppata dal regista e produttore televisivo John Wells e basata sull’omonima serie britannica creata da Paul Abbot, segue le vicende che coinvolgono la famiglia disfunzionale di Frank Gallagher, un padre single con sei figli. Le problematicità scaturite dalla sua condotta di vita irresponsabile, aggravata da un insesorabile abuso di alcool, spostano il peso della gestione familiare sulle spalle della figlia maggiore Fiona, la quale si prende cura dei suoi cinque fratelli.

La trama di "Shameless" fornisce una rappresentazione degli aspetti negativi che travolgono la famiglia a causa dell’alcolismo che affligge il personaggio principale di "Shameless". 

William H. Macy si è mostrato capace di dar forma a un personaggio complesso, irrequieto e travolto da un egoistica irresponsabilità nei confronti della sua famiglia. La convincente interpretazione dell’attore statunitense è stata premiata con molti elogi da parte della critica televisiva e numerose nomination, tra cui quella agli Emmy Awards del 2014 come miglior attore protagonista in una serie commedia e ai Golden Globe Awards 2015 come miglior attore in una serie commedia o musicale. Agli Screen Actors Guild Awards 2015 ha ricevuto il premio al migliore attore in una serie comedy.

La coraggiosa struttura tematica di "Shameless" è valsa alla serie statunitense una lunga serie di giudizi positivi da parte della critica televisiva. Dalla condizione di povertà alle criticità relazionali nell’ambito familiare, la serie
ripropone aspetti sociali attraverso una narrazione fortemente coinvolgente.

L’impostazione del personaggio di Fiona Gallagher ha trovato numerosi apprezzamenti. Sul Washington Post viene esaltata la capacità di Emmy Rossum di interpretare la giovane ragazza costretta a sopperire alla mancanza di un padre attento ai bisogni familiari e colmare l’assenza di una madre. Per il suo ruolo, l'attrice statunitense ha collezionato molte nomination tra cui quella ai Critics' Choice Television Awards 2014 come miglior attrice in una serie comedy e ai Satellite Awards 2015 come miglior attrice in una serie televisiva musicale o comedy.

Nel corso delle precedenti stagioni, la serie televisiva prodotta da Michael Hissrich ha saputo coinvolgere un pubblico sempre più vasto. Il primo episodio della sesta stagione di “Shameless”, intitolato “I Only Miss Her When I’m Breathing” e diretto da Christopher Chulack, ha registrato più di 1 milione e 400 mila telespettatori.

Nel cast artistico della nuova stagione tornano Jeremy Allen White (Philip "Lip" Gallagher), Ethan Cutkosky (Carl Gallagher), Shanola Hampton (Veronica "V" Fisher), Steve Howey (Kevin "Kev" Ball), Emma Kenney (Debbie Gallagher) e Cameron Monaghan (Ian Gallaghe).

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Personaggi correlati
Emmy Rossum



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni