X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Festival International d'Angouleme 2016 anche quest'anno i fumetti assegnano i loro Oscar

25/01/2016 10:00
Festival International d'Angouleme 2016 anche quest'annofumetti assegnanoloro Oscar

Il Festival International de la Bande Dessinée d'Angouleme 2016 sta per aprire le porte a tutti i fan della nona arte. Quest'anno il festival si svolgerà dal 28 al 31 gennaio, saranno presenti tanti stand, mostre, autori e ospiti che animeranno i quattro giorni dedicati ai fumetti.

Il Festival International de la Bande Dessinée d’Angouleme 2016 è arrivato alla 43esima edizione, quest’anno il festival animerà le vie della piccola città francese tra il 28 e il 31 gennaio 2016. Durante i quattro giorni ci saranno tanti stand, eventi, mostre e ospiti che renderanno unico questo spettacolare festival. Katsuhiro Otomo, vincitore del Grand Prix 2015, quest’anno sarà il presidente della giuria ed in suo onore è stata allestita una mostra collettiva, dove hanno partecipato 42 autori, per omaggiare la sua carriera e il suo lavoro. Inoltre lo stesso Katsuhiro Otomo terrà una conferenza dove potranno partecipare tutti i suoi fan e parlare con lui delle sue opere.

Tra i tanti premi che verranno assegnati durante il festival, il più ambito e importante è sicuramente il premio alla carriera, il Grand Prix. Quest’anno si sono scatenate tante polemiche verso gli organizzatori della manifestazione per non aver inserito neanche una donna tra la rosa dei trenta in gara. Per placare le polemiche si è deciso di far fare, agli autori aventi diritto, un voto libero. Mercoledì sono usciti i tre nomi dei finalisti che sono: Alan Moore, Claire Wendling e Hermann. Ma le polemiche non sono finite infatti dopo le nomine, Claire Wendling ha fatto sapere di non essere interessata al premio e che non lo ritirerà in caso di vittoria. Anche gli altri due finalisti negli anni passati avevano espresso lo stesso sentimento; Alan Moore perché non era interessato al premio, mentre Hermann per una forma di protesta verso il festival, per l’assenza di fumettisti belgi tra i vincitori del Grand Prix.

I fumetti che sono rientrati nella selezione ufficiale per la vittoria del primo premio, sono stati scelti da un’apposita commissione che ha vagliato gli albi pubblicati in lingua francese nel corso di tutto il 2015. Per l’Italia tra i quaranta selezionati abbiamo il fumetto di Pietro ScarneraUn’estate tranquilla”. Altri fumetti che troviamo nella selezione sono: “Letter 44” di Alberto Jiménez Alburquerque e Charles Soule, il primo albo di questa serie sarà pubblicata in Italia da Panini Comics nel mese di giugno 2016, sempre dalle Panini troviamo il fumetto “Ms Marvel” di Adrian Alphona e G. Willow Wilson. Poi troviamo “Nimona” di Noelle Stevenson, “La fille de la plage” di Inio Asano, “Esprits des morts & autres récits d’Edgar Allan Poe” di Richard Corben e tanti altri.

Durante i quattro giorni del festival, oltre agli eventi e agli incontri con gli autori, saranno allestite delle mostre. Nel Museo del fumetto d’Angouleme ci sarà l’esposizione dedicata a Lucky Luke che compie 70 anni, la mostra si intitolerà “L’Art de Morris” dallo pseudonimo del grande autore Maurice De Bevere. Nel museo si troveranno 150 tavole e disegni di Morris, alcuni originali. La selezione è stata fatta per evidenziare l’evoluzione della linea e il virtuosismo dell’autore, l’esposizione sarà aperta al pubblico dal 28 gennaio al 18 settembre 2016. Nel Museo d’Angouleme ci sarà la mostra “Interduck-Duckomenta”, un’esposizione di 100 opere che rivisitano i capolavori della storia dell’arte inserendo anatre al posto dei personaggi principali. È una mostra che mescola fumetti, opere d’arte e umorismo e sarà aperta fino al 15 marzo 2016.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Tokyo Ghost un futuro assuefatto alla tecnologia pubblicato dalla Bao Publishing

Tokyo Ghost vol.1, è la nuova graphic novel pubblicata dalla Bao Publishing lo scorso 16 marzo. In questo nuovo lavoro troviamo un futuro prossimo lontano da tutto quello che conosciamo, ma in qualche modo simile alla realtà che ci viene prospettata con il passare del tempo. Questa opera è stata un frutto congiunto tra Rick Rem...

 

Recensione Chinamen un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato da BeccoGiallo

Chinamen – Un secolo di Cinesi a Milano, è un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo. La storia inizia da quando sono arrivati per la prima volta in Italia per poi continuare lungo il corso del secolo, fino ad arrivare ad oggi. Il fumetto espone alcune delle storie pi&ugr...

 

Comics Guardiani della Galassia, il film a fumetti

Comics Guardiani della Galassia Vol. 2 raggiungerà le sale cinematografiche dalla fine del prossimo mese di aprile e vedrà ancora una volta protagonisti Zoe Saldana nelle verdi vesti di Gamora, Chris Pratt sarà Star-Lord mentre Karen Gillan vestirà nuovamente i panni di Nebula. Diverse sono state nel corso degli ultimi m...

 

Mass Effect Andromeda, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'inizio della fine

Mass Effect Andromeda è il videogioco sviluppato da Bioware e pubblicato sotto l’ala protettrice di Electronic Arts, che ha prelevato la saga dopo lo straordinario primo capitolo uscito originariamente su Xbox 360. La trilogia, pietra miliare della scorsa generazione, ha rappresentato un capolavoro all’interno dell’universo...

 

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica dai fumetti alla seconda stagione Tv

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica è la serie televisiva creata da Max Landis che esplora casi apparentemente inspiegabili che coinvolgono aspetti ed elementi soprannaturali. Due giovani che non hanno nulla in comune si ritrovano casualmente coinvolti in qualcosa di trascendentale ed interconnesso alla realtà e tra la ril...

 

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni