X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Batman Vs Jim Gordon, in Superpesante il commissario assume l'eredità dell'uomo pipistrello

07/02/2016 08:00
Batman Vs Jim Gordon in Superpesante il commissario assume l'eredità dell'uomo pipistrello

Recensione Batman n. 45: Superpesante prima parte; pubblicato in Italia dalla RW Edizioni, scritto da Scott Snyder e disegnato da Greg Capullo

Batman n. 45, presenta una storia principale nella quale è protagonista il commissario Jim Gordon e tre narrazioni complementari o secondarie che riguardano alcuni personaggi della saga di scena a Gotham.

La trama di Batman Superpesante si sviluppa, temporalmente, a due mesi di distanza dal duello tra l’uomo pipistrello e Joker. La popolazione di Ghotam scruta il cielo cercando con lo sguardo il segnale che indica l’arrivo imminente del loro eroe ma i ghotamiti sembrano essersi ormai rassegnati all’evidenza, Batman è scomparso nel tentativo di salvare la città e la sua popolazione dalla minaccia rappresentata dal virus lanciato da Joker. Per la Powers International che ha rilevato le quote della Wayne Enterprises è arrivato il momento di lanciare un nuovo eroe, un nuovo Batman. Un Batman costruito in laboratorio e fatto di possente armatura guidata da Jim Gordon.

In Detective Comics presente nell'albo, realizzato da Francis Manapul e Brian Uccellato, si sviluppa la narrazione relativa al personaggio di Harvey Bullock, fidato amico di Jim Gordon ma sostenitore dell’avversione verso i vigilanti e quando il suo collega gli riferisce che è destinato a prendere il posto di Batman in Harvey scatta una insospettabile esigenza. Harvey vuole rintracciare il vero Batman ad ogni costo e restituire Jim Gordon alla sua vera vita, quella di poliziotto.

In questo albo, viene riproposto il personaggio di Renee Montoya, presentato per la prima volta agli appassionati dell’uomo pipistrello già dal 1992 in un’animazione, Batman the animated series. Renee tornerà a collaborare con Harvey componendo una task force, non senza la riluttanza di Bullock, con il fine di aiutare il nuovo Batman.

Dick Grayson è il personaggio che viene narrato nelle ultime pagine dello stesso albo, storia realizzata e disegnata da Tom King e Tim Seeley. Si comprende che all’interno della rete di spionaggio Spyral qualcosa sta cambiando e Grayson dovrà dimostrarsi all’altezza della missione.

La storia narrata presenta delle similitudini con quella rappresentata al cinema in The Dark Knight del 2008 per la regia di Christopher Nolan, sebbene in quest’ultima la dipartita di Batman fu voluta, il clima di abbandono che veniva proiettato nel successivo episodio cinematografico dal titolo The Dark Knight Rises del 2012, pare lo stesso, contrariamente la città non è rappresentata come sul grande schermo. Infatti, in The Dark Knight Rises, Ghotam stava vivendo un periodo felice, i ghotamiti erano inconsapevoli della incombente minaccia. Mentre in questo nuovo albo è latente il clima di abbandono e preoccupazione per una città caduta in rovina. L’eroe che dava speranza perché riconosciuto come uno di loro, non si trova più. Jim Gordon è pronto, sebbene perplesso e con uno stato d’animo conflittuale, a prendere il posto di Batman e probabilmente asseconda i suoi superiori anche per proteggere le giovani reclute che erano state selezionate. Interessante è anche la dinamica relativa al rapporto d’amicizia tra Harvey Bullock e Jim Gordon che spinge il primo a rinnegare la sua ostinata avversità verso Batman per compiere segretamente indagini volte a scoprire la verità sulla effettiva o presunta dipartita dell’odiato uomo pipistrello. In questo contesto sarà interessante scoprire, sin dalle prossime pubblicazioni, come evolverà la storia anche a fronte delle molteplici dinamiche narrative offerte e riguardanti i personaggi secondari, compresa, oltre alla riproposta Renee Montoya, anche la compagna e collega di Harvey.

Batman, nella sua pubblicazione a fumetti, assume una progettata e lungimirante qualità, quella di non annoiare mai il lettore. Ha la capacità di rinnovarsi sempre ponendo attenzione all’interazione dei personaggi anche secondari che permettono alla narrazione di svilupparsi con efficacia, in modo diretto e fluido.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Killer Instinct, il nuovo fumetto tratto dal videogioco di Nintendo

Dynamite Entertainment trasforma il videogioco picchiaduro della Nintendo in un fumetto. Killer Instinct ha debuttato lo scorso mese, mentre si attende l'uscita del terzo numero per metà novembre.La serie è affidata all'acclamato autore di bestseller del New York Times Ian Edington e all'artista Cam Adams. Lo scenario del videogame p...

 

The Evil Within 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

The Evil Within 2 è il videogioco horror di Bethesda Softworks, il seguito di un apprezzato primo capitolo che ha saputo ridare nuova linfa agli action a sfondo horror, con una Campagna convincente e un ritmo azzeccato. Il lavoro del team di sviluppo Tango Gameworks, guidato da Shinji Mikami, lo storico creatore della saga di Resident Evil, ...

 

Avengers: Infinity War, i Vendicatori aggiornano il look

Con le prime foto dal set di Avengers: Infinity War, i fan scoprono diversi cambiamenti relativi ai costumi dei protagonisti. L'ex Captain America (Chris Evans), ora Steve Rogers, abbandonerà la tuta a stelle a strisce in favore di un umore dark, mentre Thor (Chris Hemsworth) e Vedova Nera (Scarlett Johansson)si equipaggiano di un look decis...

 

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin