X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Life is Strange, grafica videogame per PS4 e Xbox One: un delicato mondo di contrasti

09/02/2016 14:00
Life is Strange grafica videogame per PS4 Xbox One un delicato mondo di contrasti

Life is Strange è un'avventura grafica dal forte impatto emotivo, un inno al legame indissolubile e fondamentale dell'amicizia. L'esperienza è dettata dalle nostre scelte e decisioni, per un destino non ancora disegnato

Life is Strange trascende il concetto di semplice videogioco, divenendo il racconto interattivo di una vita adolescenziale, intessuta di amicizie e tradimenti, disegnata nelle linee di matita di un delicato fumetto. Il progetto dei Dontnod, autori del sottovalutato Remember Me, ripropone in Life is Strange una protagonista femmine, Max Cauldfield, in un vortice di gioia e disperazione. L’avventura grafica, dove ogni scelta comporta importanti conseguenze, si snoda attraverso cinque episodi, tutti raccolti nella Limited Edition uscita recentemente in versione retail.

La grafica di Life is Strange ricorda i tratti realistici del fumetto, fatto di delicati colori pastello e contrasti di luce. Gli scatti fotografici, che fanno da sfondo alle vicende dell’università, rappresentano un modo di raccontare la storia, attraverso istantanee del mondo di gioco. La particolarità risiede proprio nella struttura del progetto, con la protagonista capace di portare indietro il tempo, a proprio piacimento. Questa caratteristica permette di modificare i dialoghi e di superare diverse sezioni di gameplay, grazie a un continuo rewind temporale. L’impianto grafico si muove di pari passo al concetto di fotografia, con una cura dell’illuminazione di sicuro impatto, studiata per gestire fonti di luce dinamiche e relativa regia. Ogni scenario ricorda affascinati artwork, con ogni oggetto evidenziato da delicate linee di matita, con cui è possibile interagire.

La città che fa da sfondo alla storia di Life is Strange è Arcadia Bay, dove ha sede la Blackwell Academy, un college universitario rinomato per l’insegnamento dell’arte fotografica. Gli ambienti di gioco spaziano dal campus alle desolate spiagge, tra caldi e vividi colori, sino a scenari notturni e gestiti da luci artificiali, come torce o luci al neon. Il risultato finale restituisce la sensazione di muoversi in un universo vivo e pulsante, fatto di decine di personaggi e dialoghi, con eventi sempre in evoluzione, condizionati dalle nostre scelte e decisioni.

I personaggi presenti in Life is Strange ricalcano diversi cliché classici, tra un èlite composta da ricchi e prepotenti ragazzi, studenti timidi e impacciati e due protagoniste tanto diverse quanto complementari. Se il primo impatto può condurre verso banali stereotipi, dopo poche ore di gioco ci si accorge di come profondi e caratterizzati siano i personaggi all’interno della sceneggiatura, che rappresenta il punto focale dell’intera esperienza. Il modo di raccontare la storia, i colpi di scena e i cliffhanger sul finire di ogni capitolo, spiazzano e colpiscono duro al petto, con un impianto narrativo costruito alla perfezione.

L’avventura interattiva di Life is Strange, oltre che con il delicato tocco di matita con cui è disegnata, sa affascinare e stupire in ogni piccolo dettaglio, dalle scritte sui muri alle azioni di Max, la protagonista del gioco. La sua relazione con l’amica Chloe supera ogni concetto di vittoria e successo, ogni possibilità futura e ambizione personale. Life is Strange è l’enorme animo umano nei suoi lati dorati e oscuri, un continuo salto tra la gioia e lo sconforto più totale. Il quadro dipinto è quello di un legame indissolubile e insostituibile incentrato sull’amicizia, in ogni situazione e circostanza. La forza emotiva permette al gioco di elevarsi dalla classica avventura grafica, con una spinta sentimentale che lega Max alla sua migliore amica, una condivisione totale che va oltre il dolore e la malattia, che supera ogni ostacolo e problema, con il solo desiderio e destino di rimanere insieme.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni