X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

American Crime Story, la nuova serie tv targata FX che porta sullo schermo il caso di O.J. Simpson

02/02/2016 16:00
American Crime Story la nuova serie tv targata FX che porta sullo schermo il caso di O.J. Simpson

Dopo venti anni dall'accaduto, uno dei casi di omicidio più discussi d'America torna a far parlare di sé protagonista della nuova serie tv FX American Crime Story, spin off della già nota American Horror Story. A vestire i panni dell'ex atleta accusato di uxoricidio sarà Cuba Gooding Jr., mentre John Travolta sarà il suo avvocato difensore. Ecco trama e cast di una serie destinata a divenire un cult.

American Crime Story, la nuova serie tv spin off della già nota American Horror Story, debutta questa sera sull’emittente statunitense FX. Prodotta da Scott Alexander e Larry Karaszewski (The Larry Flynt , Man on the Moon) insieme a Ryan Murphy e Brad Falchuk (Nip/Tuck, Glee e lo stesso American Horror Story) la fiction è incentrata sui casi giuridici più famosi d’America. A differenza della serie da cui si è staccata infatti, American Crime Story non ha tinte horror, inquadrandosi più come un thriller, un giallo incalzante sulle vicende divenute in America veri e propri casi mediatici. Il primo episodio, che andrà in onda questa sera, in prima visione, su Fx, introdurrà la vicenda di O. J. Simpson così come raccontata da Jeffrey Ross Toobin nel libro “The Run of His Life: The People v. O.J. Simpson”.

La particolarità di American Crime Story sta dunque proprio nella sua trama. Ogni stagione, composta da dieci episodi, sarà incentrata su uno specifico caso giuridico analizzato passo dopo passo a partire dall'inizio e seguendone l'intero svolgimento. La prima stagione tratterà il caso di O. J. Simpson, noto ex giocatore di football americano accusato di uxoricidio nel 1985. L’uomo fu processato come unico indiziato non solo per la morte della moglie Nicole Brown Simpson, ma anche per quella del suo amico Ronald Goldman. La strategia dell'accusa puntò prevalentemente a dimostrare il carattere violento di Simpson, già accusato in precedenza di maltrattamenti, mentre la difesa, condotta da Cochran e dalla sua prestigiosa squadra di avvocati, sulle discriminazioni razziali. In mancanza di prove schiaccianti, Simpson fu assolto dalla giuria ed il verdetto fece molto discutere in America.

A distanza di vent’anni la serie riprende quindi in mano una storia ancora viva nei ricordi di molti: “Abbiamo pensato che avremmo potuto fare un po' di giustizia con questa mini serie” -ha spiegato Kraszewski in un’intervista rilasciata a Los Angeles Cofidential- “senza renderci conto inoltre di quanto la cosa potesse essere attuale in termini di conflitto tra afro-americani e dipartimenti di polizia”. I fatti di cronaca, le dinamiche dell’accaduto sono state infatti mostrate più e più volte, mentre il clima che ha fatto da sfondo all’omicidio un po' meno: “Abbiamo voluto mostrare ciò che stava accadendo a Los Angeles e in America in quel momento” -ha evidenziato lo showrunner- “Come l’avvocato Johnnie Cochran abbia usato il caso di O.J. Simpson per spostare i riflettori su tutte quelle cose che sono successe tra gli afro-americani e la polizia di Los Angeles ”.

Come ciliegina sulla torta, non poteva mancare a questa serie anche un cast d’eccezione. Il premio oscar Cuba Gooding Jr. interpreterà infatti O. J. Simpson, l’ex atleta protagonista, mentre John Travolta, al suo fianco, vestirà i panni dell’avvocato difensore Robert Shapira. Sarah Paulson sarà il noto pubblico ministero Marcia Clark, mentre Kelly Dowdle (FBI: Operazione tata) sarà la vittima, Nicole Brown Simpson. Nel cast anche Courtney B. Vance nei panni di Jonny Cochran e David Schwimmer (Friends) in quelli dell’amico Robert Kardashian. Tutti gli attori sono stati scelti non solamente per la loro bravura nell’interpretare ruoli tanto complessi (molti di loro hanno anche incontrato i reali protagonisti della storia per calarsi nei loro panni), ma anche per la notevole somiglianza.

Per quanto riguarda la seconda stagione, nonostante sia ancora in fase di sviluppo, è possibile già anticipare che molto probabilmente verterà sulla vicenda dell’uragano Katrina. La produzione inizierà in autunno. “Voglio che questo spettacolo funga da coscienza sociale” -ha rivelato Murphy ai microfoni di The Hollywood Reporter- “un esame che renda consapevoli dei diversi tipi di reato in tutto il mondo. L’uragano Katrina a parere mio fu uno di questi. Fu un crimine contro un sacco di persone che non hanno avuto una voce forte per poterlo denunciare”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Michela Verdini
Home
 
Serie TV correlate
Glee, Friends
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 

"Mr. Robot", Rami Malek stupisce nei panni del mito Freddie Mercury e in "Papillon"

"Mr. Robot", la serie tv sulla vita del giovane dissociato sociopatico Elliot, è giunta alla terza stagione e le vicende degli stralunati personaggi impegnati a rovesciare l'ordine finanziario mondiale continuano a sorprendere. In questa stagione lo show ha mantenuto lo stile delle precedenti, con una trama estremamente avvincente e un punto...

 

Lady Dynamite, la seconda stagione della serie tv basata sulla vita di Maria Bamford

La serie televisiva intitolata “Lady Dynamite” è stata creata da Pam Brady e Mitch Hurwitz, la seconda stagione debutterà domani sulla piattaforma streaming Netflix.  Connotata da un'impostazione comedy, la serie è basata sulla vita dell’attrice e comica statunitense Maria Bamford, la quale int...

 

La strada di casa, noir e melò nella nuova serie tv con Alessio Boni

La serie televisiva “La strada di casa” debutterà su Rai 1 il 14 novembre. La trama si svolge attorno al personaggio di Fausto, un imprenditore agricolo che entra in coma a seguito di un grave incidente stradale e si risveglia dopo cinque anni. Il protagonista deve confrontarsi con una situazione radicalmente cambiata rispetto a...

 

The Crown, verso la seconda stagione: il nuovo trailer

È stato pubblicato un nuovo trailer della seconda stagione di "The Crown", serie televisiva che ha dimostrato di essere in grado di generare un coinvolgimento dello spettatore ed ha ricevuto una lunga serie di giudizi positivi da parte della critica.  La seconda stagione si compone di dieci nuovi episodi e debutterà l'8 dicembre...

 

The Sinner, la serie tv con Jessica Biel debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “The Sinner” è stata trasmessa negli Stati Uniti dal 2 agosto al 20 settembre su USA Network, da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Articolata in otto episodi, “The Sinner” è basata sull’omonimo romanzo della scrittrice tedesca Petra Hammesfahr. ...

 

Intervista all'attrice Natalie Sharp: da 'Hit the Road' a 'Live Like Line'

Abbiamo intervistato in esclusiva l’attrice canadese Natalie Sharp, tra i protagonisti della serie televisiva “Hit the Road” D. La musical comedy “Hit the Road” racconta le vicende di una famiglia disfunzionale, come ti sei rapportata alle tematiche affrontate dalla serie? R: L’adoro, mi piace la confusione, sp...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria, anticipazioni ultima puntata

La quarta e ultima puntata della serie televisiva "Sotto copertura - La cattura di Zagaria” va in onda questa sera su Rai 1. Al termine della precedente puntata il protagonista principale Michele Romano (Claudio Gioé), capo della squadra mobile di Napoli, viene trasferito a Roma e la guida della sua squadra viene assunta da Francesco ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni